-1°

12°

Buone Notizie

Ferragosto tra i fornelli per dare un pasto agli sfollati

Ferragosto tra i fornelli per dare un pasto agli sfollati
0

«Quando decidi di fare il volontario non pensi che è Ferragosto. Vai dove c’è bisogno e non è mai un sacrificio». Per gli undici volontari della Protezione Civile di Parma a cui è affidata la gestione del campo nel Comune modenese di Camposanto, trascorrere il 15 agosto tra le tende non è stata una fatica; non hanno vissuto come una rinuncia il fatto di dover mettere da parte quest’anno mare, grigliate e pranzi in famiglia.
Nelle zone del modenese colpite dal terremoto la situazione è ancora critica; c’è ancora tanto da fare e non c’è giorno festivo che tenga.

Trecento sfollati
Stefano Camin, presidente del Comitato provinciale di Protezione civile di Parma, è tornato nel modenese proprio in occasione del Ferragosto.  «Sono partito con alcuni volontari che si preparano a dare il cambio a quelli che tornano a casa dopo il turno - spiega -. Anche oggi (mercoledì, ndr.) abbiano lavorato sodo, nonostante il caldo torrido. A poco a poco stiamo riducendo le dimensioni del campo, perché dei 300 terremotati che ospitava ne sono rimasti circa la metà. Abbiamo già smantellato 7 tende delle 28 presenti e iniziato a fare gli inventari». «Gli ospiti del campo - continua - sono tutte persone che hanno perso la loro casa a causa del terremoto, o per crolli o perché è stata dichiarata inagibile. Nelle ultime settimane però alcuni di loro sono riusciti a trovare una sistemazione alternativa, da parenti o in moduli provvisori, quindi togliamo dal campo le strutture che non sono più necessarie». 
Il pranzo
Tra un impegno e l’altro, però, si è trovato il tempo di mangiare tutti insieme: «Il pranzo di Ferragosto non prevedeva un menù particolare - racconta Barbara, capocuoca e volontaria della Protezione civile -: abbiamo preparato risotto di verdure, salsicce al forno con insalata e macedonia. Visto che era festa, però, abbiamo voluto fare un’eccezione e abbiamo preparato anche la torta di mele».
In prima linea da maggio
La Protezione civile di Parma è a Camposanto dallo scorso 22 maggio, due giorni dopo la prima forte scossa di terremoto. Ormai volontari e sfollati sono quasi una famiglia. «Le persone che sono ospiti del campo ora sono tranquille, ma sono anche molto stanche: dopo due mesi l’unica cosa che vorrebbero è poter tornare nelle loro case», dice Barbara. La presenza dei volontari allevia un po’ la nostalgia di casa. «Fare il volontario è una scelta - aggiunge la volontaria -; si va dove c’è bisogno, anche a Ferragosto. E’ comunque un modo per stare insieme, condividere lavoro, impegno e qualche momento più spensierato».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

8commenti

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

saronno

Omicidi in corsia, il procuratore: "30 casi ancora da esaminare"

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

Calciomercato

Sassuolo, Domenico Berardi tagliato dalla foto

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Apre il Motor Show. Ecco tutti i numeri e le novità