21°

Buone Notizie

Sorrisi e amicizia. Ecco i bambini di Chernobyl

Sorrisi e amicizia. Ecco i bambini di Chernobyl
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cabassi

Sono arrivati in 20. Solo in sei per la prima volta. Come sempre accompagnati da Renata Borelli che da più di 10 anni si occupa del progetto scuola che offre la possibilità a bambini bielorussi di passare un mese, in autunno, presso famiglie di Parma. Biondi, sorridenti, felici di questa vacanza studio in Italia, a Parma, che dona loro salute, divertimento e istruzione.
Lontano dalle radiazioni
Fino al 31 ottobre  i «bambini di Chernobyl» passeranno in città un soggiorno lontano dalle radiazioni con la possibilità di ricevere cure specialistiche e frequentare una scuola italiana. Renata Borelli, responsabile della Fondazione «Aiutiamoli a vivere», comitato di Parma, commenta così questa esperienza che la coinvolge come volontaria e come famiglia ospitante: «In tutto il Paese i vari comitati riescono a muovere fino a 2500 ragazzi l’anno. La nostra associazione parmense raccorda scuole e famiglie italiane e istituzioni governative e scolastiche in Bielorussia. Abbiamo una sede a Minsk. Fino alla quarta elementare i bambini possono tornare, durante il periodo scolastico, per tre anni consecutivi. Generalmente dalle stesse famiglie. Un’esperienza che crea un legame che va oltre questo mese di scuola. Sono bambini che vengono scelti tra i più bisognosi e vengono accompagnati da un’insegnante che prosegue i loro programmi e da un’interprete che si rende disponibile sulle 24 ore». Scuola in un Paese diverso, integrazione nelle famiglie italiane, controlli accurati della salute: un'opportunità importante per questi bambini, ma anche un'occasione, per le persone che li ospitano, di aprirsi all'affetto e all'amicizia di questi bambini. 
Progetto scuola
Il progetto scuola  ha trovato per il settimo anno consecutivo asilo presso la «Jacopo Sanvitale». Il dirigente, Pier Paolo Eramo, fresco di insediamento alla presidenza dell’istituto di piazzale Santafiora, è particolarmente contento di rappresentare la scuola dei ragazzi bielorussi. «Abbiamo semplicemente aggiunto una nuova classe. E’ bello pensare che siamo così aperti alle persone che vengono da lontano che la scuola di questi bimbi non si ferma, non cambia per questo mese da noi. Mangiano in mensa con gli altri alunni, le insegnanti si scambiamo idee ed esperienze. Ho insegnato in Eritrea e in Francia e credo che l’accoglienza dell’altro non è solo un atto di generosità, è un acquisire competenze. Lavorare con altre lingue e altre culture è la sfida del mondo d’oggi. Questi ragazzi rappresentano per noi un’esperienza educativa importante». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»