12°

biodiversità

Il parmigiano che salva le foreste del Madagascar

Nicola Gandolfi, 39 anni

Nicola Gandolfi in Madagascar

Nicola Gandolfi in Madagascar

Ricevi gratis le news
0

Nicola Gandolfi ha deciso di dedicare la propria esistenza per le foreste del Madagascar. Questo parmigiano 39enne da circa otto anni vive nel Paese africano e si spende per sviluppare progetti di riforestazione e salvare la biodiversità. Ieri mattina Gandolfi è intervenuto – davanti a centinaia di studenti - al seminario «Seminiamo la biodiversità» svoltosi all’auditorium dell’istituto Bocchialini, tra i promotori dell’evento assieme all’associazione TsiryParma. Nel 2002 Gandolfi ha deciso di lasciare l’Italia per dedicarsi ad un’esperienza di volontariato di due anni in Africa. Una volta tornato in Italia si è iscritto a Scienze forestali, deciso a fare ritorno in Madagascar per salvare la foresta pluviale e in particolare il pregiato legno di palissandro. «Nel 2006 sono tornato in Africa – ha spiegato - e da allora trascorro in Madagascar periodi di circa 2 anni, tornando a Parma soltanto alcuni mesi. L’obiettivo del mio lavoro è quello di contribuire a salvare la foresta; è per questo che mi sono trasferito in Madagascar e ho deciso di compiere questa scelta di vita». Nel 2012 è nata l’associazione Tsiry che sostenere Gandolfi nella sua difficile impresa (l’associazione attualmente conta un’ottantina di iscritti, per info e adesioni tsiryparma@gmail.com). Lo scopo principale del progetto è quello di sensibilizzare le persone del posto, insegnandogli come operare nella foresta senza distruggerla. «Ci sono vari rami d’intervento – ha precisato Gandolfi – si va dalla sensibilizzazione delle persone del posto alla realizzazione di un vivaio, senza dimenticare una serie di attività che mirano a generare reddito per la popolazione locale, per evitare il taglio della foresta». Durante il seminario sono intervenuti numerosi esperti e studiosi della biodiversità. I lavori sono stati aperti dal preside Sergio Olivati e dal presidente dell’associazione TsiryParma, Guido Malvisi. Gli interventi di Gabriele Folli, assessore comunale all’Ambiente, e del vicepresidente della Provincia, Pier Luigi Ferrari, hanno anticipato l’analisi di Pierluigi Viaroli, docente di Ecologia applicata del nostro Ateneo, sul tema «Biodiversità e servizi dell’ecosistema: una frontiera per lo sviluppo della società». Per l’occasione sono state quindi illustrate le attività del Bocchialini, della Provincia e del Comune per la biodiversità. Altri interventi hanno posto l’accento sul ruolo dell’agricoltore come custode della tutela della biodiversità e sul lavoro svolto dal Corpo forestale dello Stato, rappresentato dal comandate Pier Luigi Fedele. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS