-5°

Buone Notizie

Tre settimane in Madagascar per salvare le foreste

Tre settimane in Madagascar per salvare le foreste
0

 Laura Ugolotti

Tre settimane nelle foreste del Madagascar, a seguire i progetti dell’associazione Tsiry di Parma per la salvaguardia delle foreste. 
E’ il viaggio compiuto tra il 16 di agosto e il 6 di settembre da un gruppo di parmigiani di Baganzola. «Dalla capitale Antananarivo – racconta Luigi Gandolfi - ci siamo spostati ad Ambositra, una cittadina a 200 chilometri di distanza. Abbiamo incontrato Nicola (un volontario parmigiano di Tsiry, ndr.) che ci ha accompagnati per tutto il viaggio». Ed è proprio Nicola Gandolfi che in Madagascar sta realizzando con Tsiry il progetto per la salvaguardia delle foreste, finanziato dalla associazione parmigiana. «Dopo qualche giorno abbiamo organizzato il viaggio in foresta – continua Luigi -; dopo un primo tratto di percorso in auto, circa 35 chilometri, la strada è diventa impraticabile per il fango e ci siamo dovuti incamminare a piedi tra sentieri e villaggi; ci siamo inoltrati nel verde fino a raggiungere la valle di Vohiday». Lì il gruppo di parmigiani è stato accolto dai rappresentanti dei gruppi «Voi», le comunità di base locali, che da tempo seguono i progetti di Tsiry Parma e conoscono bene l’associazione e il lavoro che sta svolgendo nella zona. 
 «Ci siamo accampati con loro e la gente del villaggio ci ha accolti con grande entusiasmo. Non perdeva occasione per venirci a salutare e festeggiare con canti e balli tradizionali». Nei giorni che sono seguiti, la piccola comitiva ha potuto conoscere dal vivo il lavoro che Nicola Gandolfi e i tecnici di Tsiry Parma stanno realizzando nella foresta e con la popolazione locale, toccando con mano quello che è stato reso possibile dalle loro iniziative per la raccolta di fondi. 
«Abbiamo visitato il vivaio di piccoli alberi che verranno piantati in foresta, abbiamo ascoltato le richieste della gente. Hanno molte aspettative, ci chiedono aiuto e noi stessi abbiamo preso impegni che possiamo solo sperare di poter mantenere». Lasciato il villaggio, nella seconda parte della trasferta in Madagascar la comitiva si è spostata sul canale di Mozambico nella città di Morondava, per visitare la cosiddetta «foresta secca» di Kirindi, passando nella via dei Baobab. «Abbiamo attraversato con la chiatta il fiume Tsibihrina, e raggiunto il villaggio di Bekopaka nel parco Bemaraha e la zona degli «Tsingy», che sono formazioni rocciose a pinnacolo, antica barriera corallina formatasi centinaia di milioni di anni fa». 
«E’ uno spettacolo unico al mondo – commenta Luigi Gandolfi - che ci ha ripagato delle fatiche affrontate durante il lungo viaggio. La spiaggia di Morondava con i suoi tramonti sul mare è stata l’ultima immagine un viaggio che difficilmente potremo dimenticare». Per conoscere e sostenere i progetti dell’associazione consultate il sito www.tsiry.org.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Parma

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

4commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

21commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

7commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

16commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta