19°

Buone Notizie

Telefono Azzurro: un esempio di "gentilezza"

Telefono Azzurro: un esempio di "gentilezza"
0

Margherita Portelli

C’è una cornetta che da venticinque anni raccoglie il grido d’aiuto dei più piccoli in difficoltà. Ci sono persone - tante - che non tacciono una realtà inquietante: un bambino su cinque, ancora oggi, è vittima di violenze. Telefono Azzurro, l’associazione che dal 1987 con i suoi ottocento volontari interviene nelle situazioni di disagio che coinvolgono i bambini, ieri è stata insignita nel palazzo municipale di Parma del terzo Premio nazionale gentilezza, organizzato dal Movimento italiano per la gentilezza. 
A ritirare il premio, un volontario per tutti, che ha la voce e il sorriso di chi da tanti anni si spende per aiutare i più deboli. Si chiama Giovanni Galimberti, ed è «l’emblema del volontariato puro», come lo definisce Marina Galvagna, assistente del presidente di Telefono Azzurro,  Ernesto Caffo. A dare il benvenuto ai tanti parmigiani intervenuti, è stato il sindaco Federico Pizzarotti, che ha ricordato l’importanza di un valore come la gentilezza. «Inteso come modello di rettitudine, di legalità, attraverso i piccoli gesti di tutti i giorni, che possono essere d’esempio»,  ha sottolineato il primo cittadino.  Il moderatore della mattinata di celebrazioni, il giornalista Pino Agnetti, ha ricordato come la gentilezza richieda «il superamento di quelle barriere che ci dividono, dell’odio e delle discriminazioni, per anteporre il noi all’io». 
Il Movimento nazionale per la gentilezza, nato proprio a Parma grazie all’impegno dell’attuale presidente, Giorgio Aiassa, negli anni scorsi ha premiato i volontari della Protezione civile e quelli dell’Avis. «Alla base del nostro movimento c’è la volontà di promuovere la gentilezza come valore individuale e sociale - ha spiegato il presidente durante il suo intervento -. Il nostro sogno è che il senso civico conquisti gli italiani». Al di là dei formalismi delle buone maniere, o della cortesia talvolta interessata, la gentilezza oggi si traduce in buonsenso, rispetto per la cosa pubblica e per il prossimo. Presenti nella sala consigliare del Comune, anche Cristina Milani, del World kindness movement, e il capo di gabinetto alla prefettura di Parma, Luigi Swich. 
Per Telefono Azzurro, Marina Galvagna ha sottolineato le difficoltà che spesso i giovani trovano nel confrontarsi sui loro problemi  direttamente con gli adulti, e ha definito tuttora un «tabù» l’emergenza infantile. Il premiato, il volontario reggiano Giovanni Galimberti, ha approfondito i tanti progetti che Telefono Azzurro ha messo in campo, dichiarando: «Sono i bambini stessi che ti riempiono il cuore, e ti danno la forza di andare avanti. Sempre di più».
 Presente in sala anche Sergio Bernasconi, vice presidente di Telefono Azzurro e direttore della Clinica pediatrica dell’ospedale di Parma. «Questo è un premio che l’associazione da venticinque anni sta cercando di meritare. Con l’aiuto di tutti», ha commentato.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano