15°

29°

Buone Notizie

L'Aisla ha una nuova casa: inaugurata la sede in via Stirone

L'Aisla ha una nuova casa: inaugurata la sede in via Stirone
Ricevi gratis le news
0

 Vittorio Rotolo

Quella di «casa» è la definizione che meglio si addice alla nuova base operativa della sezione di Parma dell’Aisla, l’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica. Una casa che esprime appieno la naturale propensione all’accoglienza, rendendo l’idea di un posto sicuro nel quale approdare con la certezza di trovarvi quell’affetto necessario a superare le difficoltà. E proprio con il nome «casa», Aisla ha voluto battezzare i nuovi spazi di via Stirone, messi a disposizione dall’Associazione nazionale mutilati e invalidi civili. Fondata nel 2006 con l’obiettivo di offrire un sostegno ai pazienti affetti da Sla (una trentina,  nel Parmense) e alle rispettive famiglie, l’associazione era stata ospitata finora all’interno del centro «Don Gnocchi». Nella nuova sede, l'Aisla potrà continuare a portare avanti quei progetti finalizzati a migliorare la qualità della vita degli ammalati.
Una malattia terribile, la Sla. Un ruolo da protagonista, per sensibilizzare l'opinione pubblica e raccogliere fondi per la ricerca, lo ha avuto il celebre «maratoneta in carrozzina» parmigiano Francesco Canali (che è anche consigliere nazionale dell'Aisla): la sua «impresa» più celebre è stata la maratona di West Palm Beach, corsa grazie al fiato e ai muscoli di quattro amici. Ma lui è ancora più orgoglioso degli oltre 100mila euro raccolti in tre anni di eventi e iniziative.
«Oltre ad essere presenti ogni lunedì per fornire assistenza ed informazioni ai nostri soci e non solo, assicureremo una certa vitalità a questi spazi grazie ai tanti incontri che, di volta in volta, promuoveremo per far conoscere le problematiche connesse alla Sla – dice Lina Fochi, presidente dell’Aisla Parma –: pensiamo infatti che la socializzazione sia uno strumento fondamentale per alleviare le sofferenze dei malati e di chi vive al loro fianco. Insieme al sostegno di quanti, pur avendo perso i propri cari, continuano ad impegnarsi per l’associazione, questa giornata ci dà forza per lavorare su due priorità – aggiunge –: il servizio di cambio cannula a domicilio e l’attivazione dei corsi di formazione per badanti ed operatori socio-sanitari, di cui stiamo parlando con l’Ausl».
A salutare ieri mattina l’inaugurazione della «Casa dell’Aisla», oltre al coro «Monte Orsaro» degli alpini, erano presenti tra gli altri il presidente dell’Anmic Parma Alberto Mutti, l’assessore provinciale alle Politiche sociali Marcella Saccani ed Enrico Montanari, coordinatore dell’équipe multidisciplinare che coinvolge le diverse figure professionali  specializzate nell’assistenza anche di tipo domiciliare. «Un sistema, il nostro, che la Regione ha preso come modello di riferimento per lo sviluppo di un progetto più ampio - afferma Montanari -. Nella logica della territorialità e per garantire un’assistenza più continuativa  estenderemo tale servizio pure agli altri distretti, partendo con un’esperienza pilota dalla Casa della salute di San Secondo». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti