21°

33°

volontariato

Donazioni in calo: a dare manforte arrivano gli stranieri

Gli immigrati oggi contribuiscono alla raccolta con il 6% del totale. Ma si può fare di più

Donazioni in calo: a dare manforte arrivano gli stranieri
Ricevi gratis le news
0
 

L’Avis comunale e provinciale parmense chiama a raccolta la Consulta dei Popoli per ridare nuovo slancio alla donazione di sangue ed emoderivati, che fa segnare un -1,65% anche nel primo trimestre del 2016. Prosegue quindi il calo in atto da un triennio, (dalle 17.360 del 2013 alle 15.729 del 2015), a fronte del quale l’autosufficienza è garantita con le continue chiamate dirette ai donatori.

L’Avis comunale e provinciale parmense quindi chiama a raccolta la Consulta dei Popoli per ridare nuovo slancio alla donazione. Attualmente le «nuove» comunità contribuiscono alla raccolta di sangue con una percentuale che arriva quasi al 6%.

«Non siamo all’anno zero della collaborazione – hanno spiegato Maurizio Vescovi, direttore sanitario dell’Avis di base Parma lirica, e il dirigente Franco Somacher, promotore dell’iniziativa – Ma già nel 2009 a Parma Lirica avevamo inaugurato il labaro islamico e oggi annoveriamo tra i nostri donatori numerose persone di etnia e nazionalità non italiana, desiderose di donare sangue per i nostri ospedali».

Nella sede dell’Avis provinciale si sono riuniti uomini e donne che rappresentano le comunità della Consulta dei Popoli, istituita dal Comune per favorire la partecipazione dei cittadini stranieri alla vita cittadina, alla presenza del presidente Jean Claude Didiba Ngeng e del consigliere comunale aggiunto Marion Gajda.

La riunione, molto partecipata, è stata caratterizzata dal reciproco ascolto, per approfondire le principali criticità di accesso alla donazione di sangue per gli stranieri, prima fra tutte quella relativa al questionario di ammissione, che viene indicato in alcune parti non comprensibile da chi non conosce bene l’italiano.

Tra le proposte valutate c’è la traduzione del modulo anche in lingua inglese e francese, che sarà realizzata a breve, e l’eventuale presenza, non obbligatoria, di un medico indicato dalla comunità che possa contribuire al dialogo con l’aspirante donatore.

Avis si impegna inoltre ad incontrare le singole comunità per ascoltare le loro esigenze. Insieme alla Consulta dei Popoli l’Avis promuoverà il valore della donazione alla Festa Multiculturale di Forum Solidarietà e in altri eventi pubblici previsti nei prossimi mesi.

«Vogliamo essere mediatori culturali per dare piena opportunità di donare a tutti, anche a coloro che non hanno piena capacità di esprimersi» ha detto Vescovi. «Il dono è un valore che non conosce barriere – ha aggiunto Doriano Campanini, vice presidente di Avis provinciale - per questo lavoreremo per superare le criticità che possono rendere difficoltosa la donazione da parte dei nuovi cittadini di Parma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

10commenti

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

1commento

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

3commenti

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

5commenti

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

2commenti

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

Mombasa

Kenya, rapina in villa: uccisa Laura Satta, 71enne di Cremona. Ferito il marito

2commenti

Afghanistan

Kamikaze contro un minibus a Kabul: almeno 24 morti e 42 feriti

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori