18°

Volontariato

Telefono Amico compie 25 anni

Telefono Amico compie 25 anni
0

Comunicato stampa 

Oggi il Telefono amico, il servizio di volontariato dell’Assistenza Pubblica – Parma (Onlus), compie 25 anni di ascolto. “Gli dei hanno dato agli uomini due orecchie e una bocca sola perché ascoltino il doppio e parlino la metà”, diceva Talete. Ecco, il Telefono amico lo fa da sempre, proponendo uno scambio il più possibile empatico, che privilegia chi telefona affinché trovi in se stesso le risposte alle proprie difficoltà, attraverso la costruzione di un processo di autoconsapevolezza. Una relazione alla pari, basata sull’anonimato, l’accoglienza, la fiducia, il rispetto reciproco, l’assenza di pregiudizi e, soprattutto, il riconoscere la dignità dell’altro. 

Il Telefono amico di Parma entrò in funzione alle quattro del pomeriggio del 19 giugno 1989, ma già dall’anno precedente un gruppo di volontari dei Servizi Sociali dell’Assistenza Pubblica aveva pensato di attivare un’iniziativa di ascolto telefonico qualificato, per offrire uno spazio di dialogo a tutti coloro che desideravano parlare, esprimersi e confrontarsi sulle tematiche più disparate. «La nostra associazione – racconta Maurizio De Vitis, presidente dell’Assistenza Pubblica – sostenne fin dall’inizio il progetto, trovandolo del tutto attinente ai propri ideali di solidarietà che, con questo nuovo servizio, si ampliavano a un “disagio” meno visibile, ma forse più profondo e diffuso».

All’inizio, fu una scommessa tutta da giocare. «Era un servizio completamente nuovo per la città: di ascolto e non di intervento», ricorda una delle due operatrici che risposero al primo squillo. «Fu una grande avventura mettersi a disposizione dell’altro in una maniera mai sperimentata prima. Eravamo un gruppo di ragazzi giovani, pieni di entusiasmo e di energia, desiderosi di dare il nostro tempo a chi aveva bisogno o semplicemente voglia di essere ascoltato, e ci formammo a lungo per poter stare accanto all’altro in un modo così innovativo per quei tempi».

Oggi, il Telefono amico, che risponde tutti i giorni dell’anno, feste comprese, allo 0521284344 (orari: lunedì 17-20; martedì 20-23; da mercoledì a domenica 17-23), conta circa cinquanta operatori e due linee telefoniche.

In questi 25 anni, quasi 250 volontari, uomini e donne, di diverse età, estrazione sociale, cultura, formazione, attività lavorativa, hanno creduto nel valore fondamentale dell’ascolto, assicurandolo ininterrottamente.

Solo nel corso del 2013, il Telefono amico ha ricevuto 5.857 chiamate, per un totale di 1.301 ore e 23 minuti circa e una media di 21.55 minuti a telefonata. Tra le problematiche prevalenti, vi sono stati il bisogno di compagnia, le tematiche esistenziali, i problemi di coppia o famigliari, la depressione e la solitudine. A chiedere aiuto sono stati soprattutto uomini, di un’età compresa tra i 46 e i 55 anni.

«La nostra utilità – afferma un operatore attualmente in servizio – sta soprattutto nell’accompagnare le persone nella difficoltà che si ripete quotidianamente: poter essere vicini a qualcuno che non ha nessun altro con cui comunicare e che ha bisogno di essere ascoltato, non ogni tanto, ma giorno dopo giorno. E questa continua vicinanza ci spinge a non dare mai nulla per scontato: fa bene anche a noi».

Per diventare volontari di Telefono amico, è richiesta la partecipazione a un corso formativo della durata di circa 12 incontri, gestito da un formatore professionista. L’inizio del prossimo corso è previsto per settembre 2014. Per informazioni, è possibile chiamare lo 0521224922 o scrivere a segreteria@apparma.org.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Elezioni 2017

Brunetta: "Con Laura Cavandoli possiamo liberare Parma dall'equivoco Pizzarotti"

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche