-4°

volontariato

Giocamico: quando in ospedale spunta il sorriso

Giocamico: quando in ospedale spunta il sorriso
2

Ha un grandissimo difetto la Festa di Giocamico: è impossibile, per il cronista, spiegarne a chi non c'era la magìa, la dolcezza, la concreta e a volte triste importanza di chi è capace di regalare un sorriso ai bambini costretti in ospedale da malattie che sconvolgono la normalità e la gioia della loro vita di bambini e di quella delle loro famiglie.

Tante persone, non sanitari, in una struttura ospedaliera: oggi sembra una cosa normale e invece, anche a livello nazionale, "è una cosa eccezionale" spiega fin dall'inizio Gian Carlo Izzi, che da sempre ha messo al centro del suo reparto la persona-bambino e che certamente sarà alla festa anche il prossimo anno per la prima volta non più da primario dell'oncoematologia pediatrica (andrà in pensione a marzo, come dice per la prima volta in modo ufficiale e pubblico).

Poi vengono i numeri, snocciolati dal papà di Giocamico che è Corrado Vecchi: 143 volontari formati nell'ultimo anno. E poi quelle 34mila ore di presenza nei tre piani dell'Ospedale del Bambino: e vien da chiedersi quanto lunghe possano essere 34mila ore in un letto d'ospedale, e quanto più lunghe sarebbero state senza i giochi, i pupazzi, le favole dei Giocamico (come le favole della buonanotte che scorrono poi in una slide letta da due ragazze).

Passano sullo schermo anche i video: quello di uno straordinario calendario, dove i bambini hanno indossato i camici di medici e infermieri; quelli in cui i bambini spiegano che "non è semplice amicizia: è magìa", e i volontari raccontano che il regalo più bello che si portano a casa è un sorriso, strappato a chi è triste.

Una "favola" cui si sono convertiti anche i colleghi (con le parole di Carmine Del Rossi e Livia Ruffini), ma di cui si capisce il valore vero soprattutto quando parla una mamma. Che racconta: "Con la malattia il futuro sembra non esistere più. Dipendi dalle terapie: non riesci più a programmare neppure una camminata o un caffè al bar. E in quel momento non ti possono bastare le persone "normali", ma noi abbiamo incontrato persone speciali". "Una famiglia allargata", come la definisce una volontaria per sintetizzare la sua esperienza di tre anni. E poi,ancora, Giocamici vecchi e nuovi, e altri familiari: si sentono frasi stupende, come "Grazie alla vostra bellezza", "Avete un sorriso che non si può comprare da nessuna parte", e gli operatori protagonisti di questa favola si scherniscono con un "Pensavo che in fondo ero pagato per giocare". E poi, rifacendosi ad alcune notizie recenti anche parmigiane, qualcuno propone un rimedio alla piaga delle baby-gang: "Se un Giocamico adottasse un bullo...."

Arriva il momento delle premiazioni: tutti ringraziano tutti, con la consapevolezza che in questa bella squadra tutti danno qualcosa e tutti ne ricevono qualcosa di prezioso e di limpido. Anche quando il destino, e purtroppo succede, non regala il sorriso finale e più atteso.

E in questa magìa, finisce per passare inosservata un'assenza che invece il cronista vuole sottolineare: quella dei politici, tutti i politici. Fossero passati di lì, avrebbero potuto imparare come si può davvero fare più bella Parma. E con il sorriso.......

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gigi

    16 Novembre @ 08.52

    Tre anni fa abbiamo avuto la stessa esperienza di Elisa, sono veramente persone eccezionali e indispensabili sia per i genitori che per i bambini e di sollievo per le mamme sole. GRAZIE.

    Rispondi

  • elisa

    16 Novembre @ 03.52

    La mia bimba è stata ricoverata per un periodo breve di sei giorni e devo dire che la presenza e l aiuto che questi ragazzi ti danno in questi momenti è impagabile! Lei essendo ancora piccola (3 anni) non voleva stare con nessuno ma non scorderò mai questa frase......diamo alla mamma qualche minuto di pausa e la lasciamo andare a bere un caffè mentre io e te giochiamo? Pochi minuti preziosi! Grazie di tutto a queste splendide persone! Elisa

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

EMERGENZA

Parma si mobilita

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta