21°

volontariato

Quattro silenziosi eroi di tutti i giorni

Quattro silenziosi eroi di tutti i giorni
0

Quattro giganti dell’altruismo. Esempi di volontariato silenzioso, portato avanti lontano dal clamore. E’ stato consegnato ad Anna Dalcò, ai coniugi Gabriella Comelli e Carlo Zurlini e ad Enore Guerra il Premio Avis Padre Lino.
La diciottesima edizione dell'evento – in cui viene premiato chi si è distinto per aver dedicato il suo tempo al prossimo in modo umile e anonimo – si è svolta all’Annunziata. La cerimonia si è aperta con un saluto di benvenuto di Giancarlo Gonizzi ed è stata intervallata da alcuni intermezzi musicali proposti dall’arpista Carla Thei. La celebrazione della messa in memoria dei donatori e soci Avis defunti – presieduta da padre Andrea Grossi, affiancato dal diacono Franco Bonetti - ha anticipato il ricordo della figura di Padre Lino incentrato sul collegamento tra il gesto del dono del sangue e la vita del frate amato dai parmigiani. La cerimonia si è conclusa con la consegna dei premi da parte di Emore Valdessalici, presidente dell’associazione Amici di Padre Lino e Luigi Mazzini, presidente dell’Avis comunale. Il premio è stato consegnato ad Anna Dalcò, presidente dell’Avis di base Montebello-Cittadella, «per aver contribuito con grande altruismo, impegno e dedizione, alla diffusione della cultura del dono del sangue, con l’umile spirito del donatore».
Anna Dalcò ha dedicato il riconoscimento «a tutti i donatori e volontari che ogni giorno si spendono nel silenzio a favore dell’Avis». Sono stati quindi premiati i coniugi Gabriella Comelli (che da oltre vent’anni veste i panni della befana Avis) e Carlo Zurlini «per la generosa e prolungata attività nell’Avis, impegnati con spirito altruistico, umile e anonimo a favore dei bisognosi». «Tutto è nato per caso – ha raccontato Gabriella Comelli- ho chiesto a un volontario che si travestiva da befana se potevo sostituirlo e ormai sono oltre vent’anni che mi diverto a rivestire questo ruolo in occasione della Befana Avis». «Quello che più mi piace – ha proseguito – è stare davanti ai bambini, è bello farli sorridere spensierati».
Enore Guerra è stato infine premiato come «operatore del bene, leale e generoso amante della sua città. Tra i fondatori dell’associazione Amici di Padre Lino, del circolo Il Borgo, di Parma Solidale, è un esempio luminoso di lavoro onesto e disinteressato, impegnato per il bene comune».
«Ho sempre creduto nell’Avis – ha dichiarato Guerra – perché ogni persona può donare qualcosa di sé senza tornaconto, soltanto a beneficio degli altri». Gli organizzatori hanno infine sottolineato il legame tra la figura di padre Lino e quella del donatore, in quanto entrambe «si distinguono per una forma di dono gratuito, umile, disinteressato e anonimo». «In un’epoca in cui determinati valori sembrano essere ormai fuori dal tempo – hanno aggiunto - un’associazione come Avis che punta sul coinvolgimento dei giovani e sull’educazione dei piccoli per formare degli adulti sensibili e socialmente responsabili, non vuole tralasciare il valore della memoria e dell’umile impegno umano e sociale a favore del prossimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery