san polo d'enza

Gasolio rubato donato all'Auser

“L’intervento” dell’Arma al servizio della solidarietà: il gasolio rubato donato per trasportare disabili e anziani
0

Le indagini non hanno consentito di individuare la paternità dei 1.000 litri di gasolio rubati e recuperati dai carabinieri di San Polo d’Enza la sera del 30 giugno scorso. Per questo motivo i Carabinieri di San Polo d’Enza, di concerto con la Procura reggiana, titolare dell’inchiesta, hanno ottenuto l’autorizzazione dal Tribunale di Reggio Emilia a donare l’ingente partita di carburante recuperata favore all’AUSER di Canossa e San Polo d’Enza, associazione no profit che si occupa del trasporto di anziani e disabili. I fatti risalgono alla sera del 30 giugno quando una pattuglia dei Carabinieri della stazione San Polo d’Enza, insospettiti da strani movimenti, è riuscita a sventare un consistente furto di gasolio, recuperando anche due autocarri rubati, nel cassone dei quali c’erano due cisterne con 1.000 litri di gasolio la cui paternità non è mai stata reclamata. Onde evitare inutili costi di custodia, al termine delle indagini, comunque condotte e che non hanno consentito di individuare i derubati che probabilmente non hanno denunciato il furto, i Carabinieri sono stati autorizzati dal tribunale di reggio Emilia a devolvere il carburante alle Auser di Canossa e San Polo d’Enza, a cui responsabili domani verrà materialmente donato. Erano le 4 del 30 giugno scorso quando, durante uno dei consueti servizi preventivi, i militari di San polo d’Enza attratti da strani movimenti sono intervenuti presso uno stabilimento del luogo ove hanno potuto verificare che vi era in corso un furto. I ladri, sebbene colti sul fatto mentre erano già intenti a prelevare il carburante da una pompa di distribuzione, agevolati dal buio, alla vista dei Carabinieri si sono dileguati per le campagne limitrofe facendo perdere le loro tracce. Consistente, comunque, è stato il recupero della refurtiva. Sul posto i malfattori sono stati costretti ad abbandonare i 1.500 litri di gasolio rubati dalla cisterna del frantoio a cui venivano restituiti unitamente due autocarri, entrambi oggetto di furto la settimana precedente a Gattatico e Montechiarugolo, sui quali vi erano caricate due cisterne della capienza di 500 litri ognuna piene di ulteriore gasolio. I due autocarri rubati sono stati restituiti ai legittimi proprietari mentre i 1000 litri di gasolio al termine degli accertamenti che non hanno portato a identificare i derubati e in assenza di legittime pretese sono stati donati su autorizzazione del Tribunale al predetto ente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

5commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti