12°

Buone Notizie

Il cuore di Parma tiene banco a Cavezzo

Il cuore di Parma tiene banco a Cavezzo
Ricevi gratis le news
2

 DAL NOSTRO INVIATO

Roberto Longoni
Odore di vernice e di legno. Di nuovo, di sicuro. Sfiancati dall'attesa all'esterno, storditi dalla maratona dei discorsi ufficiali e dei ringraziamenti, i ragazzi liberano la loro gioia correndo  come un fiume in piena nell'atrio d'ingresso. Si prendono ciò che per essi è stato realizzato: la scuola media Dante Alighieri di Cavezzo, nata per un colpo di reni collettivo dopo il terremoto. In segno di riscatto da parte di chi il sisma l'ha subito e di chi è corso qui per affrontarlo. «In agosto non era che un campo di mais -  ricorda il sindaco Stefano Draghetti -. In meno di due mesi è stato costruito tutto questo. I primi lavori li abbiamo realizzati grazie alle offerte dei lettori della “Gazzetta di Parma”».
 
La gettata di cemento, le opere di urbanizzazione sotto i prefabbricati: a questo sono serviti i 75 mila euro che il direttore Giuliano Molossi ha consegnato a Draghetti il 23 luglio. «Il vostro giornale è stato il primo a fare squadra con la Comunità delle Giudicarie che aveva lanciato il progetto della scuola»  aggiunge il sindaco. Quanto i trentini abbiano messo il cuore nel progetto è facile capirlo. Hanno invaso il centro fin dal mattino. Hanno acceso i fuochi a legna sotto quattro grandi paioli di rame per la polenta carbonera da sposare con il lambrusco di Sorbara. «Cento chili di farina abbiamo fatto fuori» sorridono i volontari. Condita con salamini fritti e formaggi di malga: ottima. Poi, quasi per smaltire parte dello zaino di calorie montanare, si mette in marcia la fanfara dell'Ana di Trento e tutti gli altri dietro: dal centro sono ottocento metri fino  alla periferia ovest del paese, dove sorge la Dante Alighieri. Grigio il cielo, grigie le vie. Molte delle macerie sono state portate via: rimangono recinzioni attorno ai vuoti. Il paese è monco e sembra disabitato. Qualcuno s'affaccia alle porte. A una donna anziana si riempiono gli occhi di lacrime alla vista del corteo. Una buona dozzina di fasce tricolori sfila con Draghetti dietro i gonfaloni dei comuni. In fondo al corteo, le bambine delle valli trentine con il rastrello in mano. Una folla li attende all'ingresso del polo: ecco dov'era la gente................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    26 Novembre @ 12.31

    Bellissimo e bravissimi Queste sono notizie che danno un po di speranza e che ci fanno onore. Sulle donazioni e aiuti umanitari gli Italiani non sono secondi a nessuno,non solo in Italia ma in tutto il mondo,ogni tanto bisogna dire anche la verità LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • claudia

    26 Novembre @ 11.58

    ..... perchè hanno tutti la sciarpa verde???

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

6commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R