15°

29°

Buone Notizie

Avis, il record di Pagliari: donatore per 159 volte

Avis, il record di Pagliari: donatore per 159 volte
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

È stato un appuntamento da record, quello a cui Giorgio Pagliari ha preso parte qualche giorno fa. E le urne stavolta c’entrano ben poco. Per la 159esima volta, l’ex capo gruppo del Pd in consiglio comunale, fresco di «pass» per il Parlamento nelle recenti primarie democratiche, ha segnato sulla sua agenda ora e luogo di un incontro irrinunciabile: quello con la donazione del sangue. 
Pagliari è il donatore più attivo di Parma e provincia: per quattro volte all’anno, dal 30 marzo 1973 (la data la ricorda alla perfezione, senza bisogno di andare a sfogliare i registri) ha disteso il braccio, decidendo di condividere la sua salute con il prossimo. Per la donazione numero 159, Pagliari è stato accolto nella sede dell’Avis comunale dal presidente Doriano Campanini. 
«Si tratta di un grande esempio per i giovani, che, da sempre, hanno bisogno di essere illuminati dalle esperienze positive di chi li ha preceduti - ha commentato il presidente di Avis comunale -. Per un donatore è un piccolo impegno, ma per chi riceve il sangue, e spesso si tratta anche di bambini, può essere fondamentale, e l’unica strada possibile per potersi curare e sperare di vivere ancora». 
L’auspicio è quello di sensibilizzare quanto più possibile la cittadinanza, grazie all’esempio di chi, tanti anni fa, intuì l’importanza di donarsi agli altri. «Era il periodo degli studi quando feci la mia prima donazione di sangue - racconta Pagliari -. Avevo come il timore di essere troppo concentrato su me stesso, senza pensare sufficientemente al prossimo, e così decisi di avvicinarmi all'Avis. Da allora, quattro volte all’anno, con una certa regolarità, dono sangue. Si tratta di un modo per dire grazie della grande fortuna di avere una buona salute». 
La donazione, avvenuta durante gli ultimi giorni dell’anno, ha rappresentato il modo migliore per salutare il 2012 e dare il benvenuto al nuovo anno, celebrando anche l’impegno dei tanti che, pur facendo meno donazioni, decidono di ricordarsi di chi ha bisogno. 
«Mi piacerebbe molto che le persone cominciassero a pensare al dono non solo nel momento in cui si trovano ad averne bisogno - ha aggiunto Campanini -. Con scaramanzia abbiamo voluto festeggiare questa importante tappa, che rappresenta un record per l’Avis di Parma e provincia, dandoci appuntamento alla grande festa delle 160 donazioni di Giorgio, la prossima primavera». 
Pagliari è il donatore Avis ancora attivo con il maggior numero di donazioni a Parma e provincia: prima di lui, altri cittadini hanno raggiunto numeri ancora più alti, ad esempio Mario Franchini, che arrivò a quota 220 donazioni.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti