10°

Buone Notizie

Parmalimenta premiata in Burundi

Parmalimenta premiata in Burundi
0

COMUNICATO

Quest’anno il Ministero dell’Agricoltura del Burundi, in riconoscimento del lavoro svolto e dei preziosi risultati raggiunti, ha scelto Parmaalimenta e le sue cooperative di produttori per rappresentare tutti i produttori della Provincia di Bujumbura Rural (zona di intervento di Parmaalimenta) nel corso delle manifestazioni che si svolgeranno tra il 15 e il 16 ottobre per la giornata mondiale dell’alimentazione.

Il 2012 è stato designato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite come “Anno Internazionale delle Cooperative” e il crescente interesse per le cooperative e le organizzazione rurali viene messo in evidenza anche dalla scelta dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) di dedicare la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2012 al ruolo fondamentale che svolgono le cooperative per migliorare la sicurezza alimentare e per eliminare la fame nel mondo.
Nei paesi del sud del mondo di norma la principale occupazione è costituita da agricoltura di sussistenza che viene praticata da milioni di famiglie a basso reddito. Molto spesso questa attività si scontra con gravi problematiche che impediscono agli agricoltori di ottenere buoni risultati. Le sementi, gli attrezzi e i concimi sono troppo spesso insufficienti e provocano il degrado dei terreni, le perturbazioni climatiche provocano gravi episodi di aridità, il livello di incidenza delle malattie delle coltivazioni è molto elevato, le situazioni di instabilità politica causano la regressione delle attività agricole. 
La scelta della FAO di focalizzare l’attenzione sulle organizzazioni di piccoli produttori in cooperative è indice di una sempre maggiore consapevolezza che il rafforzamento delle capacità di gestione e di sviluppo del settore agricolo sono  misure necessarie per porre fine alla fame nel mondo. 
Come ci ha insegnato anche la storia del nostro territorio i vantaggi dell’associarsi sono numerosi e posso portare un concreto cambiamento nella vita di molti produttori del sud del mondo. Scegliere la forma cooperativa rende più facile e meno rischioso il raggiungimento di una autonomia economica che troppo spesso è assente. In più la cooperativa dà risposte concrete ai problemi quotidiani: agevola i singoli soci facendo loro ottenere condizioni migliori rispetto a quelle che otterrebbero sul mercato, riduce i costi di gestione, rafforza il potere di acquisto del singolo individuo. 
Inoltre, i metodi democratici messi in pratica per la scelta degli obiettivi e per l'assunzione delle decisioni e l’equa e corretta ripartizione dei risultati economici hanno un notevole impatto anche a livello della società civile riducendo le discriminazioni e incrementando la collaborazione.
In questo quadro si inseriscono i progetti che l’associazione Parmaalimenta sta portando avanti da anni in Burundi dove ha realizzato il centro agro alimentare Maison Parma che supporta i produttori agricoli nel loro lavoro. Tra le principali attività del Centro c’è quella relativa alla formazione teorica e al supporto pratico degli agricoltori in tutte le fasi di costituzione della cooperativa. 
La Giornata Mondiale dell’Alimentazione ha un significato molto importante in Burundi, dove le problematiche relative alla sicurezza alimentare sono ancora molto elevate, e ogni anno viene ricordata tramite celebrazioni ricche di canti e di colori che vedono partecipare insieme istituzioni e società civile. 
Il riconoscimento conferitoci è molto  importante, e ancora una volta sottolinea l’importanza che il territorio di Parma, attraverso Parmaalimenta, può avere nell’ambito del diritto all’alimentazione e della lotta alla povertà. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia