-5°

libri

Dal libro della Gazzetta arriva un aiuto alla Protezione civile

Il volume è a cura di Gian Luca Zurlini e con le immagini dei fotografi Melegari, Boni Sforza, Pezzani e Contini. Consegnato ieri l'assegno di 29 mila euro frutto della vendita del volume§: in 40 giorni un grande risultato

Dal libro della Gazzetta arriva un aiuto alla Protezione civile

Protezione civile

0

L’assegno passa da una mano all’altra così velocemente che quasi non si vede. È una cerimonia, ma di cerimonioso c’è ben poco. Qualche minuto e poche parole ricche di significato e soddisfazione bastano per accompagnare la consegna del ricavato della vendita del libro «Parma, la grande alluvione».
Ieri, nella sede di via Del Taglio, è avvenuta la consegna dei fondi al comitato per la Protezione civile di Parma. Quasi 29 mila euro, in totale, sono stati raccolti grazie alla vendita di 2914 copie della pubblicazione, a cura di Gian Luca Zurlini e con le fotografie di Annarita Melegari, Angelo Boni Sforza, Elisa Contini e Luca Pezzani, edito da Gazzetta di Parma e Mup Editore. In poco più di 40 giorni è stato raggiunto un grande risultato, grazie alla generosità dei tanti cittadini che hanno acquistato il libro in edicola, in abbinamento facoltativo alla Gazzetta di Parma, a 10 euro più il prezzo del quotidiano.
Dopo la piena del Baganza, che lo scorso 13 ottobre aveva messo in ginocchio il quartiere Montanara e sconvolto l’intera città, il gruppo Gazzetta di Parma, in collaborazione con la Fondazione Monte di Parma (attraverso la casa editrice Mup), l’agenzia di distribuzione Menta e gli edicolanti della Fenagi Confesercenti Parma, aveva voluto raccontare la devastazione di quei giorni, l’angoscia della cittadinanza, ma anche l’impegno dei tanti volontari che erano scesi in campo con un instant book, allo scopo di raccogliere fondi da destinare alla Protezione Civile. Tutto il ricavato delle vendite è stato consegnato ieri al presidente del comitato provinciale, Stefano Camin.
«Ricordo quando abbiamo presentato il libro, eravamo intorno a questo stesso tavolo – ha introdotto il direttore della Gazzetta, Giuliano Molossi -; ricordo che la speranza era quella di riuscire a vendere tante copie. Oggi bisogna riconoscere che è stato un successo oltre ogni nostra aspettativa, perché le abbiamo vendute tutte». Molossi ha poi ricordato la volontà della Gazzetta di essere una «sentinella» e vigilare, affinché vengano rispettati gli impegni politici presi per evitare che si ripetano disastri del genere, primo fra tutti la realizzazione della cassa d’espansione sul Baganza. In rappresentanza dell’Agenzia Menta, Silvia Angelo ha sottolineato: «È proprio nelle situazioni di emergenza che si fa tangibile il grande valore della presenza quotidiana della Protezione Civile sul nostro territorio». Come giornalisti, fotografi, editori e distributore, anche gli edicolanti hanno prestato la propria opera gratuitamente. «Abbiamo accettato di buon grado da subito e ci siamo impegnati nel vendere il maggior numero di copie possibile» ha chiarito Claudio Melloni, presidente della Fenagi. Cesare Amelio Bucci, consigliere d’amministrazione della Fondazione Monte di Parma, ha posto l’accento sulla «grande gioia che deriva dal lavorare insieme e condividere un obiettivo comune», mentre Giovanni Borri, presidente del gruppo Gazzetta di Parma, ha sottolineato: «Spesso e volentieri dalla beneficenza si devono defalcare le spese, ma in questo caso ogni euro speso dai parmigiani per acquistare il libro è andato alla Protezione Civile».
Una somma preziosa, che permetterà di potenziare o ripristinare l’insieme di attrezzature per le attività legate al rischio idraulico. A spiegarlo è stato lo stesso Camin, dopo aver ringraziato gli intervenuti. «È allo studio anche un sistema di collegamento tra le comunicazioni radio delle varie istituzioni in caso di emergenza» ha poi aggiunto. Alla cerimonia di consegna erano presenti anche il giornalista che ha curato la pubblicazione, Gian Luca Zurlini, e la responsabile dell’ufficio marketing della Gazzetta di Parma, Sabrina Schianchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto