17°

Buone Notizie

Tre settimane in Madagascar per salvare le foreste

Tre settimane in Madagascar per salvare le foreste
0

 Laura Ugolotti

Tre settimane nelle foreste del Madagascar, a seguire i progetti dell’associazione Tsiry di Parma per la salvaguardia delle foreste. 
E’ il viaggio compiuto tra il 16 di agosto e il 6 di settembre da un gruppo di parmigiani di Baganzola. «Dalla capitale Antananarivo – racconta Luigi Gandolfi - ci siamo spostati ad Ambositra, una cittadina a 200 chilometri di distanza. Abbiamo incontrato Nicola (un volontario parmigiano di Tsiry, ndr.) che ci ha accompagnati per tutto il viaggio». Ed è proprio Nicola Gandolfi che in Madagascar sta realizzando con Tsiry il progetto per la salvaguardia delle foreste, finanziato dalla associazione parmigiana. «Dopo qualche giorno abbiamo organizzato il viaggio in foresta – continua Luigi -; dopo un primo tratto di percorso in auto, circa 35 chilometri, la strada è diventa impraticabile per il fango e ci siamo dovuti incamminare a piedi tra sentieri e villaggi; ci siamo inoltrati nel verde fino a raggiungere la valle di Vohiday». Lì il gruppo di parmigiani è stato accolto dai rappresentanti dei gruppi «Voi», le comunità di base locali, che da tempo seguono i progetti di Tsiry Parma e conoscono bene l’associazione e il lavoro che sta svolgendo nella zona. 
 «Ci siamo accampati con loro e la gente del villaggio ci ha accolti con grande entusiasmo. Non perdeva occasione per venirci a salutare e festeggiare con canti e balli tradizionali». Nei giorni che sono seguiti, la piccola comitiva ha potuto conoscere dal vivo il lavoro che Nicola Gandolfi e i tecnici di Tsiry Parma stanno realizzando nella foresta e con la popolazione locale, toccando con mano quello che è stato reso possibile dalle loro iniziative per la raccolta di fondi. 
«Abbiamo visitato il vivaio di piccoli alberi che verranno piantati in foresta, abbiamo ascoltato le richieste della gente. Hanno molte aspettative, ci chiedono aiuto e noi stessi abbiamo preso impegni che possiamo solo sperare di poter mantenere». Lasciato il villaggio, nella seconda parte della trasferta in Madagascar la comitiva si è spostata sul canale di Mozambico nella città di Morondava, per visitare la cosiddetta «foresta secca» di Kirindi, passando nella via dei Baobab. «Abbiamo attraversato con la chiatta il fiume Tsibihrina, e raggiunto il villaggio di Bekopaka nel parco Bemaraha e la zona degli «Tsingy», che sono formazioni rocciose a pinnacolo, antica barriera corallina formatasi centinaia di milioni di anni fa». 
«E’ uno spettacolo unico al mondo – commenta Luigi Gandolfi - che ci ha ripagato delle fatiche affrontate durante il lungo viaggio. La spiaggia di Morondava con i suoi tramonti sul mare è stata l’ultima immagine un viaggio che difficilmente potremo dimenticare». Per conoscere e sostenere i progetti dell’associazione consultate il sito www.tsiry.org.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Scoperta cellula neonazista: pensava a raid contro immigrati e fabbricava ordigni

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche