10°

20°

Iniziativa

Inter club, ecco il defibrillatore

L'importante apparecchio medico è stato donato dal centro Spallanzani. Il presidente Pizzati: "Strumento indispensabile per la sicurezza che mettiamo al servizio dei calciatori e anche di chi frequenta il parco di via Grenoble"

La consegna del defibrillatore.

La consegna del defibrillatore.

0

 

Importante iniziativa dell’Inter Club Parma: la società nerazzurra, grazie al fondamentale contributo del centro medico Spallanzani, si è dotata da ieri di un defibrillatore, l’apparecchio medico in grado di salvare vite umane e di cui, non appena entrerà in vigore la legge nazionale ancora in fase di definizione, si dovranno dotare obbligatoriamente tutte le società sportive italiane.
Il defibrillatore semiautomatico, che può essere usato sia su bambini che su adulti, è stato donato ieri dal presidente del centro medico Spallanzani, Giusy Ferrara, al presidente dell’Inter Club Parma, Giuseppe Pizzati. Alla breve cerimonia, che si è svolta presso la sede della società, in via Grenoble, è intervenuto anche l’assessore allo Sport del comune di Parma, Giovanni Marani, e hanno partecipato numerosi altri dirigenti e allenatori nell’organico della società nerazzurra, che comprende, oltre alla prima squadra che gioca nel campionato provinciale di Terza categoria, altre undici formazioni giovanili, dagli Allievi A di annata 1997 ai piccoli amici 2007-2008, per un totale di 230 atleti.
E le parole del presidente della società di via Grenoble, Giuseppe Pizzati, sono state proprio dedicate ai calciatori, piccoli e grandi, dell’Inter Club Parma. Nel ringraziare l’assessore Marani e Giusy Ferrara, presidente del centro medico che da diversi mesi collabora con la società attraverso una sponsorizzazione e una convenzione riservata ai calciatori della squadra nerazzurra, Pizzati ha spiegato come l’iniziativa si sia resa possibile «grazie all’apporto di persone che, con lo stesso nostro spirito di amicizia e solidarietà, nonostante le difficoltà di questi tempi, si sono impegnate per aiutare e far giocare i tanti nostri atleti».
Pizzati ha inoltre ricordato come, al di là della legge che entrerà in vigore, sia stato importante «mettersi al servizio dei calciatori e anche di chi, in particolare d’estate, frequenta il parco di via Grenoble, con un apparecchio che possa tutelare la sicurezza delle persone».
Giusy Ferrara ha parlato dell’importante connubio tra il mondo «di aggregazione» dello sport e la medicina, con l’impegno del centro da lei presieduto a favore delle associazioni sportive del territorio: «Il nostro supporto è sempre costante, ed è giusto aiutare le società in questi mesi di crisi economica. È assolutamente giusto investire per coloro che, domani, diventeranno adulti».
Significative anche le parole dell’assessore allo Sport, Giovanni Marani: «Le società sportive dimostrano di essere sempre attente a una questione su cui, dal punto di vista legislativo, c'è ancora molta incertezza. È assolutamente giusto e fondamentale che ci sia l’attrezzatura utile, in seno a qualsiasi società, per prevenire qualsiasi tipo di infortunio». Marani ha concluso ricordando l’impegno dell’amministrazione comunale sul tema del defibrillatore, con un percorso poi rallentato dall’incertezza sulla norma che dovrà entrare in vigore, e la relativa partenza, a breve termine, di un tavolo provinciale.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

8commenti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport