15°

Buone Notizie

Donazione di 40 mila euro per finanziare uno studio

Donazione di 40 mila euro per finanziare uno studio
1

Il cuore di Parma e il grande progetto di Francesco Canali aiutano la ricerca nella battaglia contro la Sla. Nei giorni scorsi, in occasione del terzo convegno annuale dell'Arisla (Agenzia di ricerca per la Sclerosi laterale amiotrofica) sono stati illustrati i risultati uno studio finanziato proprio dal progetto «Vinci la Sla - Corri con Francesco» del «maratoneta in carrozzina» parmigiano. Dopo l'«impresa» della maratona di West Palm Beach, nel corso di una grande festa all'auditorium Paganini, Francesco aveva donato 40mila euro (dei circa 80mila raccolti in un anno di eventi e iniziative) proprio all'Arisla, consegnando un assegno al presidente nazionale dell'Agenzia, Mario Melazzini. Un grandissimo aiuto per la ricerca. E la professoressa Silvia Barabino, del Dipartimento di Biotecnologie e bioscienze dell'Università di Miano-Bicocca, direttrice del «progetto Mirals» finanziato con la donazione di 40mila euro, si era commossa, incontrando Francesco al convegno annuale dell'Arisla dell'anno scorso.
«Sento questo progetto come una grande responsabilità morale - aveva detto -. Per noi ricercatori è molto stimolante venire a contatto con le persone che potrebbero beneficiare dei nostri studi». «Proprio così - ha aggiunto nei giorni scorsi, dopo aver illustrato i risultati della sua ricerca -. Sapere che c’è chi aspetta una risposta dai tuoi studi è da un lato un grande stimolo, dall’altro ti carica di tanta responsabilità. E poi conoscere Francesco mi ha emozionata tantissimo: sapere quello che fa e tutta l’energia che ha, è incredibile».
Francesco non ha potuto partecipare al convegno annuale a Milano. C'era però la moglie Antonella, che ha raccolto l'applauso della platea e ha consegnato una targa dell'Arisla alla professoressa Barabino.
Lo studio, che è durato dodici mesi, è nato con l’obiettivo di dare un contributo alla comprensione delle cause della Sla. Spiega la ricercatrice: «La Sla è purtroppo una patologia ad oggi ancora poco conosciuta, nonostante i progressi scientifici degli ultimi anni. Lo studio in particolare si è occupato di “microRNA”, piccole molecole del nostro organismo che come “interruttori” accendono e spengono i geni del Dna. Queste molecole non sono molte conosciute ma nella Sla, sia ereditaria che non legata a fattori genetici, si è visto che non funzionano correttamente. Noi vorremmo capire se contribuiscono al processo di degenerazione caratteristico della Sla».
«I 40mila euro donati da Francesco sono serviti a sostenere la ricerca, gli esperimenti in laboratorio e anche il lavoro di giovani ricercatori (tra questi anche una ragazza argentina e un ragazzo indiano) che hanno lavorato con me per oltre un anno».
«Io sono soddisfatta - ha aggiunto -. Infatti questo era uno studio pilota, cioè uno studio importante per verificare la potenzialità di un filone di ricerche. I risultati ci hanno dimostrato che davvero queste molecole potrebbero essere, insieme ad altri fattori, tra le cause della malattia e studi futuri potranno permetterci di andare avanti per verificarlo».
Un grande «grazie», da parte di Silvia Barabino, a Francesco e al suo progetto. «Un aiuto importantissimo per la ricerca in generale, perché spesso la gente non immagina neanche quanto lavoro c’è dietro ogni piccola scoperta scientifica il cui effetto non ha immediate ricadute sulla vita di tutti i giorni e poi molte persone non conoscono la Sla e non sanno che l’unica speranza che oggi abbiamo per questa malattia è la ricerca».
Nel corso del convegno è stato fatto il punto sull'attività dell'Arisla: circa 4,5 milioni di euro di finanziamenti erogati, 44 gruppi di ricerca italiani attivi, 95 ricercatori sostenuti, 22 progetti di ricerca in corso che spaziano dalla ricerca di base a quella clinica, a quella tecnologica.
Solo negli ultimi due anni la ricerca finanziata dalla  Fondazione Arisla ha prodotto 45 pubblicazioni scientifiche con un impact factor medio pari a 7,90 e un numero di citazioni  di oltre 140. L’impact factor, inoltre, è costantemente cresciuto con un incremento dal 2010 al 2012 di oltre il 60%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • silvia

    06 Novembre @ 11.35

    Dai dai forza!! Siamo con voi! Gran bel progetto. Lo credo benissimo che la Dottoressa si sia emozionata nel conoscere Francesco e della sua incredibile energia. Un abbraccio a Francesco, Antonella, alle loro "meraviglie" ,alla mamma e al papà

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv