21°

33°

Buone Notizie

Pizzarotti: i pacchi-dono per il sindaco a Emporio e Mensa Padre Lino

Pizzarotti: i pacchi-dono per il sindaco a Emporio e Mensa Padre Lino
Ricevi gratis le news
15

Anche quest’anno tante persone in difficoltà potranno contare su un pasto caldo, per Natale, grazie alla generosità di tanti parmigiani, che hanno donato generi alimentari alle mense dei poveri.
Non solo le aziende, che da sempre aiutano le associazioni ma anche i singoli cittadini. A partire dal primo, il sindaco Federico Pizzarotti, che ieri ha dato il buon esempio, donando i regali arrivati in Comune all’Emporio di Parma e alla mensa di Padre Lino.
Pasta, conserve di pomodoro, prosciutti, dolci: tutto quello che serve per regalare a chi non se lo può permettere un pranzo di Natale un po’ speciale.

<Mi sembrava il minimo - ha spiegato Pizzarotti -. A noi arrivano molti cesti natalizi, generi alimentari: se possono servire a mettere a tavola qualche famiglia in più ben venga. In fondo non sono regali per il sindaco, e il dono è lo spirito del Natale>.
Come il sindaco, così anche tante aziende alimentari del territorio hanno provveduto a rifornire gli scaffali delle mense con i loro prodotti, e così hanno fatto anche i cittadini, <Che si sono presentati spontaneamente all’Emporio di Parma per dare il loro contributo>, spiega Maurizo De Vitis.
<L’Emporio e la mensa di Padre Lino sono due realtà con cui già abbiamo avviato un rapporto, ma non solo le sole. L’anno prossimo penseremo anche alle altre>.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Laura Ugolotti

    26 Dicembre @ 11.55

    Per puro dovere di cronaca, essendomi occupata personalmente della notizia mi sembra giusto precisare che non è stato il sindaco Pizzarotti ad avvertire la stampa, ma i volontari dell'Emporio, con cui già eravamo in contatto per un articolo da dedicare alle donazioni che sono arrivate in queste settimane e allo spirito del progetto, che ancora in pochi conoscono. Il sindaco si è trovato giornalista e fotografa in ufficio e ha solo acconsentito a farci fare il nostro lavoro. Tanto dovevo, per informazione. Laura Ugolotti

    Rispondi

  • torrilese

    26 Dicembre @ 08.52

    Grazie a Dio sono diverse le persone che regalano i cesti ricevuti ai poveri (senza andare sul giornale). Con la solita smania di apparire, il sindaco non si è accorto di fare un'altra figuretta da parvenu

    Rispondi

  • ANDERSEN

    25 Dicembre @ 19.55

    il gesto in se è molto bello , peccato che sia stato rovinato in modo clamoroso dall'aver convocato i giornalisti per dirlo. allorap uzza di solito giro politico e di cosa finta. siccome che gia' altre cose si sono dimostrate finte e presto usciranno con clamore, credo che purtrioppo il sindaco abbia perso qui una bella occasione . altri lo hanno fatto senza dire nulla ,lui invece doveva avere foto e video ad immortarlarlo in quello che è un gesto personalissimo di bonta' . una carita' pelosa di cui nessuno sente il bisogno .

    Rispondi

  • roberto

    25 Dicembre @ 17.54

    Quello del Sindaco è un gesto bellissimo ma quello che è da estirpare è il brutto vizio di dare, donare, offrire, al politico. I cesti natalizi ai politici, a dirigenti, e polizia municipale, ecc. (se vi arrivano) non devono essere dati. Fanno solo il loro lavoro e per questo sono pagati. Esiste una legge che ai dipendenti pubblici, ma di riflesso moralmente applicabile anche a tutti coloro che sono al pubblico servizio, amministratori e politici, sono punibili se accettano un regalo, compreso quello natalizio. Il sindaco di Parma ha fatto un nobilissimo gesto, ma non sarebbe stato in legge se non l'avesse fatto, di pubblica o non di pubblica notorietà l'averlo ricevuto. Sarebbe interessante sapere chi invia i doni in municipio, in provincia, in regione e anche a Roma, ma per quest'ultima area ci vorrebbe una o più edizioni strardinarie della Gazzetta per quanto si è letto di &quot;irregolare&quot; negli amministratori di Partiti negli ultimi mesi. Si vive anche senza regali altrui, io ne sono un esempio e sono in pace con la mia coscienza!

    Rispondi

  • Alfieri Giorgio

    25 Dicembre @ 13.20

    Era molto meglio prima....acquisti per decorazioni dell'albero di natale per oltre 70.000 euro, cresta sulle merendine dei bambini, sulle rose, e pacchi che finivano regolarmente su tavoli già ben imbanditi......quello si era un natale!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

anteprima gazzetta

Pusher, la città adesso chiede risposte

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

2commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

39commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

7commenti

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua

Domani incontro per il Po. Gazzolo, da concordare soluzioni agricole tra Regioni padane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

SCHERMA

Mondiali: fioretto donne, oro all'Italia

SOCIETA'

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

3commenti

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori