24°

Buone Notizie

Nuove aule in Camerun grazie alla solidarietà made in Parma

Nuove aule in Camerun grazie alla solidarietà made in Parma
0

 Valentino Straser

«Ciò che conta sono i risultati, ed è con orgoglio e soddisfazione che alle due aule già realizzate, altre tre sono state richieste dai genitori per la scolarizzazione dei figli». 
Nello sperduto villaggio del Camerun, raggiungibile dopo ore di cammino, situato a soli 8 chilometri dalla Nigeria, i bambini si stanno moltiplicando di anno in anno grazie all’iniziativa di Carlo Raimondi e delle iniziative portate avanti dall’Associazione Carlo Hill Project. E ormai si dovrebbe scorgere all’orizzonte il traguardo dei 600 bambini scolarizzati, l’ultimazione dell’orfanotrofio che potrà ospitare sino a 100 bambini, che si aggiunge alle due scuole materne e primarie che hanno consentito di scolarizzare circa 300 bambini e una scuola materna nello sperduto villaggio di Bang.
I traguardi tagliati negli ultimi 12 mesi sono stati ricordati da Carlo Raimondi in occasione della festa benefica (che consente di raccogliere i fondi per sostenere i progetti) svolta nonostante la pioggia con la partecipazione di tantissimi benefattori, giunti dalla provincia e da varie città italiane, nell’agriturismo di Selva Smeralda, in territorio di Terenzo. Carlo Raimondi da quasi un ventennio ha abbandonato la carriera d’imprenditore, cedendo l’azienda che conduceva in Lombardia e tutti i beni immobili di cui era proprietario, per ritirarsi nel castello di Selva Smeralda a Cella di Palmia nel comune di Terenzo, destinandolo ad attività agrituristica e impegnandosi, dal 1998, alla realizzazione di progetti umanitari in Camerun. Nel mirino dell’Associazione Carlo Hill Project c’è anche la formazione di due infermiere (il costo è di circa 4 mila euro) per contrastare la mortalità delle partorienti. Carlo, spiega un ospite che ha espresso ammirazione insieme alla sua famiglia per l’iniziativa, «ha dato la speranza ai bambini, valorizzando le loro potenzialità». Un esempio? L’Arcivescovo di Bamenda, monsignor Esua, originario di un villaggio, ha potuto contribuire, grazie all’istruzione, a sconfiggere l’analfabetismo e la povertà in Camerun. L’associazione, prosegue Andrea Silvestri, «ha ottenuto la qualifica di Onlus, dopo un tortuoso iter procedurale e, grazie alla sensibilità di benefattori, sono arrivati 2.462 euro con il contributo del 5 per mille».
 Alle attività in Camerun partecipano tutti i componenti dei villaggi, in particolare i bambini che trasportano acqua per ore di cammino, costruiscono i mattoni in argilla e si dedicano, senza mezzi, all’artigianato. Per tutti, in Camerun, Carlo Raimondi è il «Papà» e, a oggi, sono 25 i bimbi che portano il suo nome in omaggio al suo proverbiale impegno di benefattore. Alla festa di ieri, incorniciata da un sottofondo musicale, è seguita la riffa con il primo premio offerto dall’Aeroclub di Parma che consiste in un volo acrobatico turistico. Eventuali offerte possono essere effettuate all’Associazione «Carlo Hill Project» - onlus tramite assegno circolare, bancario o bonifico sul conto corrente intestato ad Associazione «Carlo Hill Project». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

3commenti

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

1commento

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

1commento

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

2commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon