20°

34°

Buone Notizie

Donazione di 40 mila euro per finanziare uno studio

Donazione di 40 mila euro per finanziare uno studio
Ricevi gratis le news
1

Il cuore di Parma e il grande progetto di Francesco Canali aiutano la ricerca nella battaglia contro la Sla. Nei giorni scorsi, in occasione del terzo convegno annuale dell'Arisla (Agenzia di ricerca per la Sclerosi laterale amiotrofica) sono stati illustrati i risultati uno studio finanziato proprio dal progetto «Vinci la Sla - Corri con Francesco» del «maratoneta in carrozzina» parmigiano. Dopo l'«impresa» della maratona di West Palm Beach, nel corso di una grande festa all'auditorium Paganini, Francesco aveva donato 40mila euro (dei circa 80mila raccolti in un anno di eventi e iniziative) proprio all'Arisla, consegnando un assegno al presidente nazionale dell'Agenzia, Mario Melazzini. Un grandissimo aiuto per la ricerca. E la professoressa Silvia Barabino, del Dipartimento di Biotecnologie e bioscienze dell'Università di Miano-Bicocca, direttrice del «progetto Mirals» finanziato con la donazione di 40mila euro, si era commossa, incontrando Francesco al convegno annuale dell'Arisla dell'anno scorso.
«Sento questo progetto come una grande responsabilità morale - aveva detto -. Per noi ricercatori è molto stimolante venire a contatto con le persone che potrebbero beneficiare dei nostri studi». «Proprio così - ha aggiunto nei giorni scorsi, dopo aver illustrato i risultati della sua ricerca -. Sapere che c’è chi aspetta una risposta dai tuoi studi è da un lato un grande stimolo, dall’altro ti carica di tanta responsabilità. E poi conoscere Francesco mi ha emozionata tantissimo: sapere quello che fa e tutta l’energia che ha, è incredibile».
Francesco non ha potuto partecipare al convegno annuale a Milano. C'era però la moglie Antonella, che ha raccolto l'applauso della platea e ha consegnato una targa dell'Arisla alla professoressa Barabino.
Lo studio, che è durato dodici mesi, è nato con l’obiettivo di dare un contributo alla comprensione delle cause della Sla. Spiega la ricercatrice: «La Sla è purtroppo una patologia ad oggi ancora poco conosciuta, nonostante i progressi scientifici degli ultimi anni. Lo studio in particolare si è occupato di “microRNA”, piccole molecole del nostro organismo che come “interruttori” accendono e spengono i geni del Dna. Queste molecole non sono molte conosciute ma nella Sla, sia ereditaria che non legata a fattori genetici, si è visto che non funzionano correttamente. Noi vorremmo capire se contribuiscono al processo di degenerazione caratteristico della Sla».
«I 40mila euro donati da Francesco sono serviti a sostenere la ricerca, gli esperimenti in laboratorio e anche il lavoro di giovani ricercatori (tra questi anche una ragazza argentina e un ragazzo indiano) che hanno lavorato con me per oltre un anno».
«Io sono soddisfatta - ha aggiunto -. Infatti questo era uno studio pilota, cioè uno studio importante per verificare la potenzialità di un filone di ricerche. I risultati ci hanno dimostrato che davvero queste molecole potrebbero essere, insieme ad altri fattori, tra le cause della malattia e studi futuri potranno permetterci di andare avanti per verificarlo».
Un grande «grazie», da parte di Silvia Barabino, a Francesco e al suo progetto. «Un aiuto importantissimo per la ricerca in generale, perché spesso la gente non immagina neanche quanto lavoro c’è dietro ogni piccola scoperta scientifica il cui effetto non ha immediate ricadute sulla vita di tutti i giorni e poi molte persone non conoscono la Sla e non sanno che l’unica speranza che oggi abbiamo per questa malattia è la ricerca».
Nel corso del convegno è stato fatto il punto sull'attività dell'Arisla: circa 4,5 milioni di euro di finanziamenti erogati, 44 gruppi di ricerca italiani attivi, 95 ricercatori sostenuti, 22 progetti di ricerca in corso che spaziano dalla ricerca di base a quella clinica, a quella tecnologica.
Solo negli ultimi due anni la ricerca finanziata dalla  Fondazione Arisla ha prodotto 45 pubblicazioni scientifiche con un impact factor medio pari a 7,90 e un numero di citazioni  di oltre 140. L’impact factor, inoltre, è costantemente cresciuto con un incremento dal 2010 al 2012 di oltre il 60%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • silvia

    06 Novembre @ 11.35

    Dai dai forza!! Siamo con voi! Gran bel progetto. Lo credo benissimo che la Dottoressa si sia emozionata nel conoscere Francesco e della sua incredibile energia. Un abbraccio a Francesco, Antonella, alle loro "meraviglie" ,alla mamma e al papà

    Rispondi

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il primo fumetto arrivato sulla Stazione Spaziale

curiosità

Il primo fumetto nello spazio? E' di Leo Ortolani

Addio alla storica voce dei cartoons

Spettacolo

Addio alla storica voce dei cartoons Video

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

incidente

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

dopo IL SUICIDIO

La ex moglie di Turco: «Una tragedia fin dall'inizio»

montecchio

Lavoratori in nero e rifiuti pericolosi nell'officina abusiva: sospesa l'attività

gazzareporter

"Quei ragazzini lanciati in strada sul carrello della spesa"

weekend

Pesce, cipolla, cotiche: il Parmense in sagra. L'agenda

1commento

tg parma

Il Taro verso una secca da record, in arrivo ondata di calore Video

Polstrada

Al telefono alla guida? Due multe al giorno

1commento

FIDENZA

Cecchini: «Me ne vado, hanno vinto loro»

Partiti

Pd cittadino, salta ancora la Festa dell'Unità

progetti

Ponte della Navetta: pubblicato il bando

politica

Salvini a Fontevivo: "Fanno solo leggi idiote: prima si vota, meglio è" Video

In città e provincia

Raffica di truffe agli anziani

1commento

parma calcio

Federico Adorni, un parmigiano in ritiro Video

calcio

Nasce il nuovo Parma: Crespo e Malmesi vicepresidenti

L'ex dirigente della mobile

«Così abbiamo preso Johnny lo zingaro»

1commento

parma

Chi cerca (il cartello) trova? Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

4commenti

CONTROLLI

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

genova

16enne muore per una dose di droga: arrestati due amici

Inghilterra

I genitori: "Il nostro bimbo se n'è andato". Il piccolo Charlie è morto - La lunga vicenda - La malattia - Video

1commento

SPORT

calcio

Parma, oggi due allenamenti. E domani un altro test Video

baseball

San Marino mostra i muscoli: Parma sconfitto 9-4

SOCIETA'

finanza

"Case pollaio" per i turisti in Salento: scattano le sanzioni

rischi

Come evitare i pericoli da soffocamento per i bimbi: i consigli

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video