-1°

Buone Notizie

I parmensi ancora in prima linea a favore del giardino riabilitativo

0

Non si ferma la gara di solidarietà a favore del Giardino Riabilitativo. I lavori sono iniziati, ma le risorsenecessarie per il suo completamento sono tante e serve l’impegno di tutta la comunità. D’altronde, si tratta di un’opera straordinaria, la prima del genere in Italia.
Destinatari sono i pazienti dell’Unità operativa di Medicina riabilitativa dell’ospedale Maggiore che potranno usufruire di un luogo appositamente attrezzato dove recuperare abilità, ma anche imparare a confrontarsi con gli ostacoli della vita reale, a superare le barriere architettoniche e integrarsi nel vivere sociale.
Il Giardino Riabilitativo è unico, proprio per questo: perché qui le barriere, gli ostacoli non vengono rimossi, anzi, vengono introdotti affinché i pazienti - con un’ampia gamma di patologie, dalle cerebrolesioni e neurolesioni vascolari o traumatiche alle lesioni ortopediche – possano acquisire la capacità di superarli. E questo, non solo a livello motorio, ma anche cognitivo e psicologico. Obiettivo è l’autonomia, nel muoversi, nel lavorare, nell’affrontare la vita, nel rapportarsi con gli altri.
Lo scorso anno, grazie alla lotteria Barriere Superabili - promossa da Alice Onlus, in collaborazione con il Centro Commerciale Eurosia, e patrocinata dalla Provincia di Parma e dall’Azienda Ospedaliero Universitario di Parma – e grazie alla solidarietà dei parmensi, sono stati raccolti oltre 32.414 € euro, fondamentali per avviare i lavori.
Per dare continuità ai risultati importanti ottenuti nel 2012 viene promosso Io amo la solidarietà, per puntare i riflettori nuovamente sul progetto del Giardino Riabilitativo e  rinnovare l’impegno di tutta la comunità nel raggiungimento di questo obiettivo.
A crederci sono in tanti: in prima linea l’Azienda Asl di Parma  e l’U.O. di Medicina Riabilitativa, poi le istituzioni, a partire dall’Assessore allo Sport della Provincia di Parma Walter Antonini,sempre personalmente presente agli eventi organizzati e anche i soggetti imprenditoriali più avveduti come il centro commerciale EUROSIA di Parma. E naturalmente i volontari di Alice Onlus che - coordinati dal dott. Claudio Tonelli – che tornano al Centro Commerciale Eurosia, con la soddisfazione di poter ancora fare qualcosa di concreto per un’opera importantissima per la città.
 


All’interno di Eurosia durante i sabati o le domeniche di febbraio/marzo Alice Onlus propone eventi di diversa tipologia: vendita di prodotti solidali, spettacoli, iniziative sportive, giochi, per raccogliere fondi che andranno interamente devoluti all’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Parma, per portare avanti le opere del Giardino Riabilitativo.
Si parte SABATO 9 FEBBRAIO, al Centro Eurosia, dove i volontari di Alice Onlus metteranno tutto il loro entusiasmo nella consegna di mega  lecca lecca a piccoli e grandi, in cambio di un’offerta.
 
E l’iniziativa non poteva con collegarsi con il Carnevale, ecologico però.
Si chiama A Carnevale l’ambiente vale  e prevede laboratori didattici sabato 9 e martedì 12 Febbraio.
I bambini possono realizzare maschere personalizzate utilizzando bottoni, stoffe, vecchi abiti, tutto ciò che può servire per creare un originale costume, risparmiando e imparando al tempo stesso l’importanza del riuso e del riciclo.

Segreteria Organizzativa
Dott.ssa Chiara Argentero | Indalo Comunicazione
Tel.0510933400 Fax 0516569327
segreteria@indalo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria