-6°

Solignano

In un libro l'opera di Amos Grenti

In un libro l'opera di Amos Grenti
0

Trent’anni fa esatti, il 6 luglio 1984, iniziava l’avventura umanitaria del missionario laico solignanese Amos Grenti, benefattore in Sierra Leone.
Oggi, le tappe di quel progetto unico e grandioso sono raccolte in un libro, «Nonno Amos racconta». Il racconto di Nonno Amos, scrive nella prefazione monsignor Giorgio Biguzzi, Vescovo di Makeni, «non è solo una cronologia di fatti lieti o dolorosi. È un viaggio dentro di sé». Nella storia narrata dal missionario laico di Solignano ci sono «pericoli, crudeltà, azioni malvagie, assieme a generosità, coraggio, aiuto anche a rischio della propria vita».
Amos Grenti ha scoperto la vocazione in età matura, all’età di 61 anni, quest’anno di anni ne festeggerà 91. A quasi trent’anni dall’inizio della sua esperienza nel Paese più povero del mondo, martoriato dalle guerre e dalla miseria, Amos ha voluto lasciare una importantissima testimonianza del suo impegno a favore degli altri e far conoscere l’ultima sua sfida, quello di contrastare la mortalità infantile per denutrizione. Nel suo lungo viaggio, Grenti ripercorre le motivazioni della sua scelta e propone foto inedite, come quelle scattate fra l’agosto e il settembre del 1986 mentre stava lavorando al ponte di Kasolo, costruito con una piccola betoniera e l’aiuto di 10 ragazzi. Dopo quel primo passo ne seguiranno altri, importantissimi per il popolo della Sierra Leone.
Amos Grenti parla anche di una delle esperienze più drammatiche, quella dei bambini soldato addestrati per uccidere e mutilare. La testimonianza di Grenti non tralascia l’incontro con i ribelli a Masiaka, la sete struggente a Rotharen, il sudore, la polvere e i disagi dei lunghi viaggi, «sono i rischi – evidenzia Monsignor Biguzzi – che ha affrontato per procurare cibo, offrire medicine, costruire scuole, dare aiuto e speranza. Ha riportato il sorriso sulla bocca dei bambini, aiuto alle donne oberate di lavoro, aperto un futuro per i giovani. Ha coinvolto Parma e la solidarietà di privati, parrocchie, aziende, istituzioni. È stato il primo presidente dell’Associazione Amici della Sierra Leone per garantire continuità nell’opera. Non è mancato l’aiuto del popolo sierraleonese che durante il periodo di guerra ha saputo gareggiare in solidarietà e, eventualmente, superare gli orrori di una guerra civile senza senso». A riconoscenza del suo impegno il popolo sierraleonese gli ha conferito l’alta onorificenza di «Paramount Chief Onorario». Non mancano, nel libro, le tantissime opere sostenute e realizzate da Amos Grenti, un lungo elenco di benefattori e di quanti hanno nel cuore la Sierra Leone. Il ricavato della vendita del libro sarà interamente utilizzato nella lotta alla mortalità infantile per denutrizione in Sierra Leone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video