11°

26°

Buone Notizie

Il dolore che diventa speranza. Premi per ricordare Silvia

Il dolore che diventa speranza. Premi per ricordare Silvia
0

Ilaria Moretti
Il dolore che diventa speranza. La forza del ricordo per costruire il futuro. C’è tutto questo nella cerimonia di consegna dei due premi di studio intitolati alla memoria di Silvia Mantovani, andata in scena ieri nel palazzo centrale dell’Università.
A ricevere i riconoscimenti, Simone Battista e Giuliana Rizzi, ovvero i migliori studenti iscritti al secondo e terzo anno del corso di laurea in Tecniche di laboratorio biomedico dello scorso anno accademico. Li guardano commossi Carlo e Laura, i genitori di Silvia, che frequentava lo stesso corso e che fu uccisa nel settembre del 2006 dall’ex fidanzato, quando le mancava soltanto un esame alla laurea.
Sarebbe orgogliosa di quei due giovani, ne sono sicuri. «Lei era una persona che viveva per aiutare gli altri - dice a mezza voce la mamma -. Vorrei che tutti la ricordassero com’era, con il suo sorriso e la sua voglia di vivere».
Domani  si celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne ed è di questi giorni la proposta di legge per punire con l’ergastolo il cosiddetto «femminicidio». «Sì, ne ho sentito parlare - dice Carlo Mantovani -, ma secondo me conta molto la prevenzione, intervenire prima che si arrivi al dramma».
Il premio, avviato cinque anni fa e cofinanziato dall’Ateneo, dalla Fondazione Cariparma e dalla stessa famiglia Mantovani, è giunto alla sua ultima edizione. «Ma questo non significa dimenticare Silvia - mette in chiaro Adriana Calderaro, presidente del consiglio di corso di laurea -. Fino a quando questo corso vivrà, Silvia sarà con noi perché ha lasciato un segno indelebile».
L’emozione è palpabile: quasi si respira. Perché questa è una storia cupa, che parla di orrore, ma è anche una porta aperta sulla speranza. Attraverso il ricordo di Silvia si aiutano due giovani, tra l’altro lontani da casa, a costruire il proprio futuro: a ciascuno di loro sono andati 5.250 euro. Giuliana Rizzi, 23 anni, ieri ha vissuto una doppia emozione: prima si è laureata, poi ha ricevuto il premio.
Sa di avere ottenuto ciò che alla giovane Silvia è stato negato per sempre e ne sente la responsabilità: «Nella sua vita scolastica Silvia è stata un modello - ricorda -: dopo avere seguito l’esempio del suo impegno nello studio, spero di poter continuare su questa strada anche nel mondo del lavoro».
Pugliese della provincia di Bari, Giuliana ha vissuto tutte le difficoltà di uno studente fuori sede: «Con questi soldi forse mi iscriverò a un master». Situazione simile quella di Simone Battista, 21 anni, di San Salvo, in Abruzzo: «Ho saputo all’ultimo momento di avere ottenuto questo premio e mi ha fatto davvero piacere: per i miei genitori e per quelli di Silvia, che hanno scelto di aiutare le persone. I soldi mi serviranno per coprire le spese da fuori sede e forse per iscrivermi alla specialistica».
Studio e futuro: un binomio che ritorna sempre. «Questo è un momento di grande commozione - evidenzia Antonio Mutti, vicedirettore del dipartimento di Medicina clinica e sperimentale -, anch’io sono stato docente del corso di laurea e ho avuto modo di conoscere Silvia. Allo stesso tempo è motivo di soddisfazione premiare due studenti che si impegnano: sono loro a rappresentare la speranza per un futuro che ci preoccupa».
Parole riprese da Carlo Chezzi, fondatore del corso e ideatore del premio cinque anni fa: «Questo è un corso di laurea frequentato da persone molto motivate - sottolinea - e il numero degli studenti è andato aumentando». Poi un sorriso rivolto ai genitori della giovane scomparsa: «Siamo invecchiati insieme». Loro ricambiano. Forse anche Silvia sorride.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziatova

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima