Volontariato

Assistenza pubblica: via al corso per i futuri volontari

Stasera la prima lezione in via Gorizia

Assistenza pubblica: via al corso per i futuri volontari

Militi della Pubblica Assistenza

0

Per diventare volontario, il primo passo è la consapevolezza. Ecco perché la «famiglia» dell’Assistenza pubblica di Parma apre le porte della propria sede a tutti, per accogliere coloro che vorrebbero dedicare parte del proprio tempo al prossimo e sono interessati a saperne di più su come poter cominciare. Per entrare a far parte della secolare squadra Ap di Parma, lunedì 24, alle 20.45, nella sede di via Gorizia avrà inizio il primo corso militi 2014, per chi intende dare il via alla formazione necessaria ad approcciare al servizio in ambulanza. 

Il primo incontro è informativo e aperto a tutti: la partecipazione è libera. Il corso impegnerà gli aspiranti volontari due sere a settimana (il lunedì e il giovedì) per circa 18 lezioni, dopodiché si potrà iniziare a prestare la propria opera.
Le tematiche che verranno approfondite durante gli incontri sono diverse: valutazione e trattamento di problemi respiratori, neurologici, cardiologici, traumi, protocolli operativi, gestione dei servizi e tanto altro ancora. A completare la teoria, durante il corso, anche lezioni pratiche, utili a far acquisire agli aspiranti volontari tutte le manualità necessarie per poter poi svolgere in piena autonomia (dopo un periodo di affiancamento ai militi già esperti, come soccorritore volontario in addestramento) il proprio compito di volontario. Al termine del corso, si affronterà un test che consentirà ai partecipanti di iniziare a prestare servizio, e, dopo una ventina di turni in affiancamento, è previsto l’esame pratico per l’abilitazione definitiva.
Al momento sono oltre 700 i volontari dell’Assistenza pubblica: di questi almeno 300 prestano servizio con regolarità. «Di volontari in Pubblica c’è sempre bisogno - assicura Cristiana Madoni, direttore sanitario e responsabile della didattica -. Fra i militi c’è un turnover piuttosto elevato: sono diversi quelli un po’ anziani che, dopo aver prestato la loro opera per tanti anni, non se la sentono più di salire in ambulanza». La squadra dell’Ap si compone di volontari dai 16 agli 80 anni: centinaia di uomini e donne in arancione che condividono uno scopo. Non solo militi soccorritori, ma addetti al servizio trasporto infermi, trasporto di persone diversamente abili, servizio di telecontrollo e telesoccorso, Telefono Amico e servizio in favore delle persone senza fissa dimora.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti