14°

solidarietà

L'appello di Emporio

L'appello di Emporio
0

Aggiungi un posto a tavola, condividi la tua festa è l’appello che Emporio lancia ai parmigiani per queste feste pasquali invitando a donare una spesa a chi, anche a Pasqua, avrà la preoccupazione di non poter acquistare il necessario per mangiare. Le famiglie che riescono a fare spesa grazie a Emporio oggi sono 950. Case dove la fine della crisi non si vede, di chi ha perso il lavoro e stenta a ritrovarlo, mentre i risparmi si assottigliano fino a terminare. E’ a queste persone che il market solidale di via Traversante San Leonardo, solo nel 2015 ha distribuito beni fino a sfiorare il valore di 1milione e 500 mila euro, una spesa gratuita che ha messo a loro disposizione circa il 60% del fabbisogno alimentare. Una cifra che pare astronomica se si pensa che tutto ciò che si trova sugli scaffali è frutto della generosità di aziende, grandi e piccole, di scuole e istituzioni, Fondazione Cariparma in prima fila, ma anche di tanti cittadini comuni. Giacomo Vezzani dà voce ai 50 volontari impegnati in questo progetto: “L'Emporio è un luogo unico, dove si ripetono ogni giorno momenti speciali della vita della nostra città; se ne parla poco ma sono essenziali in questi tempi difficili che stiamo vivendo. Al market ci sono scansie che prodigiosamente si riempiono, le stesse scansie che gradatamente si svuotano regalando sollievo. E’ un incontro meraviglioso: una parte della città che dona, una parte della città che riceve”. “Ci sono sabati in cui vediamo arrivare persone, magari con i figli a seguito, che vengono a portare una spesa e insieme la collocano negli scaffali, perché siano pronti per il lunedì. E poi ci sono i semplici gesti di solidarietà degli scolari che ogni mese regalano la loro colletta realizzata in classe”, conclude Vezzani.

Come fare per aggiungere il proprio contributo? Basta andare sul sito www.emporioparma.org e donare una spesa on line in modo facile e sicuro. Nella sezione Dona una spesa si può riempire il carrello scegliendo fra tanti generi alimentari. Olio, tonno, legumi, farina e omogenizzati sono i beni di cui c’è più bisogno.
“Il diritto al cibo è fondamentale per tutti, ha ribadito Stefano Andreoli di Fondazione Cariparma, è profondamente ingiusto che ci siano tavole sovrabbondanti e tavole dove invece il cibo manca. Vorremmo che a Parma non capitasse. Emporio è un luogo dove chi chiede aiuto, trova qualcosa di più di un pacco di pasta, trova accoglienza, ascolto e dignità. Ognuno di noi con un clic può invitare alla sua tavola qualcun altro”.
Per chi non ha dimestichezza con il web c’è un IBAN: IT 58Z0623012701000036469737.
L’obiettivo è cancellare la lista delle persone in attesa. Oltre alle nuove richieste c’è chi è già stato aiutato per un anno ma ha dovuto lasciare il posto ad altri, pur non avendo ancora risolto la propria situazione. Emporio, infatti, sostiene le famiglie per un periodo temporaneo per permettere il ricambio dell’utenza.
Sono in tanti a sostenere l’attività di Emporio. Benedetto D’Accardi di ANCESCAO, ha sottolineato come anche gli anziani dei comitati e delle aree ortive siano pronti a fare di più, donando parte i prodotti dei loro orti o mettendo a disposizione i mezzi di trasposto della mobilità solidale.
Anche gli studenti del Bertolucci sono a fianco di Emporio dal 2011. “Siamo cresciuti insieme, ha raccontato Giovanna Azzoni insegnante di religione, è un progetto che per noi ha obiettivi forti. La scuola è una comunità di apprendimento, deve crescere cittadini attivi e responsabili, attenti ai bisogni di questa città in cui i ragazzi stanno diventando grandi”.

Per chi vuole conoscere Emporio più da vicino, può passare liberamente negli orari d’apertura: martedì e giovedì dalle 10 alle 18 e mercoledì e venerdì dalle 10 alle 15.


Per Emporio Parma
Ufficio Stampa Forum Solidarietà Centro Servizi per il volontariato in Parma
0521/228330 informa@forumsolidarieta.it www.forumsolidarieta.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

amministrative

Provincia Nuova attacca Fritelli e denuncia inciucio fra ex 5 Stelle e Pd

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

efsa

I batteri resistenti agli antibiotici fanno 25mila morti all'anno in Europa 

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv