15°

29°

sociale

Adesso «Parma facciamo squadra» punta al microcredito

La giornata di San Giovanni per il volontariato. «L'obiettivo è realizzare sogni sostenibili per le persone in difficoltà economica»

Adesso «Parma facciamo squadra» punta al microcredito
Ricevi gratis le news
0

Negli anni Novanta i «quasi poveri» erano circa il 5 per cento della popolazione di Parma e provincia, mentre oggi quella percentuale è aumentata di sei volte. Alla luce di questo dato preoccupante, l’edizione 2015 di «Parma facciamo squadra» vuole concentrare i propri sforzi a favore di progetti di microcredito, come annunciato ieri pomeriggio dai diversi sostenitori dell’iniziativa, durante la «Giornata di san Giovanni per il volontariato», organizzata da Fondazione Cariparma all’Auditorium del Carmine e dedicata proprio al credito di inclusione.
«Il fine della Fondazione è quello di cercare che la comunità di Parma, di cui noi siamo un elemento, cresca bene», spiega Paolo Andrei in qualità di presidente di Fondazione Cariparma, sottolineando il grande valore del volontariato. «Quest’anno - aggiunge - Parma facciamo squadra vuole contribuire a generare fiducia attraverso l’accesso al credito». Come era già successo nelle due precedenti edizioni del progetto, anche questa volta Fondazione, Barilla e Chiesi Farmaceutici daranno vita all’effetto moltiplicatore, donando tre euro a fronte di ogni euro donato dai semplici sostenitori. «Volendo coniare uno slogan per Parma facciamo squadra 2015 potremmo dire che realizzeremo sogni sostenibili per persone diversamente bancabili», dice il segretario generale di Fondazione, Luigi Amore, per ricordare che il microcredito, o credito di inclusione, si rivolgerà a quelli che intendono realizzare un progetto ma non possono contare sulle normali forme di accesso al credito. Non a caso, «Credito d’inclusione: la solidarietà come strumento di ripresa» era il titolo della serata all’Auditorium del Carmine. «L’obiettivo è raccogliere delle somme per dar vita a progetti di microcredito, e oltre ai semplici donatori avremo bisogno anche di tutti quei cittadini dotati di competenze e di disponibilità al fine di accompagnare le varie richieste», specifica Arnaldo Conforti, direttore di Forum Solidarietà, ricordando che ulteriori informazioni sul progetto sono contenute nel sito www.parmafacciamosquadra.it.
«Abbiamo deciso di contribuire a questa iniziativa perché condividiamo i valori che ne stanno alla base, dato che la persona al centro rappresenta uno dei valori fondanti della nostra azienda», afferma Alessandro Chiesi della Chiesi Farmaceutici, mentre Ylenia Tommasato di Barilla cita le parole di Pietro Barilla, per il quale «l’azienda deve essere una comunità morale all’interno del territorio in cui è presente, e se la città soffre l’azienda non può ignorare tale sofferenza voltandosi dall’altra parte». Franco Duc, responsabile dell’area comunicazione di Cariparma, ricorda i risultati positivi di microfinanza raggiunti in passato grazie alla collaborazione fra la banca e l’associazione Ri-crediti, e aggiunge: «In futuro si potrà ampliare la platea dei beneficiari, estendendo il credito anche alla formazione allo studio, oltre che all’attività imprenditoriale». Infine, Monica D’Impresio di Ri-crediti: «Trasformiamo l’idea in progetto, e dopo il finanziamento trasformiamo il progetto in realtà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

6commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti