-0°

12°

PARMA CALCIO

Ghirardi e la crisi del settimo anno. Quale futuro?

Il malessere del presidente crociato è evidente. E intanto si parla sempre più di Leonardi al Milan

Leonardi e Ghirardi

Leonardi e Ghirardi

Ricevi gratis le news
2

 

Sandro Piovani
Gennaio 2007 novembre 2013: mancano meno di due mesi per festeggiare i sette anni di presidenza del Parma di Tommaso Ghirardi. E questa è la quinta stagione della collaborazione tra il patron crociato e l'amministratore delegato Pietro Leonardi. Ma la sensazione è che ci sia qualcosa che scricchioli. Se si trattasse di politica o governi, si potrebbe forse parlare di “verifica in corso”. 
Le dichiarazioni di Ghirardi
Gli scricchiolii sono partiti proprio da Tommaso Ghirardi che, una settimana fa, dopo l'uscita di alcune indiscrezioni che volevano il Milan interessato a Leonardi come direttore sportivo, ha dichiarato che «questa volta non so se riuscirò a trattenere Pietro che per una piazza come Parma è un lusso». Per poi aggiustare il tiro con un più realistico «farò di tutto per trattenerlo». Nella stessa occasione Ghirardi si era anche lasciato scappare, parlando del futuro, «ora godiamoci la stagione del Centenario  poi vedremo, data anche la grave crisi economica generalizzata».
Tifosi preoccupati
Dichiarazioni che hanno creato un po' di scompiglio tra i tifosi. Divisi tra chi spera che Ghirardi abbia semplicemente esagerato, sperando che rimanga alla guida del Parma e chi invece si dichiara stanco delle continue lamentele del patron crociato. Che effettivamente si sente un po' solo. «Io sto con i miei 9mila abbonati: li stimo e li apprezzo, sono lo zoccolo duro del nostro tifo»: va ripetendo Ghirardi. Come a dire: gli abbonati ci sono vicini, ma loro soltanto. Un malessere che non dovrebbe comunque portare un presidente alla cessione del club.
Ghirardi in Usa
Ieri abbiamo cercato di parlare con Tommaso Ghirardi. «Sono negli Usa per lavoro (a Chicago ndr), ne parleremo al ritorno»: è il testo dell'sms arrivato ai nostri cellulari. Insomma la spiegazione è vicina, ma la sensazione è che non ci siano trattative in corso per la cessione del club. Nessuna sirena, cinese o russa che sia, risuona per ora dalle parti di Collecchio.
Leonardi in partenza?
A proposito di sirene, sembra che il Milan, leggi Barbara Berlusconi, stimi molto Pietro Leonardi. Il malessere di Ghirardi forse deriva anche dalla possibilità che l'amico Pietro possa lasciare il Parma. Del resto, va detto, sarebbe umano. Quale professionista del calcio italiano rifiuterebbe la chiamata di uno dei club più blasonati d'Europa e del mondo? Anche in questo caso non resta che aspettare: c'è da scommettere che alla conferenza stampa “chiarificatrice” saranno presenti sia Ghirardi che Leonardi. Intanto i rumors parlano anche di un passaggio in rossonero di alcuni fedelissimi di Leonardi, da Preiti a Imborgia per arrivare a Levati. 
La dieta di gennaio
In ogni caso la politica di mercato del Parma non dovrebbe mutare. Ghirardi lavora per dare continuità a quanto fatto sino ad ora. Probabile che la rosa subisca un alleggerimento, si lavorerà per snellire un gruppo numeroso. Ci sono giocatori importanti poco utilizzati, inutile costringerli a restare a Parma. Ed è probabile che arrivino anche una o due cessioni “pesanti”, per dare liquidità alle casse del club crociato. Molto dipenderà comunque dal cammino in queste ultime gare di campionato: solo con una classifica più che buona si lavorerà per sfoltire la rosa.
Vinci a Napoli e poi...
Questo il clima che sta portando la squadra al (mini) derby col Bologna. Peccato, perché così si rischia di sprecare energie positive. E soprattutto non si gode sino in fondo la bella e meritata vittoria di Napoli.  
Sandro Piovani

 

Gennaio 2007 -novembre 2013: mancano meno di due mesi per festeggiare i sette anni di presidenza del Parma di Tommaso Ghirardi. E questa è la quinta stagione della collaborazione tra il patron crociato e l'amministratore delegato Pietro Leonardi. Ma la sensazione è che ci sia qualcosa che scricchioli. Se si trattasse di politica o governi, si potrebbe forse parlare di “verifica in corso”. 

 

Gli scricchiolii sono partiti proprio da Tommaso Ghirardi che, una settimana fa, dopo l'uscita di alcune indiscrezioni che volevano il Milan interessato a Leonardi come direttore sportivo, ha dichiarato che «questa volta non so se riuscirò a trattenere Pietro che per una piazza come Parma è un lusso». Per poi aggiustare il tiro con un più realistico «farò di tutto per trattenerlo». Nella stessa occasione Ghirardi si era anche lasciato scappare, parlando del futuro, «ora godiamoci la stagione del Centenario  poi vedremo, data anche la grave crisi economica generalizzata».....L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    27 Novembre @ 15.13

    se tanto mi dà tanto ... speriamo in un investitore cinese, chi nisò a gà pù un bòr

    Rispondi

  • Capitan America

    27 Novembre @ 14.25

    Mi auguro che il Presidente non abbia davvero intenzione di vendere, anche perché non riuscirei a capire il senso di prendere una squadra e salvarla dal fallimento, fare grossi investimenti tra dirigenti, svariate collaborazioni, settori giovanili, giocatori (giovani e meno giovani) e infrastrutture, per poi mollare tutto sul più bello...francamente mi sembra uno scenario davvero irreale. Parma è una realtà consolidata della serie A, ha una storia italiana ed europea di prim'ordine con molti titoli importanti vinti, ha giocatori come Cassano...insomma adesso viene il bello e Ghirardi se ne va?? Mmmmm....c'è qualcosa che non mi torna. Per me l'unica cosa che può esserci sotto è una grossa proposta per la società (sicuramente da un magnate straniero, perché qua in Italia nessuno ha soldi da investire nel Parma) e magari Ghirardi si sta facendo ingolosire. Altre opzioni al momento non le vedo praticabili...a meno che Ghirardi non si sia accorto che in Italia il calcio è sempre più sporco.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso diverse ore

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

calcio

Ottavi di Champions: Juventus con il Tottenham e Roma con lo Shakhtar

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SOCIETA'

salute

Raddoppia il supplemento per l'acquisto farmaci di notte

NOVITA'?

Fiori d’arancio per Justin e Selena?

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS