21°

Onorificenza

«Francesco, sei l'orgoglio di Palanzano»

«Francesco, sei l'orgoglio   di Palanzano»
0

«Noi di Palanzano ora siamo tuoi concittadini, e questo ci riempie di orgoglio»: il sindaco Lino Franzini riassume così la commozione e la gioia di un intero paese, che ieri ha assegnato la cittadinanza onoraria a Francesco Canali, eroe della maratona contro la Sla, alpino, legatissimo a queste terre. Lui non c’era, perché gli spostamenti sono un po’ più complicati di una volta, ma la sua serenità e il suo coraggio non sono calati per niente, ed è sempre pronto a regalare un sorriso a un amico che lo va a trovare. Ieri, nella sala consiliare del municipio di Palanzano, c’erano tanti suoi amici, tantissime penne nere, familiari, associazioni delle Valli dei Cavalieri e autorità. C’erano i gagliardetti dei Gruppi Alpini, tra cui Colorno, Corniglio, Monchio, Scurano, Mediano, Sorbolo, Tizzano, Varsi e naturalmente il «suo» Palanzano. Hanno fatto da sfondo a una cerimonia toccante, durante la quale il sindaco Lino Franzini ha consegnato la pergamena alla moglie di Francesco, Antonella, ad una delle due figlie, Martina, e al padre, Luigi. In sala c’erano anche il capitano Giovanni Orlando, comandante della Compagnia dei carabinieri di Parma, e Roberto Cacialli, presidente dell’Associazione Nazionale Alpini (Ana) di Parma. Il sindaco Lino Franzini si è detto «onorato di poter conferire questa onorificenza ad un uomo che deve essere di esempio per tutti, soprattutto per i più giovani». «Oggi a Palanzano si premia un eroe - ha proseguito Franzini, anch’egli alpino - oggi si premia un cittadino, ma soprattutto un alpino, che pur colpito da una grave malattia com’è la Sla, non ha mai smesso di aiutare chi ne ha bisogno. Francesco incarna i valori di bontà, fedeltà, amore, solidarietà, costanza e tenacia, dimostrati in ogni sua azione. Valori che gli alpini racchiudono in una sola parola: alpinità». Il primo cittadino ha poi ricordato come Francesco Canali, insignito del riconoscimento di Alpino dell’anno nel 2010, abbia portato alto il nome di Palanzano nel mondo, partecipando a diversi eventi sportivi internazionali e raccogliendo fondi da destinare alla ricerca, per poi precisare che «questa cittadinanza non vuole essere solo un riconoscimento, un legame. Questo è un messaggio per il futuro, un messaggio che ci deve far comprendere chi siamo rispetto a chi vorremmo essere se vogliamo costruire un mondo migliore». Dopo aver ringraziato tutti i presenti, Franzini ha passato la parola all’assessore Rebecca Baiocchi che, visibilmente commossa, ha ripercorso la vita di un uomo «da ammirare in tutto quello che ha fatto, nella famiglia, nel lavoro, nello sport e nella malattia». La parola è poi passata a Luigi Canali, papà di Francesco, che dopo aver ringraziato tutti i presenti ha ricordato come, tra le tante connotazioni dell’alpinità ci sia «l’amicizia, proprio quella che tutte le penne nere qui presenti stanno dimostrando oggi con tanto affetto». Il presidente dell’Ana di Parma, Roberto Cacialli ha ricordato l’importanza del lavoro di Francesco sul giornale Parma Alpina, che ha fatto crescere fino a diventare uno dei giornali alpini più famosi d’Italia. Ha lavorato fianco a fianco con lui e ha potuto apprezzarne le doti morali e la professionalità. «Francesco ci ha dato un’ulteriore conferma della gran persona che è dandoci ogni giorno una lezione di vita importantissima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery