17°

30°

Buone Notizie

Le lunghe notti degli angeli della speranza

Le lunghe notti degli angeli della speranza
0

Luca Molinari

Gli angeli della notte lavorano nell’ombra, ma «illuminano» la vita di tanti bisognosi.
 I volontari che aiutano i senza tetto in questi giorni di ghiaccio sono persone comuni, mosse dal desiderio di aiutare gli ultimi. 
Lavorano nel silenzio, senza clamori, ma la loro opera è indispensabile, soprattutto quando il «generale inverno» fa sentire tutta la sua forza.
Al Seminario Minore
 Queste sentinelle degli ultimi ieri mattina si sono ritrovate in seminario Minore per partecipare al primo incontro organizzato dalla Caritas e dal Comune per le unità di strada.
 Si tratta di un servizio portato avanti da Assistenza Pubblica, City Angels, Comunità di Sant’Egidio e Pane e vita, grazie a un gruppo di volontari che sei giorni su sette è in strada per occuparsi delle persone in difficoltà.
 Il loro compito è quello di offrire cibo, coperte, una bevanda calda ma soprattutto un sorriso e una speranza. 
La formazione
L’obiettivo dell’incontro, aperto da Maria Cecilia Scaffardi, direttrice della Caritas diocesana, ed Elisabetta Mora, responsabile delle risorse territoriali del Comune, era quello di mettersi all’ascolto dei presenti e gettare le basi per futuri appuntamenti di formazione. 
Tante le testimonianze toccanti emerse. 
Cesare Bardelli, capogruppo dei City Angels e il coordinatore Giancarlo Ruberti, hanno ricordato tante storie di persone assistite.
 «Quest’estate - hanno affermato - ci siamo occupati di due donne e un bambino del nord Africa che si trovavano in stazione. Dopo averli aiutati ci hanno ringraziato dicendo: “Siete gli angeli della speranza”. Una frase che ci ha riempito il cuore, dandoci la spinta di andare avanti con determinazione». 
Leonardo Parisi è un giovane volontario della comunità di Sant’Egidio che ha deciso di aiutare il prossimo.
«Nostri amici»
 «Queste persone non sono barboni ma nostri amici che si trovano in difficoltà - ha rimarcato -. Durante la notte incontriamo gente che ha perso il lavoro, badanti, famiglie che non arrivano a fine mese. E’ molto toccante. Personalmente mi ha colpito molto la storia di un israeliano, in Italia per problemi religiosi, che pur di andarsene dalla propria patria, ha accettato di vivere ai margini, in completa povertà». 
92 sere di fila
Maurizio De Vitis (Assistenza Pubblica) è uno dei padri dell’unità di strada. 
«Siamo nati nel 2006 - ha raccontato - e nel corso degli anni abbiamo modificato i nostri interventi in funzione dei bisogni della gente. Due anni fa ad esempio siamo usciti 92 sere di fila (anziché tre giorni a settimana ndr). Il sogno ora è quello di arrivare ad una copertura completa, sette giorni su sette».
 Paolo D’Alba, di Pane e vita, ha descritto con grande entusiasmo il lavoro quotidiano dei volontari.
 «Usciamo due volte a settimana - ha dichiarato - e ci “autotassiamo” portando sei uova sode a testa da aggiungere alla borsa di viveri che offriamo ai poveri. Si tratta infatti di un alimento molto gradito e nutriente». 
Durante il servizio di strada si conoscono tantissime persone bisognose. 
«Il martedì siamo in stazione di fronte al parcheggio dei taxi - ha proseguito - mentre il giovedì facciamo un lavoro più itinerante. Ci sono infatti parecchie persone che dormono in giro per la città e gli italiani colpiti dalla crisi sono sempre più numerosi. Si trovano famiglie, giovani, e anche anziani rimasti senza lavoro e senza casa, costretti a vivere in questo modo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma, non far lo stupido stasera

PLAY off

Parma, non far lo stupido stasera: c'è Baraye (La formazione crociata). Traffico in tilt attorno allo stadio (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, vince Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare