-1°

PARMA CALCIO

Donadoni: "A Napoli non voglio vedere una squadra rinunciataria"

Il mister: "Le chiacchiere sul calciomercato non m'interessano. Qui ci sono giocatori che stanno facendo bene"

Roberto Donadoni

Roberto Donadoni

1

 

 Roberto Donadoni è euforico. La sua  conferenza stampa alla vigilia dell’anticipo di domani sera al San  Paolo contro il Napoli, inizia da un lieto evento: la nascita  della figlia Bianca: "Sono felice, anzi di più - spiega il  tecnico del Parma -. E’ una gioia complicata da esprimere ma che  dà certamente un grande entusiasmo". In caso di exploit a Napoli  la dedica è pronta, ma Donadoni, un ex, sa benissimo che il suo  Parma è atteso da un impegno particolarmente difficile. "Credo  che sappiamo tutti che andremo ad affrontare un’ottima squadra.  Sono convinto che ognuno di noi deve avere l’obiettivo di non  accontentarsi e di saper andare oltre il compito di fare le cose  per bene - ha spiegato l’ex ct azzurro -. I professionisti che  lavorano al nostro livello devono avere questa mentalità. Ecco  perchè voglio che ogni giocatore in questo gruppo sia convinto  delle proprie capacità. A Napoli c'è bisogno di fare una partita  al top. Ci vorranno spirito di sacrificio, volontà e  determinazione totale, ma solo così si riesce a tirar fuori quel  qualcosa in più che alla fine fa la differenza. L’importante è  essere squadra, tutti insieme. Non voglio vedere un Parma  rinunciatario o tanto, per intenderci, quello del primo tempo  contro la Lazio. Lì è stata proprio l’attitudine che non mi è  piaciuta, e infatti nel secondo tempo si è vista in campo una  squadra diversa".
Il mercato si apre fra poco più di un mese, ma le "chiacchiere"  sono già tante e tra le indiscrezioni c'è anche quella sullo  scambio Giovinco-Biabiany con la Juventus. "Credo che  prossimamente i discorsi di mercato saranno destinati a  intensificarsi visto l’avvicinarsi di gennaio, per cui questo tipo  di cose non mi interessa - commenta Donadoni -. Mi piacerebbe  però che quando si parla di mercato si facesse notare anche che  ci sono giocatori che al Parma stanno facendo bene. E sono  diversi". Tra questi Cassano che, però, sembra aver perso la  Nazionale. "Lui deve concentrarsi sul campionato, solo facendo  bene con il Parma può arrivare la Nazionale. Questo deve valere  per lui come per tutti gli altri". E a chi gli domanda se quella  di domani potrà essere la gara di Sansone, Donadoni risponde:  "deve essere la partita di tutti, non solo di Sansone, o di  Gargano o di Biabiany... Tutti devono essere al top, lavorare al  meglio durante la settimana e poi farsi trovare pronti". Domani il  Parma, poi il Napoli dovrà fare i conti con il Borussia Dortmund  in un match importantissimo in chiave Champions League, per  Donadoni è un motivo di preoccupazione in più: "posso dire che  quando giochi una gara e poi subito dopo hai un impegno di Coppa  è proprio affrontare bene questa partita a darti la carica giusta  per giocare al meglio poi anche il match successivo". 
 Roberto Donadoni è euforico. La sua  conferenza stampa alla vigilia dell’anticipo di domani sera al San  Paolo contro il Napoli, inizia da un lieto evento: la nascita  della figlia Bianca: "Sono felice, anzi di più - spiega il  tecnico del Parma -. E’ una gioia complicata da esprimere ma che  dà certamente un grande entusiasmo". In caso di exploit a Napoli  la dedica è pronta, ma Donadoni, un ex, sa benissimo che il suo  Parma è atteso da un impegno particolarmente difficile. 

 

"Credo  che sappiamo tutti che andremo ad affrontare un’ottima squadra.  Sono convinto che ognuno di noi deve avere l’obiettivo di non  accontentarsi e di saper andare oltre il compito di fare le cose  per bene - ha spiegato l’ex ct azzurro -. I professionisti che  lavorano al nostro livello devono avere questa mentalità. Ecco  perchè voglio che ogni giocatore in questo gruppo sia convinto  delle proprie capacità. A Napoli c'è bisogno di fare una partita  al top. Ci vorranno spirito di sacrificio, volontà e  determinazione totale, ma solo così si riesce a tirar fuori quel  qualcosa in più che alla fine fa la differenza. L’importante è  essere squadra, tutti insieme. Non voglio vedere un Parma  rinunciatario o tanto, per intenderci, quello del primo tempo  contro la Lazio. Lì è stata proprio l’attitudine che non mi è  piaciuta, e infatti nel secondo tempo si è vista in campo una  squadra diversa".

Il mercato si apre fra poco più di un mese, ma le "chiacchiere"  sono già tante e tra le indiscrezioni c'è anche quella sullo  scambio Giovinco-Biabiany con la Juventus. "Credo che  prossimamente i discorsi di mercato saranno destinati a  intensificarsi visto l’avvicinarsi di gennaio, per cui questo tipo  di cose non mi interessa - commenta Donadoni -. Mi piacerebbe  però che quando si parla di mercato si facesse notare anche che  ci sono giocatori che al Parma stanno facendo bene. E sono  diversi". Tra questi Cassano che, però, sembra aver perso la  Nazionale. "Lui deve concentrarsi sul campionato, solo facendo  bene con il Parma può arrivare la Nazionale. Questo deve valere  per lui come per tutti gli altri". 

E a chi gli domanda se quella  di domani potrà essere la gara di Sansone, Donadoni risponde:  "deve essere la partita di tutti, non solo di Sansone, o di  Gargano o di Biabiany... Tutti devono essere al top, lavorare al  meglio durante la settimana e poi farsi trovare pronti". Domani il  Parma, poi il Napoli dovrà fare i conti con il Borussia Dortmund  in un match importantissimo in chiave Champions League, per  Donadoni è un motivo di preoccupazione in più: "posso dire che  quando giochi una gara e poi subito dopo hai un impegno di Coppa  è proprio affrontare bene questa partita a darti la carica giusta  per giocare al meglio poi anche il match successivo". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    22 Novembre @ 19.20

    Il Sassuolo è andato a Napoli e con umiltà, con grinta e col cuore è riuscito a portare a casa un punto.Davide contro GOLIA eppure il Sassuolo ce l'ha fatta. Certo se noi entriamo in campo rassegnati e dimostriamo di non avere cuore grinta e " palle " prendiamo la goleada ma se entriamo in campo con la mentalità del Sassuolo, possiamo farcela non solo a pareggiare ma anche a vincere.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video