-3°

Montanara

Un calendario per fare del bene

La somma è servita ad acquistare oggetti andati distrutti con l'ondata di fango. Il gruppo Navetta Nordic Walking ha raccolto circa novemila euro grazie ad una pubblicazione destinata ad aiutare le vittime della alluvione

Un calendario per fare del bene

Calendario degli Angeli

Ricevi gratis le news
0

Avevano scelto come simbolo quel ponte che la piena del Baganza si è portata via, per questo proprio nei giorni dell’alluvione ai componenti del gruppo Navetta Nordic Walking, è venuto spontaneo rimboccarsi le maniche e spalare fango come tanti.
Una quindicina di amici, insieme dal 2011 in nome della comune passione per le camminate e la montagna, quasi tutti residenti o lavoratori al Montanara che di quelle giornate con l’acqua alle ginocchia hanno conservato le foto, venute utili per un progetto che ha aiutato tante persone.
Si tratta di un calendario: dodici mesi di immagini del quartiere e della sua gente, che ricordano quello che è stato: «Finita l’emergenza – spiega il presidente, Massimo Collecchi - abbiamo capito che dopo aver spalato c’era bisogno di dare una mano anche a ricostruire una normalità. Ci sono persone che hanno perso tanto e che avevano bisogno di gesti di solidarietà per ripartire».
Messe insieme le foto e impostato il lavoro, il gruppo ha potuto contare sulla generosità della Tipografica parmense che ha stampato circa duemila calendari gratuitamente.
Tanti anche i negozi del quartiere che hanno distribuito le copie che in pochi mesi sono andate quasi del tutto esaurite. Novemila euro la cifra raccolta, un traguardo ragguardevole raggiunto solo col passaparola, che ha consentito al gruppo di aiutare alcune famiglie con l’acquisto di lavatrici, asciugatrici, biciclette e persino un’utilitaria, o di pagare la rata condominiale a chi è stato messo in ginocchio dalle spese per i danni.
«C’è stata una bella risposta – dice Matteo Meli - e per noi è stata una soddisfazione poter aiutare queste persone». Ramona Ferraguti è una di loro, residente in via Navetta, con l’alluvione aveva perso l’auto e lo scooter: «Era tutto nel garage che è stato sommerso dal fango fino al soffitto. Non c’è stato modo di recuperare nulla e per me era un bel problema perché lavoro fuori Parma, ho bisogno di un mezzo. Non potrò mai ringraziare abbastanza questo gruppo che con la raccolta fondi del calendario mi ha donato un’altra auto».
E la solidarietà è giunta anche da fuori Parma, due palestre bolognesi infatti hanno chiesto di partecipare all’impresa distribuendo i calendari nelle proprie sedi: «A breve arriverà anche il loro bonifico - aggiunge Meli - e questo ci consentirà di venire incontro alle esigenze di altre famiglie».
L’impresa può considerarsi riuscita dunque e a fine mese si tireranno le somme, definitive: «Sappiamo che in giro sono rimaste poche copie – spiega Paolo Marchesi - io stesso nel mio negozio ne ho ancora alcune ma entro fine gennaio faremo un conto complessivo, sperando di avere del margine per rispondere alle richieste di chi ha ancora bisogno. Intanto sulla nostra pagina Facebook ci sono i contatti e l’iban, per chi volesse dare una mano e contribuire».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

7commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day