13°

Buone Notizie

Un caffè ben fatto per superare la disabilità

Un caffè ben fatto per superare la disabilità
Ricevi gratis le news
1

 Vittorio Rotolo

C’è il nome stesso del progetto a rivelarne le finalità: «L’antiBARriera» mette in evidenza, infatti, un luogo simbolo di socializzazione, dove ci si ferma volentieri per sorseggiare un buon caffè staccando per qualche minuto la spina rispetto al resto del mondo. Ma «L’antiBARriera» esalta soprattutto la capacità di integrare giovani alle prese con forme di disabilità, insegnando loro un mestiere: quello di barista.
È un percorso innovativo quello ideato dalla cooperativa sociale «La bula», in collaborazione con il Sild (Servizio inserimento lavorativo disabili) della Provincia e il Consorzio solidarietà sociale, che ha deciso di affidare sei ragazzi a uno fra i barman più conosciuti e apprezzati della nostra città: Vito Schiavo. Sarà proprio lui, da qui ai prossimi due mesi, a spiegare a questi allievi i segreti della miscela e della tostatura, raccontando la storia del caffè a partire dalle sue origini e qualche particolare aneddoto. Le lezioni si terranno ogni lunedì pomeriggio, negli spazi messi a disposizione da ArtCafè, partner del progetto insieme ad Armeno Caffè.
«In commercio non esiste alcun libro di testo che illustra i segreti della caffetteria: quelli li si apprende solo dai grandi maestri - esordisce Schiavo -. E in Italia, dove pure questa bevanda è arrivata relativamente tardi, abbiamo un’eccellente tradizione: qui possiamo vantare il classico espresso con le sue regole d’oro. Per non parlare del cappuccino, dal gusto inconfondibile e che tutto il mondo cerca di imitare. Quando ci si mette dietro il bancone di un bar, insomma, non si può improvvisare - avverte il barman -: avere una formazione adeguata è fondamentale e per questo, durante il corso, faremo davvero molta pratica. Ognuno di questi giovani dovrà acquisire un’assoluta padronanza della macchina da caffè».
«Il bar non è un luogo nuovo per i nostri ragazzi, che in passato hanno già avuto modo di mettersi all’opera grazie alla disponibilità del circolo Arci San Lazzaro», spiega Laura Stanghellini, coordinatrice del progetto per la cooperativa «La bula», al fianco del responsabile del Sild della Provincia di Parma Marco Melegari. «Attraverso i consigli di Vito, però, potranno ora acquisire specifiche competenze professionali - aggiunge - e al termine del corso avranno anche la possibilità di svolgere tirocini all’interno di alcuni bar cittadini, collegati ad ArtCafè». 
Il sogno, tuttavia, è ben più grande. «Costruire insieme, in un futuro non troppo lontano, un locale gestito direttamente da persone con disabilità - sottolinea ancora Schiavo -: non un bar tradizionale, ma un coffee shop con tanti libri e quadri. Un sogno che da oggi comincia a prendere forma. E alla fine di questa esperienza, vi assicuro, sarò io ad aver imparato molto più di loro...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    18 Ottobre @ 00.58

    Quando passerò da Parma mi fermerò senz'altro a prendere il caffè da questi meravigliosi ragazzi! La disabilità non esiste: esistono persone con capacità diverse dagli altri. I ragazzi come quelli della Bula hanno l'abilità di essere simpaticissimi e sorridenti e ti conquistano al primo sguardo. Non è mica da tutti!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano

L'INTERVISTA

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano Fotogallery

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

musica

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

Matteo Renzi: "Il prosciuttificio Galloni è un esempio di coraggio"

LANGHIRANO

Matteo Renzi: "Il prosciuttificio Galloni è un esempio di coraggio"

3commenti

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

carabinieri

Sotto sequestro il campeggio di Berceto

2commenti

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

FONTEVIVO

Sabato i funerali di Mattia Carra

1commento

Carabinieri

Inseguimento all'auto rubata

Il ladro molla la vettura e fugge a piedi

1commento

VARANO

Per i suoi 81 anni l'ingegnere si regala la "Dallara Stradale" Video

Tg Parma

Sci: domani e domenica a Schia snowpark e tapis roulant Video

Condanna

Omicidio stradale: 4 anni a Bulgarani

2commenti

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

20commenti

OSPEDALE

Andrei e Fabi: «Ecco la nostra idea di sanità»

LUTTO

E' morta a 103 anni Luisa Bertoli la nonnina di Borgo del Correggio

sicurezza

Task force dei carabinieri in azione a Fidenza (Per esercitazione) Gallery

Fornovo

Il sindaco: paese non più sicuro. Servono maggiori controlli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria Predosa», l'immutabile tradizione locale

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

Calciomercato

Inter, Joao Mario per arrivare a un trequartista del PSG

SOCIETA'

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MILANO

Berlusconi, stop al mensile da 1,4 milioni a Veronica. Lei dovrà anche restituire 60 milioni

1commento

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

MOTO

Battle of the Kings 2017, ecco la vincitrice