21°

33°

Buone Notizie

Adas per la vita, la grande sfida delle donazioni di sangue

Adas per la vita, la grande sfida delle donazioni di sangue
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani 

L’Adas per la vita ha compiuto  10 anni e non è per niente stanca di compiere azioni di solidarietà verso le persone bisognose tramite la donazione del sangue. Il messaggio è stato ripetuto chiaramente sabato scorso  all’Antica grancia benedettina di Sanguigna di Colorno, in occasione della festa sociale alla quale hanno preso parte i rappresentati della ventina di realtà aziendali aderenti all’associazione. 
«C’è stato un lieve calo di donazioni – il bilancio tracciato dalla presidente Sabina Fratantuono – dovuto al fatto che alcune realtà aziendali, come la Salvarani, non sono più operative e pertanto è venuto a mancare il ricambio generazionale. Abbiamo chiuso il 2012   con 32 donazioni e 37 donatori in meno, ma è bene sottolineare l’ottimo apporto dei gruppi Chiesi, Intesa San Paolo e Pignotti».
 Positivi invece i dati su scala provinciale, come confermato dal presidente dell’Adas provinciale Michele Fedi che ha poi invitato i soci dell’Adas per la vita «a coinvolgere amici e parenti per contrastare il calo dovuto alla chiusura di certe realtà aziendali». 
Ma da Fedi è arrivato anche un appello: «Il dono del sangue è un atto responsabile. Nelle scorse settimane un donatore non ha dichiarato il suo viaggio in un paese endemico commettendo un grave errore con il quale ha rischiato di far soffrire ancor di più una persona che già sta male». 
Alla festa sociale ha partecipato anche il dottor Gino Bernuzzi del Centro trasfusionale,  che ha parlato della notevole eccedenza delle sacche 0 positivo e A positivo invitando così i donatori a puntare maggiormente sulle aferesi. 
Al decimo compleanno dell’Adas per la vita non poteva mancare il fondatore Enore Artusi: «In un momento difficile sul piano sociale come l’attuale – ha detto – i donatori sono persone che continuano a fare del bene perché chi dona sangue, dona la vita». Ospite della serata anche  Giancarlo Izzi, direttore dell'Oncoematologia pediatrica dell'ospedale Maggiore,  che ha  sottolineato l’importanza del dono «in una società in cui l’individualismo prevale. Anche negli ospedali stiamo vivendo momenti difficili e l’apporto dei donatori è fondamentale». 
Proprio al reparto diretto  da Izzi l’Adas per la vita ha donato decine di uova pasquali realizzate e decorate dall’Enaip di Parma,  diretto da Giorgio Zani.  Infine  la cerimonia di premiazione con nota di merito per il gruppo Pignotti:   spiccavano Michele Pignotti, Monica Libassi e Andrea Ferrari,  rispettivamente figlio, mamma e zio.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Finta ricerca su Star Wars finisce su 3 riviste scientifiche

FAKE NEWS

Finta ricerca su Star Wars finisce su tre riviste scientifiche

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma, arrestato

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

23commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

5commenti

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

trentino

Ferito da orso: ordinata la cattura. "E abbattimento se necessario"

3commenti

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

Formula 1

Kubica torna davvero in pista in F1

SOCIETA'

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori