10°

20°

Buone Notizie

Un carico di speranza nella regione di Gomel

Un carico di speranza nella regione di Gomel
1

 Duemilacinquecento chilometri ad andare, altrettanti a tornare. E in mezzo altri duemila, da un villaggio a un orfanatrofio, da  una scuola a un ospedale. 

Delle tante frontiere, la più dura da superare  per la carovana della solidarietà di Help Italia resta quella che porta a tu per tu con il bisogno. Chernobyl, con le conseguenze da scontare chissà ancora per quanto, è anche un riflettore acceso su uno degli angoli più poveri d'Europa.  Una terra confinante con la parte d'Ucraina nella quale si trova l'enorme  sarcofago della centrale nucleare.
Help Italia unisce (moltiplicandone le possibilità) associazioni di volontariato emiliane, lombarde, venete, toscane e sarde  che hanno come obiettivo comune migliorare le condizioni di vita delle popolazioni colpite dalla catastrofe di Chernobyl, con particolare riguardo verso i minori. 
Nelle scorse settimane, Help Italia ha di nuovo portato il suo carico di speranza (tangibile, «tradotta» in beni materiali di prima necessità) nella regione di Gomel. Responsabile della missione e motore infaticabile per tutti i settemila chilometri è stato  Davide Fanti, assistente capo della Polstrada di Berceto. Con lui, tra gli altri 27 volontari della spedizione, Francesca Fantoni, dell'Ufficio stato civile del Comune di Parma, e Simone Lubrano, assistente capo della Polfer di Fidenza.  Dei ventotto partecipanti alla missione, quattro hanno raggiunto la Bielorussia in aereo, mentre gli altri hanno misurato le distanze chilometro per chilometro, a bordo di  quattro camper che hanno attraversato il nord Italia, l'Austria, la Germania e la Polonia, prima di arrivare a Gomel. «Due giorni di strada - spiega Fanti - per un viaggio faticoso, ma ricco di soddisfazioni». Oltre che il loro equipaggio, i camper trasportavano settanta pacchi preparati dalle famiglie per i ragazzi bielorussi ospitati durante le ferie estive.
Distribuiti i pacchi, i camper sono stati caricati con cibo,  vestiti, materiale sanitario e didattico acquistati in Bielorussia, dove i 35 euro versati da ogni famiglia per questo scopo sono stati fatti fruttare al meglio. 
A beneficiarne sono stati i piccoli ospiti degli orfanatrofi di Gomel, Babici (Rechitsa), Zareste (Magilev), gli alunni della scuola di Strukaciov, il villaggio di Smagarin, le case famiglia di Rechtisa, l'asilo di Strilicevo a Koinichi, il centro delle suore di Madre Teresa a Gomel.
«Nel frattempo - prosegue Fanti - si continua a puntare sulle collaborazioni tra ospedali. E' stata data la possibilità a medici bielorussi specializzati nella cura di malattie cardiovascolari di frequentare stage in Italia di Cardiochirurgia mininvasiva. E specialisti italiani hanno effettuato numerosi interventi a cuore aperto a Gomel. Ora si cerca di intensificare la collaborazione per l'oncologia (ed è facile immaginare quanto l'argomento sia sentito nella zona di Gomel) e per ridurre la mortalità prenatale». Inoltre, con l’amministrazione regionale di Gomel Help Italia ha siglato accordi per  cooperare con diversi enti bielorussi alla realizzazione di importanti progetti sulle case-famiglia, il microcredito, la collaborazione scientifica e sportiva.  
«Ma il progetto di maggiore rilevanza è però la creazione di un centro economico e culturale italo-bielorusso a Gomel» ricorda il responsabile della spedizione. Uno dei tanti obiettivi dell'associazione, il cui presidente Gian Emilio Crippa ha visitato nuove realtà bisognose d'aiuto. 
«L'obiettivo è di inviare due autoarticolati con il convoglio del   prossimo aprile, aumentando  gli sforzi fisici ed economici». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo Cortopassi

    06 Aprile @ 18.52

    Buon pomeriggio. Vi segnalo la presenza di una squadra di minibasket di Lucca, nel torneo internazionale svolto a Gomel. Per informazioni cliccate su: http://fiabeefrane.wordpress.com/2013/04/06/basket-in-bielorussia/ Saluti. Paolo Cortopassi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport