15°

Iniziativa

Inter club, ecco il defibrillatore

L'importante apparecchio medico è stato donato dal centro Spallanzani. Il presidente Pizzati: "Strumento indispensabile per la sicurezza che mettiamo al servizio dei calciatori e anche di chi frequenta il parco di via Grenoble"

La consegna del defibrillatore.

La consegna del defibrillatore.

0

 

Importante iniziativa dell’Inter Club Parma: la società nerazzurra, grazie al fondamentale contributo del centro medico Spallanzani, si è dotata da ieri di un defibrillatore, l’apparecchio medico in grado di salvare vite umane e di cui, non appena entrerà in vigore la legge nazionale ancora in fase di definizione, si dovranno dotare obbligatoriamente tutte le società sportive italiane.
Il defibrillatore semiautomatico, che può essere usato sia su bambini che su adulti, è stato donato ieri dal presidente del centro medico Spallanzani, Giusy Ferrara, al presidente dell’Inter Club Parma, Giuseppe Pizzati. Alla breve cerimonia, che si è svolta presso la sede della società, in via Grenoble, è intervenuto anche l’assessore allo Sport del comune di Parma, Giovanni Marani, e hanno partecipato numerosi altri dirigenti e allenatori nell’organico della società nerazzurra, che comprende, oltre alla prima squadra che gioca nel campionato provinciale di Terza categoria, altre undici formazioni giovanili, dagli Allievi A di annata 1997 ai piccoli amici 2007-2008, per un totale di 230 atleti.
E le parole del presidente della società di via Grenoble, Giuseppe Pizzati, sono state proprio dedicate ai calciatori, piccoli e grandi, dell’Inter Club Parma. Nel ringraziare l’assessore Marani e Giusy Ferrara, presidente del centro medico che da diversi mesi collabora con la società attraverso una sponsorizzazione e una convenzione riservata ai calciatori della squadra nerazzurra, Pizzati ha spiegato come l’iniziativa si sia resa possibile «grazie all’apporto di persone che, con lo stesso nostro spirito di amicizia e solidarietà, nonostante le difficoltà di questi tempi, si sono impegnate per aiutare e far giocare i tanti nostri atleti».
Pizzati ha inoltre ricordato come, al di là della legge che entrerà in vigore, sia stato importante «mettersi al servizio dei calciatori e anche di chi, in particolare d’estate, frequenta il parco di via Grenoble, con un apparecchio che possa tutelare la sicurezza delle persone».
Giusy Ferrara ha parlato dell’importante connubio tra il mondo «di aggregazione» dello sport e la medicina, con l’impegno del centro da lei presieduto a favore delle associazioni sportive del territorio: «Il nostro supporto è sempre costante, ed è giusto aiutare le società in questi mesi di crisi economica. È assolutamente giusto investire per coloro che, domani, diventeranno adulti».
Significative anche le parole dell’assessore allo Sport, Giovanni Marani: «Le società sportive dimostrano di essere sempre attente a una questione su cui, dal punto di vista legislativo, c'è ancora molta incertezza. È assolutamente giusto e fondamentale che ci sia l’attrezzatura utile, in seno a qualsiasi società, per prevenire qualsiasi tipo di infortunio». Marani ha concluso ricordando l’impegno dell’amministrazione comunale sul tema del defibrillatore, con un percorso poi rallentato dall’incertezza sulla norma che dovrà entrare in vigore, e la relativa partenza, a breve termine, di un tavolo provinciale.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia