10°

20°

Buone Notizie

Cooperazione internazionale: un ponte solidale tra Parma e il mondo

Cooperazione internazionale: un ponte solidale tra Parma e il mondo
13

Da Parma parte un ponte che porta la solidarietà del volontariato in quelle parti del pianeta che soffrono per la povertà, le disuguaglianze sociali, i conflitti…
Se n’è parlato mercoledì sera, a Tv Parma nella trasmissione di approfondimento Speciale volontariato. Un ponte solidale da Parma al mondo, realizzata grazie a una collaborazione fra TV Parma e Forum Solidarietà.

Sono più di 80 le organizzazioni del nostro territorio che si occupano di solidarietà internazionale e cooperazione, attive per migliorare le condizioni di vita e l’autonomia delle tante comunità a cui si rivolgono. Dall’Africa all’est Europa, dall’Asia al sud America, la solidarietà internazionale parmense, attraverso la collaborazione e lo scambio reciproco, sostiene e finanzia progetti di sviluppo pensati per favorire la crescita economica e il benessere sociale nel medio e lungo periodo. Progetti di scolarizzazione e formazione professionale, costruzione d’infrastrutture, accompagnamento nello sviluppo delle risorse naturali, sostegno alle donne, assistenza sanitaria; tante azioni concrete, realizzate anche grazie alla generosità dei cittadini.

Ecco chi ha raccontato la sua esperienza dal piccolo schermo:

AMURT
Amurt è una associazione di volontariato nata in India nel 1965 per fare servizio all’umanità, in particolare aiutando i poveri e i gruppi sociali più svantaggiati in tutto il mondo. Opera nei diversi ambiti dell’emergenza umanitaria e dell’aiuto allo sviluppo, attraverso microprogetti e interventi concreti. Crea e gestisce in tutto il mondo case per orfani o bambini bisognosi, dove possono trovare ospitalità a lungo termine, nutrimento, educazione e l’affetto di cui hanno bisogno, fino al raggiungimento della maggiore età. 
www.amurt.it

Solidarietà Muungano
Nata nel’86 da alcuni membri della Fraternità Missionaria, una comunità di laici e missionari salesiani, rientrati a Parma da Goma, in Congo. Scopo dell’associazione è vivere e rendere popolare la scelta della fraternità fra i popoli, nell’accoglienza dell’altro e dei suoi valori, in spirito di dialogo e solidarietà. Muungano promuove la cultura della pace, con iniziative culturali e di ricerca, di educazione, cooperazione e informazione. Sostiene diverse attività nella a Goma come il Centro nutrizionale, il dispensario, il centro di alfabetizzazione, la scuola professionale, l’inserimento dei ragazzi di strada….
www.muungano.it

Smiling Pikin
“Smiling Pikin” significa bambino sorridente ed è l’obiettivo perseguito dai progetti dell’associazione in Sierra Leone, uno dei paesi più poveri al mondo. Qui moltissimi bambini, muoiono o crescono malnutriti, affetti da numerose malattie, per carenza d’alimentazione e igiene. L’associazione segue i piccoli fino ai tre anni, attraverso un corretto programma nutrizionale. Il progetto, nato dall’esperienza dei Missionari Saveriani, garantisce latte, pappa, riso e la formazione delle madri.
Trovate le volontarie di Smiling pikin il giovedì pomeriggio in viale San Martino, alle Missioni Saveriane, dove ha sede l’associazione. malu_so@tin.it


Infermiere di Parma Oltreconfine
Nasce nel 2005 dall’esperienza professionale e umana di un gruppo di infermiere che tuttora operano nei paesi in via di sviluppo, impegnate a condividere i valori della fratellanza verso popolazioni deboli e bisognose, come quelle del Corno d’Africa. In collaborazione con le Suore Orsoline di Gandino (BG) ha costruito a Kobbo, in Etiopia, un piccolo ospedale materno infantile che si occupa della tutela della salute delle donne e dei bambini e dei loro diritti. Attraverso la Bottega delle cose vecchie, mercatino del riuso a Pontetaro (via Ida Mari, 4), sostiene le attività dell’ospedale e progetti solidali sul nostro territorio.
infermiereparmaoc@libero.it


Da qui a là – Associazione gruppo missionario Stimmate

L’associazione raccoglie fondi per sostenere diversi progetti in Africa, America del sud e Asia. In Italia compie un grande lavoro di sensibilizzazione sulle differenze fra nord e sud del mondo e sul commercio equo e solidale. I volontari organizzano eventi per la raccolta fondi con i quali finanziano i progetti: il centro medico di Lima; il dormitorio per senzatetto di Batumi e l’ambulatorio medico di Kutaisi, in Georgia; il centro di assistenza ai carcerati, la radio locale e il centro nutrizionale per i bambini siero positivi, in Costa d’Avorio.
www.daquialaonlus.org

Amici d’Africa
L’associazione si propone di aiutare le popolazioni in difficoltà a soddisfare i bisogni fondamentali, come salute e istruzione. In Italia propone progetti educativi e ricreativi per favorire l’incontro tra diverse culture e sensibilizzare ai temi della cooperazione e della fraternità. Raccoglie fondi e coordina progetti con il sostegno di partner locali. Ha realizzato progetti sportivi in Camerun e ha avviato progetti di sostegno a singole famiglie, per permettere la scuola ai bambini e garantire beni di prima necessità. Nel 2008 ha realizzato un pozzo di acqua potabile in Camerun. In Italia promuove il progetto Sport4peace.
www.incontrofraipopoli.it

Parma per gli altri
Parma per gli Altri opera soprattutto Etiopia e Eritrea. In collaborazione con le comunità locali, realizza progetti di sviluppo territoriale, sanitario, scolastico ed economico, con particolare attenzione alle donne, secondo una filosofia di sviluppo organico “a piccoli passi”. L’associazione mira a creare una rete di strutture in grado di integrarsi con quelle esistenti e divenire volano per il miglioramento delle condizioni precarie delle popolazioni locali. Parma per gli altri crede che solo attraverso la partecipazione di soggetti con esperienze e competenze diverse, ma complementari, si possano ottenere risultati significativi.
www.parmaperglialtri.it

La Maloca
Il Centro Adozioni "La Maloca" è un'associazione di volontariato nata da alcuni genitori adottivi che, avendo percorso la difficile strada dell'adozione internazionale, hanno deciso di mettere a disposizione di altri la propria esperienza. L’associazione è attiva per: fare incontrare bambini in stato di abbandono, con coppie che vogliono intraprendere l'adozione internazionale, e aiutare i bambini a vivere un domani migliore nel loro Paese. Intorno al nucleo storico dei Soci fondatori si è formato un nutrito gruppo di associati e, anche grazie a loro, tanti bambini hanno trovato in Italia la famiglia di cui avevano certamente bisogno.
www.lamaloca.it

Maendeleo
Maendeleo in lingua swahili vuol dire “sviluppo”, “progresso”; è per questo che l’associazione Maendeleo-Italia è attiva nella città di Goma, Repubblica democratica del Congo, con progetti di microcredito, educazione, formazione, salute e cultura rivolti principalmente alle donne. L’associazione mira a sostenerle in attività generatrici di reddito, a difendere i loro diritti e dare loro gli strumenti e le conoscenze per partecipare attivamente al benessere e al cambiamento delle loro famiglie e comunità. Altri progetti nascono per migliorare le condizioni igienico-sanitarie della popolazione, con un’attenzione particolare alle risorse idriche e ridurre l’abbandono scolastico di molti bambini dovuto alle difficoltà economiche familiari.
www.maendeleo-online.org

  Guarda lo speciale di Tv Parma

PER SAPERNE DI PIU' - Vai al sito di Forum solidarietà


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    24 Dicembre @ 11.20

    Abbiamo aperto uno spazio dedicato ad associazioni e persone che dovrebbe inorgoglire Parma, per quello che fanno al servizio degli altri e per come tengono nobilmente alto il nostro nome. Risultato : 1) pochissimi commenti (dove sono i lettori "impegnati" che ci rimproverano per rubriche come Modella per gioco?..... 2) polemiche sul filo del razzismo 3) un dibattitofra lettori sul filo degli insulti su "sfigati" e altre piacevolezze - A questo punto, nessuno ce ne voglia se i prossimi commenti li accetteremo solo da chi avrà voglia di dire qualcosa di interessante sull'argomento dell'articolo. Grazie e buon Natale

    Rispondi

  • mauro

    22 Dicembre @ 20.36

    coglione non si puo', codardo si' potevate comiciare prima, voi della gazzetta, a scrivere di gara al ribasso. sfortunato e sfigato e' la stessa cosa, o quasi La persona sfortunata ha la mia solidarieta' lo sfigato, come minimo non me ne frega niente. oppure ci godo Dico bene irlandese?

    Rispondi

  • mauro

    22 Dicembre @ 20.34

    coglione non si puo', codardo si' potevate comiciare prima, voi della gazzetta, a scrivere di gara al ribasso. sfortunato e sfigato e' la stessa cosa, o quasi La persona sfortunata ha la mia solidarieta' lo sfigato, come minimo non me ne frega niente. oppure ci godo Dico bene irlandese?

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    22 Dicembre @ 15.45

    Sì, Mauro. E adesso sei contento di avere dato anche il tuo contributo alla gara al ribasso?

    Rispondi

  • mauro

    22 Dicembre @ 15.35

    puo' il nick William They dire che i bambini dell'africa sono degli sfigati? posso scrivere che il nick William They e' uno sfigato? occhio che non c'e' scritto "sfortunati" ma "sfigati"

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling