Volontariato

Donazione di organi: tante idee dagli studenti per il concorso dell'Aido

Migliaia di studenti coinvolti nell'iniziativa per sensibilizzare alla cultura del dono. Dai ragazzi video, foto, cartelloni e racconti per spiegare l'importanza di un gesto

Donazione di organi: tante idee dagli studenti per il concorso dell'Aido

Tante idee dagli studenti per l'Aido

0

Diffondere la cultura del dono con ogni mezzo possibile: video, foto, cartelloni colorati o racconti, poco importa. Ciò che conta davvero è riuscire a comprendere quanto sia importante salvare altre vite attraverso un piccolo gesto.
Grazie al concorso dal titolo «Una scelta consapevole», promosso dal Comitato provinciale per la donazione e il trapianto di organi, tessuti e cellule, il messaggio ancora una volta è arrivato forte e chiaro nelle 52 scuole medie di tutta la provincia che hanno partecipato al consueto progetto organizzato soprattutto grazie all’impegno dell’Aido, associazione italiana per la donazione di organi, presieduta nel Parmense da Simona Curti, in grado di coinvolgere oltre 3.200 ragazzi. Se poi a questi si aggiungono anche i 2.500 studenti delle 12 scuole superiori fuori concorso, ma che comunque hanno preso parte al progetto che ha previsto per l’intero anno scolastico incontri formativi sul valore del dono e dei suoi aspetti più prettamente scientifici, si può parlare di un ennesimo successo per la campagna promossa dall’Aido ormai da oltre 20 anni.
«Con i nostri volontari siamo andati nelle scuole della provincia chiedendo ai ragazzi di raccontare, con le proprie parole, perché è importante donare», ha spiegato ieri la stessa Simona Curti, in un’aula congressi dell'ospedale Maggiore letteralmente invasa dalla contagiosa aria di festa dei giovanissimi studenti, che durante il progetto non si sono certamente risparmiati nell’usare la propria creatività per svolgere al meglio il compito assegnato. Usando il linguaggio dei giovani, quindi, non stupisce il successo ottenuto da quel «tvd, ti voglio donare» che, ricalcando la più famosa formula usata per sms e social network, è stato utilizzato in tantissimi degli elaborati esposti durante la manifestazione conclusiva.
Un lavoro per ogni istituto scolastico ha ricevuto un riconoscimento da parte degli organizzatori, mentre ad aggiudicarsi i primi tre premi del concorso provinciale sono state la scuola Marconi di Basilicagoiano, la 3ªB della Agazzi di Bedonia e, ex aequo, le classi 3ª di Calestano e 3ªB della Zani di Fidenza. Il premio simpatia è andato alla 2ªD della Don Carozza di Salsomaggiore e riconoscimento speciale alla scuola di Varsi. Presenti alla cerimonia, numerose autorità locali, dirigenti e medici di Ausl e Azienda ospedaliera e Sandro Melli, team manager del Parma calcio, testimonial nazionale dell’Associazione donatori organi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

incidente

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

3commenti

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)