13°

24°

Buone notizie

Tutti gli "angeli parmigiani" si sono mobilitati per Chanel

La piccola, affetta da una rara malattia, ha in Francesco Totti un fan di prestigio. Trasferta a Boston: associazioni, club e circoli in prima fila per donare fondi

Tutti gli "angeli parmigiani" si sono mobilitati per Chanel

Associazioni a supporto di Chanel

Ricevi gratis le news
0

Gioiscono gli «angeli custodi parmigiani» di Chanel Bocconi che nei giorni scorsi casualmente, come ha riportato il nostro giornale, ha incontrato all’aeroporto di Fiumicino il capitano della «magica» Roma Francesco Totti: la piccola, affetta da una rara malattia, lo aveva già abbracciato a Parma, al Tardini, in occasione della partita che i giallorossi disputarono contro il Parma.
E fu proprio la società crociata a favorire l’incontro tra Chanel e Totti in quel famoso mercoledì sera nel quale anche tanti altri giocatori crociati rivolsero alla piccola e ai suoi genitori, commoventi espressioni augurali. Com’è noto Chanel, che ha tre anni e risiede a Senigallia con papà Simone e mamma Viviana originaria di Oriano di Solignano, quando ha incontrato di recente il capitano della Roma (che l’ha subito riconosciuta e ha posato con lei per una foto ricordo), era diretta a Boston, esattamente al «Children’s Hospital», dove uno staff medico specializzato è in grado di curare la piccola paziente.
Le cure - ci si augura siano efficaci e lo saranno senz’altro in considerazione dell’elevatissimo valore medico-scientifico della struttura statunitense - però sono assai costose. Ed è per questo che per la piccola, oltre ai vip del mondo dello spettacolo e dello sport, si sono mobilitate anche tante altre persone tra le quali un gruppo di «angeli custodi parmigiani», in primis il Parma Calcio quindi il Lions Club Bardi Val Ceno, il Centro di coordinamento dei Parma Club, i Boys del Parma, gli Ex Gialloblù, il circolo Aquila Longhi, sempre in prima fila quando c’è da mobilitarsi per aiutare i più deboli e gli ammalati, specie i vecchi e i bambini, il Parma Club Petitot e infine tantissimi tifosi crociati che hanno raccolto una considerevole cifra consegnata direttamente ai genitori di Chanel.
Nell’ottobre dello scorso anno si svolse presso il circolo Toscanini, presieduto da Bruno Caggiati, una «pizzata» finalizzata a una raccolta fondi per aiutare concretamente i genitori di Chanel Bocconi ad affrontare le spese per il trasferimento della figlia nella clinica statunitense e darle una speranza di guarigione e di salvezza dalla terribile malattia che l’ha colpita.
Alla memorabile serata di solidarietà, organizzata in modo impeccabile dal presidente del Centro di Coordinamento dei Parma Club Angelo Manfredini e dai suoi collaboratori, parteciparono anche l’amministratore delegato del Parma Calcio Pietro Leonardi e i crociati Alessandro Lucarelli e Massimo Gobbi.
Oltre 500 persone furono presenti all’incontro rispondendo in modo tangibile all’appello umanitario lanciato dagli organizzatori tra i quali l’immancabile Corradone Marvasi, «presidentissimo» del circolo «Aquila Longhi.
Seguì una raccolta fondi, che si svolse allo stadio Tardini durante le partite Parma-Roma, Parma-Atalanta Parma-Milan e vide in prima fila sia i tifosi che i giocatori crociati i quali, rispettivamente, assistettero e disputarono la loro più bella partita del cuore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

La Massese resta piena di pericoli

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery