14°

calciomercato

FantAntonio, un futuro ancora da crociato

Il giocatore: "Le voci di mercato mi hanno disturbato". L'ad Leonardi: "Parolo non va in prestito. Biabiany? La Juventus non l'ha chiesto"

FantAntonio, un futuro ancora da crociato

Cassano e Leonardi al centro sportivo di Collecchio

14

Antonio Cassano resta a Parma. Lo ha detto l'amministratore delegato Pietro Leonardi incontrando la stampa al centro sportivo di Collecchio. La conferenza è stata organizzata un giorno prima dell'inizio del calciomercato, ha puntualizzato Leonardi, per chiarire le voci sulla permanenza o meno di FantAntonio. Le voci "mi hanno disturbato, non ho mai sentito Edoardo Garrone", dice Cassano.
Leonardi sottolinea che la conferenza stampa per confermare che Cassano non si muove da Parma è stata indetta "il 2 gennaio e non il 2 febbraio", cioè dopo l'apertura del mercato. L'attaccante rivela che non avrebbe saputo dire di no a un'eventuale offerta della Sampdoria, perché gli sarebbe piaciuto "tornare a casa". Era stata fissata una scadenza, il 29 dicembre scorso (primo  giorno di allenamenti dopo la pausa natalizia, in casa Parma). "La  Samp non si è fatta sentire - ha ammesso Cassano - e quindi  eccomi qua, felice più che mai". Perché FantAntonio un po' ci aveva pensato, "come uno che assaggia la Nutella, un  cucchiaio non può bastare", dice lui.
"In estate avevo chiesto a  Leonardi che, in caso di chiamata della Samp, mi avrebbe facilitato il ritorno in blucerchiato". La società doriana però non ha chiamato, quindi - puntualizza il giocatore - lui resta in maglia crociata: "Ho sempre detto che mi piacerebbe tornare un giorno alla Samp, ma a Parma vengo trattato come un re. Qui sto benissimo". "Sono orgoglioso. Sin qui ho fatto bene, ma farò ancora meglio a  Parma. Mi spiace aver creato dei problemi all’ambiente". 

 

E’ una sorta di piccola commedia all’italiana quella tra  Fantantonio e Leonardi. "Ho voluto che ci fosse anche lui, ogni  tanto le combino grosse. Come stavolta, perché il pensiero di andare alla Samp mi aveva condizionato - dice Cassano -. Ho fatto due partite  brutte (contro Inter e Bologna ndr), non l’ho mai presa. E ho  messo in difficoltà, pur inconsciamente i miei compagni, il  mister, ogni giorno, allenamento dopo allenamento".   

"Antonio dice che rimane a Parma oggi, questa è  una decisione definitiva che mi ha comunicato già domenica sera - ha detto Pietro Leonardi -. Ufficialmente non ho sentito nessuno da Genova. Cassano  è un giocatore del Parma, pagato da noi con un grande sforzo  economico". L'amministratore critica certi media che hanno parlato molto di Cassano alla Sampdoria senza interpellare il Parma Fc. Leonardi ha sottolineato che anche nel calcio gli affetti e le questioni famigliari possono incidere sulle scelte di giocatori e non solo. 

 

L'amministratore delegato sottolinea comunque che, quando un giocatore vuole andarsene, il Parma non lo trattiene; cita gli esempi di Panucci e Zaccardo, che volle andare al Milan. Se poi, strada facendo, ci si accorge che era meglio restare a Parma... Leonardi dice chiaro e tondo che "questo non è un albergo". 

Rispondendo alle domande sul calciomercato, Leonardi non le manda a dire: "Noi non prendiamo proposte oscene. Parolo in prestito non ci va. Biabiany? La Juventus non l'ha chiesto" 

"Ho lo 0 per cento di andare al Mondiale", ha detto Cassano rispondendo a una domanda sulla possibilità che il ct della Nazionale Cesare Prandelli lo inserisca tra i convocati per i prossimi Mondiali di Brasile 2014. 

Altri dettagli nella diretta twitter della conferenza stampa a Collecchio e sulla Gazzetta di Parma in edicola venerdì 3 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    04 Gennaio @ 15.03

    Ve l 'ho detto, sono un cane sciolto. Se tutti sono gemellato con la Sampdoria io non lo sono. Io la Sampdoria sportivamente non lo sopporto da quando Garrone ha tradito il padre. Uno come Cassano io mai l'avrei preso nè ora nè a gennaio, nè tra dieci anni. Cassano aveva insultato il padre umiliandolo di brutto. Fossi suo figlio, avrei fatto una conferenza stampa in cui avrei detto "Cassano mai verrà alla Samnpdoria finchè sarò presidente della Sampdoiria. mIO PADRE L'HA CACCIATO E IO COME FIGLIO, RISPETTO LA SUA VOLONTA'. " Invece non l'ha detto perchè sa che a giugno lo prenderà facendo rivoltare il padre nella tomba. VERGOGNA.

    Rispondi

  • Dino Pampari

    04 Gennaio @ 09.40

    parmigianoreggiano

    ORMAI il Parma è diventato un ALBUM su cui APPICCICARE le figurine dei propri CAMPIONCINI anziché una squadra in cui arruolare giocatori che RISPETTINO ed ONORINO la maglia crociata.

    Rispondi

  • Nonno Crociato

    03 Gennaio @ 22.05

    X Vittorio, con tutto il rispetto, ma da quando la Sampdoria è una società maggiore?

    Rispondi

  • Dino Pampari

    03 Gennaio @ 19.22

    parmigianoreggiano

    La PURA VERITÀ è che noi agli occhi di tutte le altre squadre siamo dei POVERI SFIGATI che possono essere UMILIATI IMPUNEMENTE: oggi pensano di comprarci questo giocatore, domani quello, manco fossimo un INFIMO DISCOUNT.

    Rispondi

  • VELENOSO

    03 Gennaio @ 19.21

    Cassano è rimasto solo perchè ha avuto la garanzia che a giugno se ne andrà dall'amata Doria quasi gratuitamente, la quale Doria ha accettato ma in cambio vuole Amauri quasi in nregaloin modo definitivo. Se non accettavamo, Cassano sarebbe tornato a gennaio dalla Doria.FURBI LORO e molto ma molto COGLIONI NOI. Vittorio ma la Sampdoria, non è una società maggiore in classifica è dietro di noi e poi tra noi e loro tecnicamente, non c'è partita. Scusatemi ma per me tra Cassano e Amauri, se sommiamo l'uomo e il campione per fare un giocatore, Amauri lo preferisco NETTAMENTE. Poi Cassano, che professionista è? Non ha giocato bene le due partite con Inter e Cagliari perchè voleva andare alla Sampdoria e per accelerare il tutto s'è fatto anche ammonire.Mi spiace ma io mi tengo Amauri

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv