21°

Buone Notizie

Avis, il record di Pagliari: donatore per 159 volte

Avis, il record di Pagliari: donatore per 159 volte
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

È stato un appuntamento da record, quello a cui Giorgio Pagliari ha preso parte qualche giorno fa. E le urne stavolta c’entrano ben poco. Per la 159esima volta, l’ex capo gruppo del Pd in consiglio comunale, fresco di «pass» per il Parlamento nelle recenti primarie democratiche, ha segnato sulla sua agenda ora e luogo di un incontro irrinunciabile: quello con la donazione del sangue. 
Pagliari è il donatore più attivo di Parma e provincia: per quattro volte all’anno, dal 30 marzo 1973 (la data la ricorda alla perfezione, senza bisogno di andare a sfogliare i registri) ha disteso il braccio, decidendo di condividere la sua salute con il prossimo. Per la donazione numero 159, Pagliari è stato accolto nella sede dell’Avis comunale dal presidente Doriano Campanini. 
«Si tratta di un grande esempio per i giovani, che, da sempre, hanno bisogno di essere illuminati dalle esperienze positive di chi li ha preceduti - ha commentato il presidente di Avis comunale -. Per un donatore è un piccolo impegno, ma per chi riceve il sangue, e spesso si tratta anche di bambini, può essere fondamentale, e l’unica strada possibile per potersi curare e sperare di vivere ancora». 
L’auspicio è quello di sensibilizzare quanto più possibile la cittadinanza, grazie all’esempio di chi, tanti anni fa, intuì l’importanza di donarsi agli altri. «Era il periodo degli studi quando feci la mia prima donazione di sangue - racconta Pagliari -. Avevo come il timore di essere troppo concentrato su me stesso, senza pensare sufficientemente al prossimo, e così decisi di avvicinarmi all'Avis. Da allora, quattro volte all’anno, con una certa regolarità, dono sangue. Si tratta di un modo per dire grazie della grande fortuna di avere una buona salute». 
La donazione, avvenuta durante gli ultimi giorni dell’anno, ha rappresentato il modo migliore per salutare il 2012 e dare il benvenuto al nuovo anno, celebrando anche l’impegno dei tanti che, pur facendo meno donazioni, decidono di ricordarsi di chi ha bisogno. 
«Mi piacerebbe molto che le persone cominciassero a pensare al dono non solo nel momento in cui si trovano ad averne bisogno - ha aggiunto Campanini -. Con scaramanzia abbiamo voluto festeggiare questa importante tappa, che rappresenta un record per l’Avis di Parma e provincia, dandoci appuntamento alla grande festa delle 160 donazioni di Giorgio, la prossima primavera». 
Pagliari è il donatore Avis ancora attivo con il maggior numero di donazioni a Parma e provincia: prima di lui, altri cittadini hanno raggiunto numeri ancora più alti, ad esempio Mario Franchini, che arrivò a quota 220 donazioni.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»