19°

solidarietà

L'appello di Emporio

L'appello di Emporio
0

Aggiungi un posto a tavola, condividi la tua festa è l’appello che Emporio lancia ai parmigiani per queste feste pasquali invitando a donare una spesa a chi, anche a Pasqua, avrà la preoccupazione di non poter acquistare il necessario per mangiare. Le famiglie che riescono a fare spesa grazie a Emporio oggi sono 950. Case dove la fine della crisi non si vede, di chi ha perso il lavoro e stenta a ritrovarlo, mentre i risparmi si assottigliano fino a terminare. E’ a queste persone che il market solidale di via Traversante San Leonardo, solo nel 2015 ha distribuito beni fino a sfiorare il valore di 1milione e 500 mila euro, una spesa gratuita che ha messo a loro disposizione circa il 60% del fabbisogno alimentare. Una cifra che pare astronomica se si pensa che tutto ciò che si trova sugli scaffali è frutto della generosità di aziende, grandi e piccole, di scuole e istituzioni, Fondazione Cariparma in prima fila, ma anche di tanti cittadini comuni. Giacomo Vezzani dà voce ai 50 volontari impegnati in questo progetto: “L'Emporio è un luogo unico, dove si ripetono ogni giorno momenti speciali della vita della nostra città; se ne parla poco ma sono essenziali in questi tempi difficili che stiamo vivendo. Al market ci sono scansie che prodigiosamente si riempiono, le stesse scansie che gradatamente si svuotano regalando sollievo. E’ un incontro meraviglioso: una parte della città che dona, una parte della città che riceve”. “Ci sono sabati in cui vediamo arrivare persone, magari con i figli a seguito, che vengono a portare una spesa e insieme la collocano negli scaffali, perché siano pronti per il lunedì. E poi ci sono i semplici gesti di solidarietà degli scolari che ogni mese regalano la loro colletta realizzata in classe”, conclude Vezzani.

Come fare per aggiungere il proprio contributo? Basta andare sul sito www.emporioparma.org e donare una spesa on line in modo facile e sicuro. Nella sezione Dona una spesa si può riempire il carrello scegliendo fra tanti generi alimentari. Olio, tonno, legumi, farina e omogenizzati sono i beni di cui c’è più bisogno.
“Il diritto al cibo è fondamentale per tutti, ha ribadito Stefano Andreoli di Fondazione Cariparma, è profondamente ingiusto che ci siano tavole sovrabbondanti e tavole dove invece il cibo manca. Vorremmo che a Parma non capitasse. Emporio è un luogo dove chi chiede aiuto, trova qualcosa di più di un pacco di pasta, trova accoglienza, ascolto e dignità. Ognuno di noi con un clic può invitare alla sua tavola qualcun altro”.
Per chi non ha dimestichezza con il web c’è un IBAN: IT 58Z0623012701000036469737.
L’obiettivo è cancellare la lista delle persone in attesa. Oltre alle nuove richieste c’è chi è già stato aiutato per un anno ma ha dovuto lasciare il posto ad altri, pur non avendo ancora risolto la propria situazione. Emporio, infatti, sostiene le famiglie per un periodo temporaneo per permettere il ricambio dell’utenza.
Sono in tanti a sostenere l’attività di Emporio. Benedetto D’Accardi di ANCESCAO, ha sottolineato come anche gli anziani dei comitati e delle aree ortive siano pronti a fare di più, donando parte i prodotti dei loro orti o mettendo a disposizione i mezzi di trasposto della mobilità solidale.
Anche gli studenti del Bertolucci sono a fianco di Emporio dal 2011. “Siamo cresciuti insieme, ha raccontato Giovanna Azzoni insegnante di religione, è un progetto che per noi ha obiettivi forti. La scuola è una comunità di apprendimento, deve crescere cittadini attivi e responsabili, attenti ai bisogni di questa città in cui i ragazzi stanno diventando grandi”.

Per chi vuole conoscere Emporio più da vicino, può passare liberamente negli orari d’apertura: martedì e giovedì dalle 10 alle 18 e mercoledì e venerdì dalle 10 alle 15.


Per Emporio Parma
Ufficio Stampa Forum Solidarietà Centro Servizi per il volontariato in Parma
0521/228330 informa@forumsolidarieta.it www.forumsolidarieta.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

1commento

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento