10°

20°

OSPEDALE MAGGIORE

Angela, paziente generosa: il suo dono al Centro ustioni

Angela, paziente generosa: il suo dono al Centro ustioni

La cerimonia di consegna dello strumento donato dalla signora Angela Ronzoni

Ricevi gratis le news
0
 

Angela ride di felicità e piange per l’emozione di incontrare gli operatori della struttura di Chirurgia plastica e Centro ustioni dell’Ospedale Maggiore.

Con una mano stringe le persone e con l’altra mantiene saldo il suo regalo: uno strumento diagnostico per immagini che evidenza le vene aperte, utile agli infermieri che devono inserire una cannula, per trovarle con facilità nei pazienti sottoposti a molte terapie.

Il suo costo, 10 mila euro, non è che una goccia nel mare di riconoscenza reciproca che si respira nel reparto diretto da Edoardo Caleffi.

«Come si fa a non ringraziare le persone che ti hanno ridato le gambe?» dice Angela, quasi per giustificare il suo gesto generoso.

«Un giorno raccontavo loro delle donazioni che ho fatto a favore di una comunità del Madagascar e loro mi hanno detto che stavano raccogliendo fondi per acquistare lo strumento. Ho detto subito: ve lo regalo io!» racconta la signora sottolineando, con un sorriso che illumina la sua bellezza, che «quando si dona è più ciò che si riceve di ciò che si dà».

Angela è una donna di straordinaria generosità e voglia di vivere, capace di trasformare un terribile incidente in un’occasione di condivisione e dono reciproco.

Sei mesi fa era scesa dal suo fuoristrada già in moto, per controllare di avere chiuso bene la porta di casa, nel reggiano. Nella fretta aveva spinto il cambio automatico verso la retromarcia e la macchina aveva iniziato ad indietreggiare, buttandola prima a terra e poi scavalcando con le pesanti ruote le sue gambe, prima di bloccarsi contro il muro dell’abitazione.

Nonostante le grandi sofferenze era riuscita a chiamare il 118 che subito l’aveva portata nel Centro ustioni di Parma.

«Le ruote avevano strappato la pelle, causando ferite simili a quelle delle ustioni – spiega il direttore Caleffi –. Abbiamo prima rimosso il tessuto ormai morto e poi iniziato il percorso di innesto della cute, prelevata da altre zone del suo corpo». Entrata in ospedale lo scorso 20 marzo, Angela era stata dimessa a metà maggio.

«Voglio ringraziare tutto il personale per ciò che fa quotidianamente per i pazienti, anche quelli come me, che per il grande dolore diventano acidi e cattivi – racconta la signora – . Ricordo ancora quando passavano dalla camera fingendo di fare qualcosa. Sapevano che ero in crisi e che li aspettavo”. Mentre parla solleva i pantaloni larghi e ci fa vedere le sue gambe avvolte nelle calze elastiche. «Questa la chiamo il mio clown, è quella messa peggio – dice ridendo –. Ma non mi fanno male e ho ripreso a vivere normalmente. Ora sto bene”. Durante la visita Angela ha ricevuto anche un ringraziamento speciale da Antonio Balestrino, direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero universitaria, che ha sottolineato «il valore dell’umanità nell’assistenza, parte integrante della nostra attività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro