-2°

collecchio

La "Volontaria" benemerita

Fra servizi di emergenza e servizi ordinari l'intenso lavoro di oltre trecento volontari. Il presidente Carvin: "sono il nostro motore". L'associazione costituisce un indispensabile punto di riferimento per le comunità di Collecchio, Felino e Sala

La "Volontaria" benemerita

Volontariato a Collecchio

0

L’Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala Baganza e Felino si sta dimostrando sempre di più un punto di riferimento indispensabile per i tre comuni del distretto.
A dimostrarlo sono i dati dei servizi effettuati nel corso del 2014 grazie all’impegno dei 316 volontari che garantiscono giornalmente, ventiquattro ore su ventiquattro, una presenza costante e qualificata al servizio dei cittadini che ne hanno bisogno.
Per fare questo il sodalizio utilizza una serie di mezzi adeguati ed attrezzati per le varie esigenze: due ambulanze per le urgenze, cinque ambulanze per i servizi ordinari, una automedica ed una vettura a disposizione in sua sostituzione, una vettura per la guardia medica, un furgone per il trasporto delle salme e un furgone per i servizi logistici.
Durante lo scorso anno sono stati effettuati 6.907 servizi (pari a quasi 19 servizi giornalieri) di cui 2.107 per le emergenze/urgenze e 4.800 per gli ordinari. Entrando nel dettaglio dei servizi che riguardano le emergenze/urgenze si vede che 1.048 sono stati effettuati nel comune di Collecchio, 505 in quello di Felino, 402 in quello di Sala Baganza e i restanti 152 in vari comuni della provincia.
Se si esamina il numero delle urgenze in base ai luoghi di intervento si vede che la maggior parte sono stati effettuati in casa (ovvero 1.411 pari al 67 per cento) mentre 241 sono stati fatti in luogo pubblico, 221 in strada, 98 al lavoro, 30 in impianti sportivi, 13 in scuola e 93 in altri luoghi.
Tenendo invece conto invece dei codici 688 hanno codice verde, 972 giallo e 447 rosso. Se, infine, guardiamo le patologie gli interventi di maggiore frequenza sono stati: 512 traumatici, 379 cardio circolatori, 249 neurologici, 216 respiratori.
«I numeri sulla emergenza/urgenza – ha detto il presidente Roberto Carvin - sono in linea con gli anni passati anche se in questi primi mesi del 2015 si è verificato un aumento di oltre il 10 per cento rispetto all’anno precedente».
I 4.800 servizi ordinari, invece, sono così suddivisi: trasporti di oncologici 275, di dializzati 2.499, di sla e altre patologie 17, di dismissioni verso case protette 150, di pazienti di case protette 282 e di privati 1.577. In tutto le ambulanze per tali servizi hanno percorso 238.707 chilometri.
«I servizi ordinari – dice il presidente – sono in costante aumento soprattutto legati ai post operati, alle visite di controllo e alle terapie di persone che hanno malattie che necessitano di frequenti visite in ospedale». Carvin poi aggiunge: «è bene evidenziare che la richiesta dell’ambulanza va fatta se vi è un’effettiva necessità. In tal caso è consigliabile fare la prenotazione con ampio margine per organizzare ed espletare meglio il servizio».
L’Assistenza è riuscita a svolgere tutta questa attività, ha detto il presidente, «grazie alla disponibilità dei volontari che sono sempre particolarmente attivi e presenti nei momenti di difficoltà».
Durante lo scorso anno l’Assistenza ha sviluppato un programma di formazione che ha interessato 364 persone: 47 hanno partecipato al corso di primo intervento e di queste 24 hanno continuato il percorso formativo diventando volontari nell’associazione, 50 di diverse società sportive sono state formate all’utilizzo del defibrilatore da parte di formatori Anpas dell’Assistenza, 92 volontari dell’Assistenza sono stati formati all’utilizzo del defibrillatore, 85 volontari hanno partecipato al retraining delle procedure all’utilizzo del defibrilatore, 80 volontari hanno partecipato a serate di ripasso e 10 volontari hanno partecipato ad un corso di guida sicura dei mezzi di ordinari e di emergenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017