il caso

Rissa al Tardini, l'Uisp assicura sanzioni esemplari

Nota ufficiale su episodi violenti calcio - finale amatori al Tardini
Ricevi gratis le news
19

Calci e testate durante la Supercoppa regionale amatori Uisp, tra Oiki e Rondò, mega rissa al Tardini (leggi l'articolo): con una nota interviene  il comitato Uisp di Parma per "prendere le distanze".

«Il triste e inqualificabile episodio che sabato scorso ha coinvolto il calcio locale - mentre era in corso una finale regionale della Uisp allo stadio Tardini - non passerà certo nell’ombra, ma anzi ci obbliga a riflettere in modo approfondito su soluzioni efficaci per evitare il manifestarsi di episodi violenti e diffondere finalmente, anche nel calcio, quei valori di correttezza ed eticità propri della nostra associazione».
«Il Comitato Uisp Parma si dissocia completamente dai fatti del Tardini e da ogni forma di aggressione, perché lo sport non è violenza, ma inclusione, dialogo e confronto. Non esistono giustificazioni di nessun genere alla violenza fuori e dentro il campo da gioco, ancora meno se si pensa che il torneo era intitolato a uno stimato dirigente Uisp, purtroppo scomparso lo scorso anno».
«Il nostro Comitato sta già valutando le misure necessarie da applicare a questi comportamenti che esulano totalmente dalla nostra idea di sport, praticato sia a livello amatoriale sia a livello professionale. Gli adulti dovrebbero essere un esempio per i più giovani, mostrando uno sport corretto ed educato. La Uisp in questo è molto attenta, si pensi solo a iniziative come il “cartellino verde”, i “Mondiali Antirazzisti” o al dibattito aperto sul diritto al gioco per tutti. Ci teniamo quindi a precisare che quel tipo di calcio non è lo sport promosso dalla Uisp, nella speranza di non dover più intervenire per gestire situazioni del genere, a nessun livello».

Il Comitato Uisp Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gaetano

    30 Settembre @ 20.59

    Cari Fabio e Giorgio... Perché non venite una sera ad allenarvi con noi molto serenamente... Così tanto per comprendere l'armonia e la passione che anima in nostro gruppo... Saluti

    Rispondi

  • Bracco

    30 Settembre @ 16.39

    E mighe ore ca" lasi li ed rompor il bali

    Rispondi

  • gek

    30 Settembre @ 13.14

    Caro Giorgio le mie risposte ti invitano solo a non dire cose prive di fondamento e forse è più esaltato chi dice balle!comunque nel caso venite pure.....bel calcio garantito....però dovete pagarvi la trasferta perché le spese non sono a carico dello sponsor

    Rispondi

    • Fabio

      30 Settembre @ 14.27

      sì, anche bei calci però...dailà...

      Rispondi

  • gek

    29 Settembre @ 21.59

    Giorgio taci per favore se non sai le cose e non venirmi a fare i conti in tasca che lo sponsor dell' Oiki è il suo gruppo. Lascia lì di parlare di cose che non sai che "di per certo" non sai nulla

    Rispondi

    • Giorgio

      30 Settembre @ 09.08

      Gek le tue risposte e la tua arroganza rispecchiano la squadra di esaltati che siete!!!... Ripeto, continuate a fare i fenomeni se vi rende felici e realizzati!!!... Verrò con Fabio a vedervi a Dubai quando inventerete il mondiale per club amatoriale!!!... A PRESTO!!!

      Rispondi

  • gek

    28 Settembre @ 19.38

    Caro Fabio informati bene prima

    Rispondi

    • Fabio

      29 Settembre @ 09.05

      questo NON E' calcio amatoriale

      Rispondi

    • Fabio

      29 Settembre @ 09.04

      informatissimo

      Rispondi

      • Gek

        29 Settembre @ 10.41

        informato molto male allora visto che nessuno percepisce manco un euro anzi come in tutte le squadre amatoriali ci si mette qualcosa tutti per sostenere le spese. E tale società e da anni esempio di sportività, correttezza e lealtà. Non esprimerti per favore su temi che non conosci.

        Rispondi

        • Fabio

          29 Settembre @ 11.01

          certo sono le solite malelingue e vengono tutti li per la bontà del progetto e lo spirito sportivo...almeno Piccardo ha avuto il buon gusto di andare in categoria...dailà

          Rispondi

        • Billy Boy

          29 Settembre @ 15.20

          Gentilmente sig. Fabio, dica chiaramente chi percepisce rimborsi spese e soprattutto in quale squadra gioca lei. Perchè un'accusa come la sua, senza alcun fondamento e buttata lì sui commenti della Gazzetta, suona molto come un attacco di invidia mista a frustrazione.

          Rispondi

        • Fabio

          29 Settembre @ 16.23

          io per mia fortuna gioco in un altro campionato, sicuramente meno prestigioso (da noi ex professionisti non ce ne sono) ma certamente più vicino ai valori dello sport, sopratutto lo sport amatoriale

          Rispondi

        • Giorgio

          29 Settembre @ 14.15

          Concordo pienamente con il buon Fabio, le realtà che gira intorno alle società come l'OIKI è risaputa da tutti i giocatori amatoriali della provincia. Giocatori che scendono in campo per passione e che sborsano molto più del "qualcosa" che dici tu per sostenere le spese di una squadra che non può permettersi sponsor così importanti come l'OIKI. La realtà degli amatori è ben lontana da questi personaggi che si divertono a fare i professionisti.

          Rispondi

        • Gek

          29 Settembre @ 16.46

          Fabio il buon gusto non ti appartiene certo visto che stai parlando per sentito dire e dicendo oltretutto delle balle. Giorgio io giocavo in un'altra squadra amatoriale in provincia e sborsavo esattamente la stessa cifra che sborso oggi per divertirmi all'oiki dove il premio è il gruppo che in questi anni si è formato. Spaiot

          Rispondi

        • Bracco

          29 Settembre @ 13.32

          Caro Fabio visto che sei informatissimo come dici tu avrai certamente qualche documento che possa provare quello che dici. oppure te lo ha detto " l'amico del cugino di uno che gioca all'Oiki" Oppure sei il solito frustrato che si diverte a gettare m.... su una Societa' che da piu' di venti anni fa' sport amatoriale e che prima d'ora e' stata esempio a livello comportamentale. Vedi caro Fabio noi non cerchiamo scuse per quello che e' successo pero'siamo stanchi di ricevere m.... addosso e in questi giorni c'e ne' hanno buttata parecchio a Giocatori e Dirigenti che con sacrificio fanno con passione e solo per passione quello che riteniamo il gioco più bello del mondo.

          Rispondi

        • Giorgio

          29 Settembre @ 16.51

          Noto che molti dell'OIKI si sono fatti avanti perché forse toccati sul vivo. Non so se Fabio sia un frustrato, ma io sono parecchio incazzato. E so per certo che non potete paragonarvi ad una squadra di amatori come tutte le altre. Perché l'OIKI di sacrifici per tenere in piedi una società di certo non ne sa nulla. Voi che vi divertite ad ammazzare il campionato e non avete il coraggio di competere in categorie maggiori, non so se vi siete accorti di quante società siano sparite in questi anni perché i loro sacrifici non sono stati abbastanza per poter dar sfogo alla loro passione. Quindi evitate di parlare, almeno per rispetto di quelle squadre che ora non possono più gareggiare perché non appoggiate da sponsor importanti come il vostro. Continuate pure a fare i professionisti nel mondo degli amatori se vi rende realizzati, ma evitate di parlare a sproposito.

          Rispondi

        • Fabio

          29 Settembre @ 16.20

          la parola di più di un amico che ci ha giocato a me basta, cmq godetevela a fare i fenomeni in mezzo al nulla, contenti voi, tanto lo sapete bene di cosa stiamo parlando, voi con il calcio amtoriale non c'entrate nulla, poi potete pure inventarvi il mondiale per club degli amatori da giocare a Dubai, rimanete ridicoli.

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dopo un avvio timido i Crociati ci credono. Incrocio dei pali di Gagliolo! 0-0

Parma-Venezia

Dopo un avvio timido i Crociati ci credono. Incrocio dei pali di Gagliolo! 0-0

Ammoniti Scavone e Garofalo Intanto lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

Varese

L'infermiera killer condannata a 30 anni. Rinvio a giudizio per il medico-amante

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

taranto

Giocano per perdere: l'arbitro sospende la partita. Interviene la procura Video

SOCIETA'

Star di youtube

Diceva di aver sconfitto il cancro con la dieta vegana. Ma è morta

svezia

Base jumper si schianta da 75 metri e sopravvive

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato