-4°

solidarietà

Avis e Panthers in visita alla Pediatria

Giancarlo Izzi, ha accolto i volontari di Avis insieme a alcuni giocatori dei Panthers Parma in visita ai piccoli pazienti.

I Panthers e l'Avis in Pediatria all'Ospedale Maggiore

I Panthers e l'Avis in Pediatria all'Ospedale Maggiore

1

 

Giancarlo Izzi, Direttore della struttura complessa Pediatria e oncoematologia (dipartimento Materno-infantile) dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, ha accolto i volontari di Avis insieme a alcuni giocatori dei Panthers Parma in visita ai piccoli pazienti.
Ad accompagnare nelle stanze del reparto i volontari Avis e gli atleti dei Panthers, che hanno dimostrato un autentico spirito sportivo anche fuori dal campo, sono stati il presidente dell’associazione «Giocamico», Corrado Vecchi, gli educatori che si occupano del progetto e alcuni volontari (che sono in tutto 230) che ogni giorno si impegnano a rendere il più serena possibile la degenza dei bambini tramite attività ludico-espressive.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    14 Gennaio @ 14.37

    AVIS COMUNALE E PANTHERS IN VISITA ALL’OSPEDALE DEI BAMBINI: LA GENEROSITA’ DEI DONATORI E’ DECISIVA PER IL RECUPERO DELLA SALUTE DEI PICCOLI PAZIENTI Parma, 12 gennaio 2014 - “I pazienti dell’oncoematologia pediatrica di Parma vivono lottando e accettano di essere in difficoltà, l’80% di essi vince la propria battaglia e questo grazie alla generosità dei donatori di sangue che svolgono un ruolo decisivo”. Parola del Professor Giancarlo Izzi, Direttore della struttura complessa Pediatria e oncoematologia (dipartimento Materno-infantile) dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma che ha accolto i volontari di AVIS insieme a alcuni giocatori dei Panthers Parma in visita ai piccoli pazienti. AVIS vuole rivolgere ai cittadini un appello importante: quello di donare sangue e soprattutto piastrine, tramite la pratica dell’aferesi. “Il futuro di questi bambini,” spiega il Prof. Izzi, “è nelle mani dei donatori, la loro generosità e il tempo messo a disposizione per l’aferesi offrono presente e futuro a questi ragazzi. Le terapie alle quali i nostri pazienti sono sottoposti sono estremamente aggressive. Questo presuppone che, a seguito dei trattamenti eseguiti, vi sia sangue a disposizione per permettere all’organismo di compensare le perdite nel momento del recupero. Lo scorso anno sono state fatte più di mille trasfusioni e la maggior parte di esse sono di piastrine.” E’ importante che la voce dei pazienti esca dalle mura dell’ospedale, all’interno delle quali loro devono trattenersi, la loro forza è prorompente come dimostrato dal video che ha spopolato su youtube e visibile al seguente indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=8VR-2WiLjto. Ad accompagnare nelle stanze del reparto i volontari AVIS e gli atleti dei Panthers, che hanno dimostrato un autentico spirito sportivo anche fuori dal campo, sono stati il Presidente dell’Associazione Giocamico Corrado Vecchi, gli educatori che si occupano del progetto e alcuni volontari (sono in tutto 230) che ogni giorno si impegnano a rendere il più serena possibile la degenza dei bambini tramite attività ludico-espressive. “Ogni giorno siamo a disposizione dell’ospedale dei bambini e di tutti i pazienti pediatrici presenti anche in altri reparti”, spiega Corrado Vecchi, “formiamo i volontari che saranno presenti in ospedale ogni giorno, mattino e pomeriggio, nei weekend e durante tutte le festività. Il progetto ha compiuto 15 anni nel 2013”.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video