11°

26°

Solidarietà

Anonimo dona 30 mila euro di prodotti alimentari

La storia, un ottantacinquenne dal cuore grande ha aderito a Piattaforma Parma. Il suo appello: "Chi ha le possibilità faccia come me"

Anonimo dona 30 mila euro di prodotti alimentari
0

Ventun anni fa, un camion gli è passato sopra. I medici erano unanimi nel darlo per spacciato. Ma oggi è qui, con una forza e una determinazione da fare invidia. Ottantacinque anni sulle spalle, un cuore largo e grandi mani generose. Lo scorso anno la scoperta casuale di Emporio. Da allora non ha mai smesso di rispondere alle richieste d’aiuto, tanto che grazie a lui, attraverso Piattaforma Parma, gli scaffali del market di via San Leonardo e le mense Caritas, hanno distribuito quasi 30.000 euro di prodotti. Per chi non lo conoscesse, Piattaforma Parma è un progetto che raccoglie generi alimentari da privati e aziende e li ridistribuisce attraverso le organizzazioni impegnate fra città e provincia nella lotta alla povertà, a sostegno di chi è in grave difficoltà economica. L'uomo in questione non vuole che si sappia nulla di lui ma un desiderio grande ce l’ha: essere d’esempio per gli altri e moltiplicare la voglia di generosità. E’ venuto a Forum Solidarietà non per raccontare la sua storia ma per lanciare un appello. “Non offro nemmeno un centesimo senza conoscere dove va a finire. E’ importante sapere che i tuoi denari giungono a buon fine, ma non sempre a una donazione segue un rendiconto trasparente. Con Piattaforma Parma però è diverso: se voglio aiutare chi è in povertà, posso donare direttamente i prodotti, in questo modo ho la certezza che arrivino nelle case giuste”. E così è stato: 30.000 chilogrammi di farina, quasi 8000 litri di olio di girasole, 1200 chili di Grana Padano offerti a chi ha bisogno. “Io continuo, sono sempre pronto. Come ho detto la prima volta, ditemi che bisogno avete e io provvederò”. Non aveva il coraggio di dirgli la cifra esatta, Maurizio De Vitis, il responsabile di Emporio, quando ha conosciuto questo signore autoironico e burbero, ma con una concretezza spiazzante, che gli ha chiesto senza giri di parole quale fosse la quantità di farina necessaria a coprire il fabbisogno del market. Non capita tutti giorni di incontrare una persona con questa sensibilità. Grazie a lei quasi mille famiglie possono tirare un po’ di più il fiato. «Mi piace fare del bene alla gente che è in difficoltà e sapere che, chi ha messo in tavola quel pezzo di formaggio, è contento. E contento lo sono anch’io, perché so che è anche un po’ merito mio».
Una vita di impegno, un lavoro di responsabilità e il ricordo di una infanzia e una giovinezza con pochissimi denari in tasca. «La miseria a volte è molto nascosta: in chi ha veramente bisogno c’è molto pudore nel chiedere e così la povertà non si manifesta. Per questo vorrei concludere con un appello perché chi ha la possibilità di farlo, non perda tempo e sia generoso. Donare in prodotti e non in denaro è un modo sicuro per aiutare Emporio e Caritas a essere vicini a chi non ce la fa. Forza, fatevi avanti». A questo donatore anonimo va l’infinita gratitudine delle famiglie e dei volontari quotidianamente in prima linea per la dignità delle persone colpite dalla povertà. Con l’augurio che il suo gesto di generosità sia davvero contagioso e ne ispiri tanti altri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziatova

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima