-2°

Il caso - Quelle mani tese

Mendicante trova una borsa con 1500 euro e la restituisce

Il gesto generoso del nigeriano Edward nel parcheggio di un supermercato

Mendicante trova una borsa con 1500 euro e la restituisce

Edward il nigeriano che ha recuperato la borsa

2

 

E' disoccupato e abita Parma, il nigeriano rimbalzato in questi giorni sulle cronache del Mantovano per aver trovato e restituito alla proprietaria una borsa assai «pesante»: dentro c'erano 1500 euro e due anelli d'oro. L'episodio risale a mercoledì mattina: è successo a Suzzara davanti al supermercato IperCoop dove Edward Egbe staziona ogni giorno per racimolare qualche soldo che i clienti gli allungano in cambio di una spinta al carrello o per aver dato una mano alle persone anziane con le borse pesanti. Proprio durante uno dei suoi piccoli servizi, il nigeriano si era accorto che una borsetta da donna era rimasta agganciata al carrello depositato negli appositi binari. Si è guardato intorno ma non ha visto nessuno: a quel punto lo straniero si è diretto all’ingresso del supermercato portando la borsa al punto d’ascolto per consegnarla alla responsabile del negozio. La donna ha chiamato il servizio di sicurezza per verificare se all’interno ci fossero dei documenti utili a rintracciare la distratta proprietaria, la quale non appena è stata avvertita è ritornata nel supermercato comprensibilmente soddisfatta del ritrovamento.
Insieme poi hanno verificato che dentro la borsa non mancasse nulla. Si è così saputo che in quella borsetta la signora aveva riposto la bellezza di 1500 euro in contanti più un paio di anelli d’oro. Per ringraziare Edward del suo gesto gli ha allungato una banconota da dieci euro, una bella stretta di mano e se n'è tornata a casa felice e contenta. Il nigeriano, che compirà cinquant'anni tra pochi giorni, non è affatto nuovo a questi gesti di generosità.
Lo assicurano le guardie che controllano il piazzale dell’Ipercoop e lo conferma proprio lui, che non parla una parola d'italiano ma riesce a farsi capire con l'aiuto di una connazionale che traduce dall’inglese quello che Edward racconta. «E’ già la terza o quarta volta che trovo delle borse dimenticate da qualcuno: io non le apro nemmeno, le porto direttamente dentro ai responsabili». Mai avuto la tentazione di sbirciarvi dentro e magari tenersi i soldi? «Io sono cristiano - scuote la testa - e la mia coscienza non mi permetterebbe mai di fare un gesto simile». Racconta la sua quotidiana odissea: «Ogni mattina esco dall'appartamento di borgo Bernabei che divido con uno zio e vado alla stazione a prendere il treno per Suzzara». Nove euro per il biglietto di andata e ritorno. A volte una spesa ricompensata dalle piccole mance racimolate davanti all’Iper coop, mentre altre volte non riesce nemmeno ad andare in pari con la spesa del viaggio. Ma perché andare fino a Suzzara? Non sarebbe più comodo stazionare davanti a un market parmigiano, come tanti altri «colleghi»? Troppo inflazionati quei piazzali, secondo Egbe. «Sono da tre anni a Parma e non sono mai riuscito a trovare un lavoro stabile e quindi non mi resta che fare questi viaggi in treno. Quello che guadagno mi serve a pagare l’affitto, oltre a mandar qualcosa giù in Nigeria dove ho moglie e figli. Non mi metterei mai a spacciare droga o a fare altre cose brutte», assicura lo straniero. Dieci euro come ricompensa sembrano pochini? Non per Edward, che sorride soddisfatto della sua buona azione. Un po' frastornato da questa improvvisa notorietà, svela la sua unica speranza: riuscire a trovare un lavoro stabile, possibilmente vicino a casa. E chissà che la sua onestà non venga premiata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Flavio

    02 Aprile @ 13.50

    Che mancia generosa!!!!AHAHAHAH.....

    Rispondi

  • Flavio

    02 Aprile @ 13.42

    10 euro su 1500 ritrovati più 2 anelli d'oro? Che spilorcia....si è propio sprecata!

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti