-2°

SOLIDARIETA'

Una donazione nel ricordo di Mino Reitano

Consegnati due tablet di ultima generazione all'ospedale dei bambini "Pietro Barilla"

Una donazione nel ricordo di Mino Reitano
0
 

Dal grande pubblico continua ad essere amato per le sue canzoni. Indimenticabili. Ma oltre a quella artistica, Mino Reitano, il celebre cantante di origini calabresi scomparso nel 2009, ha lasciato pure una grandissima eredità morale, rappresentata dall’amore per gli altri.

Di qui l’idea di dar vita all’associazione «Amici Fedelissimi di Mino e Franco Reitano», dedicata anche alla memoria del fratello, apprezzato compositore, morto nel 2012. Associazione che ha voluto donare due tablet di ultima generazione per le attività ricreative dei piccoli pazienti dell’Unità operativa di Pediatria ed Oncoematologia dell’Ospedale dei Bambini «Pietro Barilla» di Parma.

A consegnare gli strumenti, l’altro fratello di Mino Reitano, Domenico, presidente dell’associazione, insieme a due componenti del direttivo, Giuseppe Bernorio e Sara Carvelli.

«C’è una frase che amo sempre ricordare, perché esprime compiutamente la straordinaria carica di umanità presente in Mino: mio fratello è nato povero ed è morto povero – ha detto Domenico Reitano -. La stragrande maggioranza di quello che Mino ha guadagnato, nel corso della sua lunga carriera, lo ha infatti impiegato per opere sociali. E il più delle volte lo ha fatto in silenzio, senza dire nulla nemmeno ai suoi familiari. Oggi siamo orgogliosi di portare avanti questo suo messaggio d’amore e crediamo che sia anche il modo migliore per ricordarlo, Mino, al di là delle sue canzoni, che continuano a tenerci compagnia».

A salutare con soddisfazione il dono degli «Amici Fedelissimi di Mino e Franco Reitano», il direttore del Dipartimento Materno Infantile del Maggiore, Gian Luigi dè Angelis, insieme a Patrizia Bertolini, direttore del reparto di Oncoematologia pediatrica. «La generosità di questo gesto è il segno evidente della sincera vicinanza, da parte della popolazione, ai piccoli pazienti» ha sottolineato dè Angelis.

«Questi tablet, su cui saranno installate applicazioni adatte ai bambini, si riveleranno preziosi per attuare le ben note tecniche di distrazione, durante prelievi o medicazioni superficiali – ha spiegato la Bertolini -: le nuove tecnologie possono migliorare l’approccio alla gestione dello stress del paziente in tenera età, rasserenando un pò tutto l’ambiente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti