-1°

12°

Buone Notizie

Parma prova a fare squadra contro l'emergenza povertà

0

Luca Molinari
Ogni euro donato ai poveri ne vale quattro. Grazie a Barilla, Chiesi Farmaceutici e Fondazione Cariparma – assieme a Cariparma Crédit Agricole – i fondi offerti dai parmigiani per sostenere il progetto contro l’emergenza povertà «Parma Facciamo Squadra», si moltiplicheranno (sino ad un massimo di 50 mila euro per ogni realtà aderente).
L’iniziativa è stata presentata ieri pomeriggio all’auditorium del Carmine durante il San Giovanni per il volontariato, promosso da Fondazione Cariparma. Per l’occasione si è discusso del tema delle povertà emergenti, rilanciando la raccolta fondi promossa a fine maggio con i campioni del Parma calcio allenati da Scala. Il fine del progetto è  sostenere la raccolta di generi alimentari di prima necessità da distribuire – attraverso le Caritas di Parma e Fidenza e i centri Emporio (il supermercato gratuito) di Parma e Borgotaro – alle tante persone e famiglie (circa 2500) che si trovano in condizioni di grave disagio. Per offrire il proprio contributo basta collegarsi a www.parmafacciamosquadra.it, stilare una lista della spesa e pagare con carta di credito, oppure fare una donazione con  bonifico bancario sul conto: «PARMA FACCIAMO SQUADRA IBAN IT 89A 06230 12701 000036357478». Per aumentare i fondi raccolti, ad ogni euro donato dai cittadini si aggiungerà un euro donato da Barilla, uno da Chiesi Farmaceutici e uno da Fondazione Cariparma, per un totale di 4 (1+3) euro.
«Abbiamo deciso di trasformare questo tradizionale momento di premiazione in una occasione di formazione – ha spiegato Carlo Gabbi, presidente della Fondazione Cariparma – Il volontariato rappresenta la garanzia che il nostro territorio avrà un futuro migliore. Per questo siamo qui per rinnovare il nostro impegno nel progetto «Parma Facciamo Squadra» e aiutare le persone più deboli». I saluti della autorità hanno quindi anticipato gli interventi di Nicoletta Pannuzi, dirigente ricerca del servizio condizioni economiche delle famiglie dell’Istat, e Arnaldo Conforti, direttore di Forum Solidarietà, moderati da Luigi Amore, segretario generale di Fondazione Cariparma. La relatrice ha tracciato un quadro complessivo sulla difficile situazione che stanno attraversando le famiglie italiane, sottolineando come «i primi dati relativi al 2013 non facciano sperare in un miglioramento della situazione». Conforti si è quindi soffermato sul grande lavoro svolto dal mondo del volontariato per «contrastare le povertà emergenti del territorio e mantenere viva la speranza nel futuro». Oggi sul nostro territorio ci sono 8500 persone in grave difficoltà. «E’ peggio di una calamità naturale – ha rimarcato Conforti – perché spesso si tratta di una situazione vissuta nella vergogna; basti pensare che il 40% di queste persone non ha avuto la forza di presentarsi ai servizi sociali». Per dare risposta a questo bisogno sono stati promossi due progetti: «Parma Facciamo Squadra» e «Piattaforma Parma», per invitare le aziende alimentari ad aumentare le loro donazioni. «Un appello accolto in anticipo dalla Barilla – ha rimarcato Conforti – che ha effettuato una donazione straordinaria di cibo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery