15°

29°

Buone Notizie

"Grazie a mio figlio ho detto basta alla droga"

"Grazie a mio figlio ho detto basta alla droga"
Ricevi gratis le news
3

«Lei, dal gennaio 2010, ha detto basta. I precedenti tentativi di smettere sono stati tanto numerosi quanto vani, la svolta definitiva è arrivata per tre motivi, tra cui la gravidanza del primo figlio.«Tre sono stati i motivi che, accaduti a breve distanza l’uno dall’altro, mi hanno fatto dire basta una volta per tutte. Innanzitutto, la morte di quella che era la mia migliore amica, a cui è seguito il mio arresto. Già allora ero molto stanca della vita che stavo conducendo e, uscita dal carcere, ho cominciato a trovare in me la forza per cambiare. Rimanere incinta di mio figlio ha scatenato la reazione definitiva, ha rafforzato la mia volontà di avere una vita diversa per potergli garantire un futuro migliore».

Poco più di 30 anni e, alle spalle, un padre tossicodipendente e un’adolescenza difficile, fatta di eccessi che hanno portato all’abuso e allo spaccio di eroina.«Ho cominciato circa a 14 anni, fumando spinelli solo nel fine settimana e ho attraversato la dipendenza da tutte le sostanze stupefacenti, dalle pasticche alla cocaina, fino all’eroina in vena. La mia tossicodipendenza è stata un rapido crescendo, fino a toccare gli estremi peggiori. Ero arrivata ad essere irriconoscibile»...............................L'articolo completo e l'inchiesta di Alessandra Pradelli sull'aumento del numero delle dponne in cura per droga sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marlene

    02 Febbraio @ 12.29

    Bravissima, sei un esempio per tutti. Il fatto che tu sia riuscita a riscattare una vita di sofferenza ti fa onore. Ricorda che ora il tuo contributo è necessario per aiutare altri.

    Rispondi

  • Giorgio

    02 Febbraio @ 12.21

    Molti si ciedono perchè i tossici si drogano,per tutti è una cosa incredibile,poi un 'incidente mi ha aperto gli occhi, vado a spiegare.Un giorno tornando da un giro in moto cado e mi rompo un braccio,una brutta frattura,per cui i medici decidono di operarmi.l'intervento sarà fatto in anestesia locale,utilizzando un anestetico che si chiama se non erro "fentanil" :Il fentanil è un potente anestetico di derivazione oppiacea (cosi come lo sono la morfina, l'eroina ecc) ebbene , una volta che mi è stata iniettata questa sostanza, è scomparso qualsiasi dolore (nb una frattura scomosta al braccio non è un raffreddore) e i chirurghi hanno potuto disporre come meglio credevano del mio arto, senza che io sentissi nessn dolore, anzi mentre loro operavano, io raccontavo barzellette per tenerli un po' su di morale.Dopo qualche mese raccontando la vicenda ad un mio amico dottore,lui mi disse e secondo te i tossici perchè si fanno, perchè stanno bene! ho apert gli 'occhi.E allora vai così,ne sei venuta fuoori brava,e se per caso hai un momento di debolezza pensa a tuo figlio e rivolgiti a chi ti può aiutare.Ce la farai.

    Rispondi

  • bry

    02 Febbraio @ 11.35

    Non ti conosco ma comunque ti auguro tutto il bene del mondo x riuscire nel tuo nuovo cammino .la vita e'una sola goditela. un abbraccio. Luca

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti