15°

Buone Notizie

Nuove aule in Camerun grazie alla solidarietà made in Parma

Nuove aule in Camerun grazie alla solidarietà made in Parma
0

 Valentino Straser

«Ciò che conta sono i risultati, ed è con orgoglio e soddisfazione che alle due aule già realizzate, altre tre sono state richieste dai genitori per la scolarizzazione dei figli». 
Nello sperduto villaggio del Camerun, raggiungibile dopo ore di cammino, situato a soli 8 chilometri dalla Nigeria, i bambini si stanno moltiplicando di anno in anno grazie all’iniziativa di Carlo Raimondi e delle iniziative portate avanti dall’Associazione Carlo Hill Project. E ormai si dovrebbe scorgere all’orizzonte il traguardo dei 600 bambini scolarizzati, l’ultimazione dell’orfanotrofio che potrà ospitare sino a 100 bambini, che si aggiunge alle due scuole materne e primarie che hanno consentito di scolarizzare circa 300 bambini e una scuola materna nello sperduto villaggio di Bang.
I traguardi tagliati negli ultimi 12 mesi sono stati ricordati da Carlo Raimondi in occasione della festa benefica (che consente di raccogliere i fondi per sostenere i progetti) svolta nonostante la pioggia con la partecipazione di tantissimi benefattori, giunti dalla provincia e da varie città italiane, nell’agriturismo di Selva Smeralda, in territorio di Terenzo. Carlo Raimondi da quasi un ventennio ha abbandonato la carriera d’imprenditore, cedendo l’azienda che conduceva in Lombardia e tutti i beni immobili di cui era proprietario, per ritirarsi nel castello di Selva Smeralda a Cella di Palmia nel comune di Terenzo, destinandolo ad attività agrituristica e impegnandosi, dal 1998, alla realizzazione di progetti umanitari in Camerun. Nel mirino dell’Associazione Carlo Hill Project c’è anche la formazione di due infermiere (il costo è di circa 4 mila euro) per contrastare la mortalità delle partorienti. Carlo, spiega un ospite che ha espresso ammirazione insieme alla sua famiglia per l’iniziativa, «ha dato la speranza ai bambini, valorizzando le loro potenzialità». Un esempio? L’Arcivescovo di Bamenda, monsignor Esua, originario di un villaggio, ha potuto contribuire, grazie all’istruzione, a sconfiggere l’analfabetismo e la povertà in Camerun. L’associazione, prosegue Andrea Silvestri, «ha ottenuto la qualifica di Onlus, dopo un tortuoso iter procedurale e, grazie alla sensibilità di benefattori, sono arrivati 2.462 euro con il contributo del 5 per mille».
 Alle attività in Camerun partecipano tutti i componenti dei villaggi, in particolare i bambini che trasportano acqua per ore di cammino, costruiscono i mattoni in argilla e si dedicano, senza mezzi, all’artigianato. Per tutti, in Camerun, Carlo Raimondi è il «Papà» e, a oggi, sono 25 i bimbi che portano il suo nome in omaggio al suo proverbiale impegno di benefattore. Alla festa di ieri, incorniciata da un sottofondo musicale, è seguita la riffa con il primo premio offerto dall’Aeroclub di Parma che consiste in un volo acrobatico turistico. Eventuali offerte possono essere effettuate all’Associazione «Carlo Hill Project» - onlus tramite assegno circolare, bancario o bonifico sul conto corrente intestato ad Associazione «Carlo Hill Project». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

3commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

2commenti

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

5commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

8commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti