solidarietà

Un futuro di luce per Gabriele

Un futuro di luce per Gabriele
0
 

Gabriele ha 18 anni freschi freschi e un bel sorriso limpido: suona il piano, ama ballare i latini e da grande vorrebbe fare il parrucchiere.

Il ritratto potrebbe sembrare quello di un ragazzo come tanti, ma la storia che ci racconta è speciale: per illuminare il suo futuro, Gabriele ha bisogno dell’aiuto di tutti. Da 10 anni, infatti, questo ragazzo di San Polo d’Enza combatte con una patologia cronica degenerativa causa di cecità progressiva, la retinite pigmentosa. Per aiutare Gabriele Vittozzi a raccogliere i fondi per l’intervento che dovrebbe stabilizzare la situazione, domani a Parma Lirica, nella sede di via Gorizia 2 del circolo cittadino, è in programma alle 21 una serata musicale del gruppo «R.A.S. Ragazzi Anni Sessanta».

L’ingresso alla serata sarà ad offerta e l’intero ricavato, grazie alla generosità dei musicisti, del circolo e di quanti parteciperanno, sarà devoluto a Gabriele, per fare in modo che a fine aprile possa sottoporsi al costoso intervento agli occhi che è necessario per dargli speranza di mantenere la vista e che la famiglia non riuscirebbe a sostenere economicamente con le sole proprie forze. La diagnosi della patologia è avvenuta 10 anni fa: da allora Gabriele non ha mai smesso di entrare e uscire dagli ospedali per esami, visite, interventi chirurgici.

Se non avesse avuto la retinite pigmentosa, ha confessato in questi giorni a mamma Laura, avrebbe voluto fare motocross; invece non è stato possibile, perché quelle attività che comportano il rischio del distacco della retina, tutte quelle cose normali che un ragazzo fa nel corso dell’adolescenza (andare in bici, prendere il patentino dello scooter, salire sulle giostre al luna park) Gabriele non le ha mai potute fare. Ha dimostrato maturità e pazienza, ma il distacco retinico, nonostante le cautele, si è verificato comunque: era il 2012 e il ragazzo, allora 14enne, è stato sottoposto ad un intervento urgente di piombatura e cerchiaggio della retina e posizionamento del vitreo. Ad oggi, ha la vista periferica sinistra e la visibilità centrale fortemente compromesse.

«A Milano, al Centro studi ipovisione, ci sono tecniche all’avanguardia per rallentare la malattia e dare nutrimento alla retina che, con la retinite pigmentosa, muore lentamente dalla periferia al centro (togliendo così il campo visivo e poi i colori), con conseguente cecità – commenta Laura Mattioli, la mamma -. In questi ultimi anni la tecnica si è ulteriormente perfezionata, dando ampie possibilità di stabilizzare la patologia ed evitandone la degenerazione per anni. Dopo l’intervento, che è stato fissato per il 19 aprile, ogni anno mio figlio dovrà sottoporsi a iniezioni di staminali prelevate dal suo addome che, una volta prese e “purificate”, verranno reinserite nella retina, consentendo così di proseguire la cura e mantenere la situazione stabile. Ad oggi, Gabriele ha l’occhio sinistro molto compromesso. Il destro è invece ben preservato grazie al primo intervento e, non avendo avuto distacchi gravi, è più “sano”. Se fosse possibile regalare a Gabriele un futuro di luce e una vita normale sarebbe per noi un dono incommensurabile».

Gabriele, che in questi giorni è diviso fra piccole ansie e grande entusiasmo, si limita a dire grazie: ai «RAS – Ragazzi Anni Sessanta» che da sempre sono stati presenti nel suo percorso medico, a tutto il gruppo Dexcar che lo supporta, alla cooperativa Ginepro e a tutti coloro che lo aiutano e lo aiuteranno nel lungo percorso. Per chi volesse dare un contributo, l’iban di riferimento è
IT40V0862366300000140170454.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)