12°

Buone Notizie

Una mamma del Bertolucci: "Qui nessuna "battaglia": i ragazzi hanno raccolto farina e uova per chi ha bisogno"

Una mamma del Bertolucci: "Qui nessuna "battaglia": i ragazzi hanno raccolto farina e uova per chi ha bisogno"
15

Ne ha innescati molti di commenti, la "battaglia delle uova" (e della farina, e della salsa e dello shampoo). Tra essi anche quello di Gianluca: "A parte il ripulire, mi sembra il solito delitto non considerare che con quegli alimenti si dà da mangiare a gente che muore di fame. Ma nessuno lo spiega a questi giovani? ", E allora è arrivata la testimonianza della mamma di uno studente del Bertolucci: "Qualcuno che prova a spiegarlo ed ottiene in cambio dai ragazzi maturità e rispetto c'è ... ". E poi il richiamo alla circolare che il dirigente scolastico Aluisi Tosolini ha inviato ai ragazzi, ricordando un anno di riflessioni e di iniziative di concreta solidarietà: dalle raccolte mensili di cibo per Emporio alla partecipazione ad attività di volontariato. Tradotto all'8 giugno: invece della "battaglia" è andata in scena un'altra giornata - speciale e di festa - di raccolta di alimenti per chi ha bisogno. Meno chiassosa, ma che rende onore ai ragazzi.

Ecco la circolare del dirigente scolastico in versione integrale:

8 giugno: concludere l’anno scolastico con dignità7 giugno 2013  

1.Sabato 8 giugno le lezioni presso il liceo Bertolucci (sia musicale che scientifico) si concludono alle ore 10.55.
 

1.Credo sia doveroso, da parte mia, segnalare che alcuni comportamenti legati alla conclusione dell’anno scolastico, e che in questi ultimi anni sono divenuti “moda”, che risultano in questo periodo ancora più senza senso e perfino offensivi.
 

1.Nel corso di questo anno scolastico il Liceo Bertolucci ha compiuto diversi approfondimenti culturali sulla povertà e sulla crisi economica, sociale ed antropologica che attanaglia anche il nostro paese.  E, per non fermarci alla sola dimensione teorica, abbiamo realizzato importanti momenti di concreta solidarietà (ad esempio le raccolte mensili di cibo per Emporio, la partecipazioni ad attività di volontariato ecc)
 

1.Alla luce di questi eventi, oltre che in base ad una semplice riflessione di buon senso, azioni di “celebrazione” della fine dell’anno scolastico che comportino spreco di cibo, allagamenti di aule e bagni, lancio di uova ecc. SONO DA CONSIDERARSI ASSOLUTAMENTE FUORI LUOGO ED INGIUSTIFICATE.
 

1.Invito pertanto tutti gli studenti a “celebrare” in modo assolutamente più sobrio, rispettoso e sostenibile, la chiusura dell’anno scolastico. La farina ed ogni altro cibo e bevanda invece che essere usati contro i propri compagni possono e debbono essere usati a favore di chi ne ha necessità. Pertanto per il giorno 8 giugno è fissato un momento speciale di raccolta a favore di Emporio e delle famiglie che vivono in condizione di povertà nella nostra città. I pacchi di farina, le bibite ecc. che si pensava di utilizzar negli scherzi di fine anno potranno pertanto essere conferiti al consueto punto raccolta posto nell’atrio nella scuola.
 

1.Da ultimo, per chi non riuscisse a convincersi autonomamente e responsabilmente del corretto comportamento da assumere per la chiusura dell’anno scolastico, ricordo che ogni gesto che non rispetti le presenti disposizioni, avvenga esso a scuola o nel cortile del liceo, sarà immediatamente sanzionato con l’ammonizione con ricaduta sul voto di comportamento negli scrutini che si terranno la prossima settimana.
 

1.I docenti ed il personale scolastico segnaleranno immediatamente al Dirigente gli studenti che terranno un comportamento non corretto.
 

Confido nella comprensione e nella consueta intelligenza e responsabilità degli studenti e delle studentesse del Liceo Bertolucci.

 

 

il dirigente scolastico

Aluisi Tosolini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio

    10 Giugno @ 10.21

    @ Lucia: la tua è una famiglia sana, civile e "virtuosa"! Onore al merito. Fossero tutte così! Ma, purtroppo, molte altre famiglie di oggidì sono state contagiate dal Gran Bacillo, ossia dalle insane e mefitiche idee sessantottine, quelle del "tutto è lecito per i giovani"! E questi sono (alcuni dei) i risultati!

    Rispondi

  • LUCIA

    10 Giugno @ 09.00

    Secondo me questa lotta all'inciviltà di sprecare cibo e di mobilitare operatori ecologici per il dubbio divertimento di pochi, va combattuta soprattutto in famiglia. Se vedessi mio figlio tornare lercio di uova e farina grondanti per casa, mi attiverei a: 1) non fare il bucato dei suoi abiti per un mese; 2) porlo in una procedura di inflazione economico-finanziaria con sospensione paghetta; 3) tagliare i veri mezzi di sostentamento (computer, play, telefonino); 4) fargli mangiare solo uova per quindici giorni, cucinati in tutti i modi: coque, camicia, sodi, sbattuti, in frittata, souflé.... Ma spero anche che mio figlio capisca PRIMA che non é il caso di fare queste stupide cose, neanche se "tutti lo fanno".

    Rispondi

  • claudio

    09 Giugno @ 17.20

    @ Giulio: beh, per quanto riguarda il grado di civiltà e di...educazione degli studenti di oggidì, permettimi di avanzare qualche "leggera" riserva...Al confronto, noi ragazzi diplomati negli anni 70 e 80 eravamo autentici LORD, te lo assicuro.

    Rispondi

  • Giulio

    09 Giugno @ 09.44

    Complimenti al Bertolucci, ma deve essere comunque sottolineato che ci sono scuole che sono anni che emanano queste circolari e invitano gli studenti alla civiltà. Non facciamo del Bertolucci un' isola felice in mezzo ad un mare di studenti ingnoranti ed incivili.

    Rispondi

  • enrica.mazzieri

    09 Giugno @ 05.49

    Complimenti al Preside che ha saputo spiegare ai ragazzi l'assurdità del lancio di uova e farina. Ma gli altri? dove sono?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Jackpot

Superenalotto, c'è il 6: vinti 93 milioni di euro a Padova

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia