22°

32°

Buone Notizie

Arrivano gli "Ematix", i nuovi volti dell'Avis

Arrivano gli "Ematix", i nuovi volti dell'Avis
Ricevi gratis le news
1

 Parma aderisce alla neonata associazione: «Comunità rifiuti zero» che riunisce 107 Comuni italiani. L’assessore all’Ambiente del Comune, Gabriele Folli, ha preso parte all’incontro che si è tenuto  sabato  nella cittadina toscana di Capannori , il primo Comune italiano ad aver aderito nel 2007, alla rete internazionale dei «Rifiuti Zero» per l'abbattimento dei rifiuti entro il 2020, dove è nata, proprio sabato l’associazione «Comunità rifiuti zero», a cui hanno aderito 107 Comuni italiani, fra cui Parma, La Spezia, Benevento e Napoli e molte associazioni tra cui quella dei Comuni Virtuosi e l’Anpas – Associazione pubbliche assistenze italiane. 

L'adesione all'associazione diverrà formalmente esecutiva dopo l'approvazione da parte del consiglio comunale. Una giornata di studio e di approfondimento particolarmente importante. Lo scopo dell’associazione è quello di promuovere attività mirate alla riduzione dei rifiuti, all’abbattimento della produzione di plastica, alla valorizzazione della filiera corta. La neonata realtà associativa avrà sede nel Comune di Capannori, dove sabato, durante l’incontro nazionale, è stato approvato lo statuto. All’incontro hanno partecipato il sindaco di Capannori, Giorgio Del Ghingaro, il professore americano Paul Connett che ha fatto riferimento alle politiche di «Rifiuti zero» in America e in Europa, l’assessore all’Ambiente del Comune di Capannori, Alessio Ciacci, il coordinatore del Centro di ricerca «Rifiuti Zero» del Comune toscano, Rossano Ercolini, oltre ai rappresentanti di numerosi Comuni e associazioni.
 Parma è il secondo comune più popoloso, dopo Napoli, ad aver aderito alla strategia Rifiuti Zero, lanciata da Paul Connett, il chimico americano della St. Lawrence University.
La strategia perseguita dalla neonata associazione prevede tre importanti passaggi per raggiungere traguardi significativi a partire dall’eliminazione dell’incenerimento dei rifiuti, passando a un sistema di raccolta che aumenti la quantità di materiale differenziabile che ottimizzi la qualità del materiale da riciclare, diminuendo contestualmente la quantità di rifiuti prodotti. A cui si aggiunge una politica volta ad incentivare il riuso del materiale riciclato, la riparazione di oggetti e promuovendo scelte di vita che diminuiscano la percentuale di scarti; oltre a sostenere la progettazione e la produzione di prodotti totalmente riciclabili, riutilizzabili e riparabili. «La nostra intenzione – ha spiegato l’assessore Folli – è quella di impostare un sistema di raccolta ottimizzato al massimo recupero dei materiali attraverso riduzione e prevenzione, riuso, riciclo; riducendo così al minimo e progressivamente a zero il rifiuto residuo. Una prospettiva evidentemente in contrasto con l'utilizzo di un inceneritore. 
La neonata associazione “Comunità rifiuti zero”, a cui abbiamo aderito, rappresenta in questo senso un punto di riferimento e una risorsa significativa». La nuova associazione intende operare nel campo dell’assistenza, della formazione, promozione e valorizzazione della cultura della strategia «Rifiuti Zero», attraverso campagne di sensibilizzazione e informazione sulle buone pratiche nell’ambito dei rifiuti, creando una rete per lo scambio di informazioni tra pubbliche amministrazioni e soggetti privati. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gaetano

    19 Ottobre @ 20.09

    Scusate, che cosa c'entra il titolo con l'articolo?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti