19°

Buone Notizie

"Grazie a mio figlio ho detto basta alla droga"

"Grazie a mio figlio ho detto basta alla droga"
3

«Lei, dal gennaio 2010, ha detto basta. I precedenti tentativi di smettere sono stati tanto numerosi quanto vani, la svolta definitiva è arrivata per tre motivi, tra cui la gravidanza del primo figlio.«Tre sono stati i motivi che, accaduti a breve distanza l’uno dall’altro, mi hanno fatto dire basta una volta per tutte. Innanzitutto, la morte di quella che era la mia migliore amica, a cui è seguito il mio arresto. Già allora ero molto stanca della vita che stavo conducendo e, uscita dal carcere, ho cominciato a trovare in me la forza per cambiare. Rimanere incinta di mio figlio ha scatenato la reazione definitiva, ha rafforzato la mia volontà di avere una vita diversa per potergli garantire un futuro migliore».

Poco più di 30 anni e, alle spalle, un padre tossicodipendente e un’adolescenza difficile, fatta di eccessi che hanno portato all’abuso e allo spaccio di eroina.«Ho cominciato circa a 14 anni, fumando spinelli solo nel fine settimana e ho attraversato la dipendenza da tutte le sostanze stupefacenti, dalle pasticche alla cocaina, fino all’eroina in vena. La mia tossicodipendenza è stata un rapido crescendo, fino a toccare gli estremi peggiori. Ero arrivata ad essere irriconoscibile»...............................L'articolo completo e l'inchiesta di Alessandra Pradelli sull'aumento del numero delle dponne in cura per droga sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marlene

    02 Febbraio @ 12.29

    Bravissima, sei un esempio per tutti. Il fatto che tu sia riuscita a riscattare una vita di sofferenza ti fa onore. Ricorda che ora il tuo contributo è necessario per aiutare altri.

    Rispondi

  • Giorgio

    02 Febbraio @ 12.21

    Molti si ciedono perchè i tossici si drogano,per tutti è una cosa incredibile,poi un 'incidente mi ha aperto gli occhi, vado a spiegare.Un giorno tornando da un giro in moto cado e mi rompo un braccio,una brutta frattura,per cui i medici decidono di operarmi.l'intervento sarà fatto in anestesia locale,utilizzando un anestetico che si chiama se non erro "fentanil" :Il fentanil è un potente anestetico di derivazione oppiacea (cosi come lo sono la morfina, l'eroina ecc) ebbene , una volta che mi è stata iniettata questa sostanza, è scomparso qualsiasi dolore (nb una frattura scomosta al braccio non è un raffreddore) e i chirurghi hanno potuto disporre come meglio credevano del mio arto, senza che io sentissi nessn dolore, anzi mentre loro operavano, io raccontavo barzellette per tenerli un po' su di morale.Dopo qualche mese raccontando la vicenda ad un mio amico dottore,lui mi disse e secondo te i tossici perchè si fanno, perchè stanno bene! ho apert gli 'occhi.E allora vai così,ne sei venuta fuoori brava,e se per caso hai un momento di debolezza pensa a tuo figlio e rivolgiti a chi ti può aiutare.Ce la farai.

    Rispondi

  • bry

    02 Febbraio @ 11.35

    Non ti conosco ma comunque ti auguro tutto il bene del mondo x riuscire nel tuo nuovo cammino .la vita e'una sola goditela. un abbraccio. Luca

    Rispondi

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

5commenti

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Regno Unito

Attacco al Parlamento di Londra: 7 arresti in tutto il Paese

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi. Uber: "Decreto deludente"

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano