19°

Buone Notizie

Il "Cestén 'd Nadäl" a 200 parmigiani

Il "Cestén 'd Nadäl" a 200 parmigiani
0

 Margherita Portelli

Tanti, giovani, e in anticipo. 
Quando i volontari della Famija Pramzana hanno aperto le porte della sede di viale Vittoria, ieri mattina, erano già numerosi i cittadini che attendevano davanti all’ingresso, in attesa di ritirare il proprio «Cestén 'd Nadäl». 
Gli oltre duecento pacchi ricolmi di delizie erano lì, in fila, pronti ad essere portati a casa. Il gesto di solidarietà destinato alle famiglie indigenti si ripete puntuale da oltre sessant’anni, e ogni Natale, il numero e la tipologia di cittadini che fanno richiesta del cesto, restituisce l’idea dello stato di bisogno della città. «Le richieste sono state tante di più quest’anno, e ci sono giunte fino a pochissimi giorni fa – commenta la presidente della Famija Pramzana, Anna Maria Dall’Argine -. Quello che ci ha colpito, è che il target di persone che si rivolgono a noi per avere in dono il pacco è cambiato. Una volta erano per lo più anziani, oggi, invece, ci sono anche tanti giovani: famiglie con figli piccoli vittime della crisi, che magari hanno dovuto fronteggiare la perdita del lavoro».
Tanti anche i referenti di parrocchie e associazioni di volontariato che hanno ritirato alcuni pacchi da destinare alle famiglie più in difficoltà. «Come sempre dobbiamo esprimere un sincero ringraziamento alle aziende che hanno donato alcuni dei venti prodotti che compongono il cesto natalizio, come la Barilla e la Molino Grassi – ha aggiunto la Dall’Argine -: mettendo insieme la generosità di queste ditte e quella dei tanti volontari e amici della Famija Pramzana siamo riusciti ancora una volta a garantire pacchi ricchi, in grado di aiutare con concretezza le famiglie che faticano persino a fare la spesa. Fondamentale è stato anche l’aiuto dei nostri volontari, che per due giorni interni hanno lavorato alla composizione dei pacchi». 
Pasta, formaggio, olio, farina, caffè: sono solo alcuni dei tanti prodotti che addolciranno il Natale di oltre duecento famiglie. «Per i nostri bambini ogni gesto di questo genere è essenziale: noi viviamo di provvidenza» accenna una sorella della comunità di Santa Maria, che accoglie bambini e ragazzi in difficoltà. «Purtroppo, ci sono sempre più persone che hanno bisogno» aggiunge Salvatore Malta, del Centro sociale ciechi cristiani.
 Ad accogliere e augurare buon Natale ai parmigiani che timidamente mettevano il naso oltre il portone, come sempre, c’era la maschera parmigiana «Al Dsèvod», al secolo Maurizio Trapelli. Una scusa in più per regalare un sorriso, in cambio di un gesto tanto semplice quanto prezioso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano