17°

30°

volontariato

Giocamico: quando in ospedale spunta il sorriso

Giocamico: quando in ospedale spunta il sorriso
2

Ha un grandissimo difetto la Festa di Giocamico: è impossibile, per il cronista, spiegarne a chi non c'era la magìa, la dolcezza, la concreta e a volte triste importanza di chi è capace di regalare un sorriso ai bambini costretti in ospedale da malattie che sconvolgono la normalità e la gioia della loro vita di bambini e di quella delle loro famiglie.

Tante persone, non sanitari, in una struttura ospedaliera: oggi sembra una cosa normale e invece, anche a livello nazionale, "è una cosa eccezionale" spiega fin dall'inizio Gian Carlo Izzi, che da sempre ha messo al centro del suo reparto la persona-bambino e che certamente sarà alla festa anche il prossimo anno per la prima volta non più da primario dell'oncoematologia pediatrica (andrà in pensione a marzo, come dice per la prima volta in modo ufficiale e pubblico).

Poi vengono i numeri, snocciolati dal papà di Giocamico che è Corrado Vecchi: 143 volontari formati nell'ultimo anno. E poi quelle 34mila ore di presenza nei tre piani dell'Ospedale del Bambino: e vien da chiedersi quanto lunghe possano essere 34mila ore in un letto d'ospedale, e quanto più lunghe sarebbero state senza i giochi, i pupazzi, le favole dei Giocamico (come le favole della buonanotte che scorrono poi in una slide letta da due ragazze).

Passano sullo schermo anche i video: quello di uno straordinario calendario, dove i bambini hanno indossato i camici di medici e infermieri; quelli in cui i bambini spiegano che "non è semplice amicizia: è magìa", e i volontari raccontano che il regalo più bello che si portano a casa è un sorriso, strappato a chi è triste.

Una "favola" cui si sono convertiti anche i colleghi (con le parole di Carmine Del Rossi e Livia Ruffini), ma di cui si capisce il valore vero soprattutto quando parla una mamma. Che racconta: "Con la malattia il futuro sembra non esistere più. Dipendi dalle terapie: non riesci più a programmare neppure una camminata o un caffè al bar. E in quel momento non ti possono bastare le persone "normali", ma noi abbiamo incontrato persone speciali". "Una famiglia allargata", come la definisce una volontaria per sintetizzare la sua esperienza di tre anni. E poi,ancora, Giocamici vecchi e nuovi, e altri familiari: si sentono frasi stupende, come "Grazie alla vostra bellezza", "Avete un sorriso che non si può comprare da nessuna parte", e gli operatori protagonisti di questa favola si scherniscono con un "Pensavo che in fondo ero pagato per giocare". E poi, rifacendosi ad alcune notizie recenti anche parmigiane, qualcuno propone un rimedio alla piaga delle baby-gang: "Se un Giocamico adottasse un bullo...."

Arriva il momento delle premiazioni: tutti ringraziano tutti, con la consapevolezza che in questa bella squadra tutti danno qualcosa e tutti ne ricevono qualcosa di prezioso e di limpido. Anche quando il destino, e purtroppo succede, non regala il sorriso finale e più atteso.

E in questa magìa, finisce per passare inosservata un'assenza che invece il cronista vuole sottolineare: quella dei politici, tutti i politici. Fossero passati di lì, avrebbero potuto imparare come si può davvero fare più bella Parma. E con il sorriso.......

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gigi

    16 Novembre @ 08.52

    Tre anni fa abbiamo avuto la stessa esperienza di Elisa, sono veramente persone eccezionali e indispensabili sia per i genitori che per i bambini e di sollievo per le mamme sole. GRAZIE.

    Rispondi

  • elisa

    16 Novembre @ 03.52

    La mia bimba è stata ricoverata per un periodo breve di sei giorni e devo dire che la presenza e l aiuto che questi ragazzi ti danno in questi momenti è impagabile! Lei essendo ancora piccola (3 anni) non voleva stare con nessuno ma non scorderò mai questa frase......diamo alla mamma qualche minuto di pausa e la lasciamo andare a bere un caffè mentre io e te giochiamo? Pochi minuti preziosi! Grazie di tutto a queste splendide persone! Elisa

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Avversari all'attacco di Pizzarotti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare