10°

19°

Buone Notizie

Sorrisi e amicizia. Ecco i bambini di Chernobyl

Sorrisi e amicizia. Ecco i bambini di Chernobyl
0

Chiara Cabassi

Sono arrivati in 20. Solo in sei per la prima volta. Come sempre accompagnati da Renata Borelli che da più di 10 anni si occupa del progetto scuola che offre la possibilità a bambini bielorussi di passare un mese, in autunno, presso famiglie di Parma. Biondi, sorridenti, felici di questa vacanza studio in Italia, a Parma, che dona loro salute, divertimento e istruzione.
Lontano dalle radiazioni
Fino al 31 ottobre  i «bambini di Chernobyl» passeranno in città un soggiorno lontano dalle radiazioni con la possibilità di ricevere cure specialistiche e frequentare una scuola italiana. Renata Borelli, responsabile della Fondazione «Aiutiamoli a vivere», comitato di Parma, commenta così questa esperienza che la coinvolge come volontaria e come famiglia ospitante: «In tutto il Paese i vari comitati riescono a muovere fino a 2500 ragazzi l’anno. La nostra associazione parmense raccorda scuole e famiglie italiane e istituzioni governative e scolastiche in Bielorussia. Abbiamo una sede a Minsk. Fino alla quarta elementare i bambini possono tornare, durante il periodo scolastico, per tre anni consecutivi. Generalmente dalle stesse famiglie. Un’esperienza che crea un legame che va oltre questo mese di scuola. Sono bambini che vengono scelti tra i più bisognosi e vengono accompagnati da un’insegnante che prosegue i loro programmi e da un’interprete che si rende disponibile sulle 24 ore». Scuola in un Paese diverso, integrazione nelle famiglie italiane, controlli accurati della salute: un'opportunità importante per questi bambini, ma anche un'occasione, per le persone che li ospitano, di aprirsi all'affetto e all'amicizia di questi bambini. 
Progetto scuola
Il progetto scuola  ha trovato per il settimo anno consecutivo asilo presso la «Jacopo Sanvitale». Il dirigente, Pier Paolo Eramo, fresco di insediamento alla presidenza dell’istituto di piazzale Santafiora, è particolarmente contento di rappresentare la scuola dei ragazzi bielorussi. «Abbiamo semplicemente aggiunto una nuova classe. E’ bello pensare che siamo così aperti alle persone che vengono da lontano che la scuola di questi bimbi non si ferma, non cambia per questo mese da noi. Mangiano in mensa con gli altri alunni, le insegnanti si scambiamo idee ed esperienze. Ho insegnato in Eritrea e in Francia e credo che l’accoglienza dell’altro non è solo un atto di generosità, è un acquisire competenze. Lavorare con altre lingue e altre culture è la sfida del mondo d’oggi. Questi ragazzi rappresentano per noi un’esperienza educativa importante». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery